News
di Stefano Caprio

Da domani fino al 25 settembre, il pontefice sarà in Lituania, Lettonia ed Estonia. Papa Giovanni Paolo II li visitò nel 1993. Francesco visiterà il Museo delle occupazioni e lotte per la libertà a Vilnius. La memoria dei martiri alla Collina delle Croci. Il forte impegno ecumenico delle Chiese. Il filo rosso della misericordia.

| 21/09/2018
| VATICANO

“Quando l’Apostolo dimentica le sue origini e incomincia a fare carriera, si allontana dal Signore e diventa un funzionario”, sarà un “sistematore di piani pastorali”, ma incapace di trasmettere Gesù. A quanti si scandalizzano, Gesù risponde che non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati.

| 21/09/2018
| VATICANO

“La gravità di questi fenomeni non può lasciarci indifferenti. Siamo tutti chiamati, nei nostri rispettivi ruoli, a coltivare e promuovere il rispetto della dignità intrinseca di ogni persona umana, a cominciare dalla famiglia – luogo in cui si imparano fin dalla tenerissima età i valori della condivisione, dell’accoglienza, della fratellanza e della solidarietà – ma anche nei vari contesti sociali in cui operiamo”.

| 20/09/2018
| VATICANO

“La Chiesa, quando cammina nella storia, è perseguitata dagli ipocriti: ipocriti da dentro e da fuori. Il diavolo non ha niente da fare con i peccatori pentiti, perché guardano Dio e dicono: ‘Signore sono peccatore, aiutami’. E il diavolo è impotente”.

| 20/09/2018
| VATICANO
di Bernardo Cervellera – Sumon Corraya

Alla Conferenza mondiale su Xenofobia, razzismo e nazionalismo populista nel contesto delle migrazioni mondiali che si è aperta ieri si affronta il tema da una prospettiva cristiana. Quali sono le problematiche più urgenti legate alle migrazioni?

| 19/09/2018
| VATICANO – ASIA

“Onorare il padre e la madre vuol dire riconoscere la loro importanza anche con atti concreti, che esprimono dedizione, affetto e cura”. “La parola ‘felicità’ nel Decalogo compare solo legata alla relazione con i genitori. Questa sapienza pluri-millenaria dichiara ciò che le scienze umane hanno saputo elaborare solo da poco più di un secolo: che cioè l’impronta dell’infanzia segna tutta la vita”.

| 19/09/2018
| VATICANO
In evidenza
 
di Bernardo Cervellera

Secondo il Wall Street Journal lo “storico accordo” dovrebbe essere firmato entro la fine di settembre. Ma annunci di questo tipo si susseguono da anni. Il papa e il Vaticano sono pronti, ma la Cina è divisa: favorevole il ministero degli esteri; contrario il Fronte unito e l’Associazione patriottica che continuano imperturbati a perseguitare la Chiesa e le religioni. Il silenzio di Pechino e di Xi Jinping.

| 15/09/2018
| VATICANO-CINA
 
di Fr Stanislaus

Il responsabile di una parrocchia dell’Henan denuncia il divieto di esporre immagini sacre e i tentativi di accomodamento da parte delle autorità del governo e dei fedeli. Ciò che si può abbandonare o tradire, non è fede; ciò che si può negoziare, non è fede; ciò che non si può affermare e difendere in pubblico, non è fede!

| 05/09/2018
| CINA-VATICANO
 

Per p. Paul Karam la situazione resta problematica e sono ancora poche le famiglie tornate in patria. E resta “incerta” la loro sorte. Damasco “incoraggia” le operazioni, ma mancano le condizioni generali di “stabilità”. Problemi anche in Libano, dove disoccupazione e povertà sfiorano il 40%.  

 

| 05/09/2018
| LIBANO - SIRIA
 
di NAT da Polis

Autocefalia significa che gli ortodossi ucraini non dovranno più dipendere dalla giurisdizione di Mosca. Si sussurra la possibilità di uno scisma. Ma questo è improbabile: si tratta di questioni amministrative e non dogmatiche. La rivendicazione del primato da parte di Costantinopoli. Etnofiletismo, la malattia dell'ortodossia. Un’analisi dell’incontro fra i due patriarchi.

| 05/09/2018
| TURCHIA-RUSSIA
Avanza la sinicizzazione: la croce di una chiesa protestante bruciata ad Anyang
Qianwang Church demolished 2
Qianwang Church demolished
Cerca nell'archivio di AsiaNews