28/10/2020, 12.25
FILIPPINE-VATICANO
Invia ad un amico

​Jose Advincula sarà il nono cardinale nella storia della Chiesa filippina

di Kenneth Corbilla

In una intervista il futuro porporato ha detto che la sua nomina mostra solo che Papa Francesco può vedere chiaramente come i sacerdoti dell'arcidiocesi hanno lavorato duramente per aiutare a far crescere il cristianesimo a Capiz.

Manila (AsiaNews) - L'arcivescovo filippino Jose Advincula di Capiz è uno dei 13 nuovi cardinali annunciati domenica scorsa, 25 ottobre, da papa Francesco.

Il futuro cardinale Advincula è nata a Dumalag, Capiz, il 30 marzo 1952. Ha frequentato il seminario Saint Pius X a Roxas City e ha studiato teologia all'Università di Santo Tomas; La più antica università cattolica e pontificia delle Filippine. Sarà il nono cardinale nella storia della Chiesa filippina, dopo Orlando Quevedo, Luis Antonio Tagle, Gaudencio Rosales, Jose Sanchez, Ricardo Vidal, Jaime Sin, Julio Rosales e Rufino Santos. Sarà anche il quarto cardinale vivente con Quevedo, Rosales e Tagle, che ora è il prefetto della Congregazione e l'evangelizzazione dei popoli. Tra i cardinali filippini viventi, solo Advincula e Tagle potrebbero votare in un eventuale conclave.

In un'intervista di p. Emil Bautista dell'arcidiocesi di Capiz, il cardinale eletto Advincula ha detto di essere rimasto veramente scioccato quando ha sentito la notizia. Ha anche espresso la sua gratitudine a papa Francesco. "Nagapasalamat ako sa bene di diyos kag nagapasalamat ako aton Santo Papa sa cantare iya ginahatag sotto la responsabilità. (Ringrazio il nostro Caro Signore e ringrazio il nostro Papa per la responsabilità che mi ha dato.) "

Ha anche affermato che la sua nomina mostra solo che Papa Francesco può vedere chiaramente come i sacerdoti dell'arcidiocesi hanno lavorato duramente per aiutare a far crescere il cristianesimo a Capiz.

Il futuro cardinale Advincula è stato nominato vescovo di San Carlos in Negros Occidental da san Giovanni Paolo II nel 2001. Nel 2012, papa Benedetto XVI lo ha nominato arcivescovo di Capiz. È anche vicepresidente della commissione della Conferenza episcopale filippina per il Congresso eucaristico internazionale e dell'Ufficio per le donne.

Advincula ha anche reso nota la sua preghiera per questo avvenimento della sua vita, "Ang akon nga pangamuyo luwas nga nagapasalamat ako sa sining pinasahe nga grasya gin hatag sa akon sang mahal nga Dios paagi sa aton nga Santo Papa, naga-pangamuyo ako sang padayon nga grasya, Il maggior numero di persone che conoscono bulhaton come arsobisoo ukon con la massima responsabilità. Siling ko pirme on Dios, gamita lang the tumuluo, the Kaparian, gamita ako for the page to Santa Iglesia. (La mia preghiera è di gratitudine per questo dono di grazia che mi ha dato il caro Dio attraverso il nostro Santo Padre; prego per la prosecuzione della grazia, per aiutarmi a svolgere i miei doveri di arcivescovo e in questa nuova responsabilità. Dico sempre a Dio di usare i credenti, i sacerdoti e me per mantenere la Sua santa Chiesa".

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Card. Tagle: Fede e musica, segreti della Chiesa filippina che sempre rinasce dai disastri
16/01/2015
​Mons. Jose Cabantan nuovo arcivescovo di Cagayan de Oro, nelle Filippine
24/06/2020 14:30
Manila, cadono le accuse di sedizione contro i vescovi sgraditi a Duterte
11/02/2020 12:56
Sotto il governo Duterte, picco negli omicidi di attivisti per l’ambiente
24/09/2019 15:01
Bayombong, la diocesi cresce grazie alla Provvidenza
13/07/2019 09:00