22/05/2019, 10.03
VATICANO-CINA
Invia ad un amico

‘Cari fedeli in Cina…’: papa Francesco per la festa della Madonna di Sheshan

Alla fine dell’udienza di oggi, il pontefice esprime “speciale vicinanza e affetto a tutti i cattolici in Cina” e li invita a mantenersi “uniti nella comunione della Chiesa universale”. Il 24 maggio si celebra la Giornata mondiale di preghiera per la Chiesa in Cina, indetta da Benedetto XVI nel 2007.

Città del Vaticano (AsiaNews) – “Cari fedeli in Cina, la nostra Mamma del Cielo vi aiuti tutti ad essere testimoni di carità e di fraternità, mantenendovi sempre uniti nella comunione della Chiesa universale. Prego per voi e vi benedico”: sono le parole che papa Francesco ha rivolto ai cattolici cinesi in occasione della festa della Madonna di Sheshan, che sarà celebrata il 24 maggio.

Alla fine dell’udienza generale di oggi, il pontefice ha ricordato che “venerdì prossimo, 24 maggio, celebreremo la festa della Beata Vergine Maria ‘Aiuto dei Cristiani’, particolarmente venerata in Cina al Santuario di ‘Nostra Signora di Sheshan’, presso Shanghai.  Tale felice occasione mi permette di esprimere speciale vicinanza e affetto a tutti i cattolici in Cina, i quali, tra quotidiane fatiche e prove, continuano a credere, a sperare e ad amare”.

È stato Benedetto XVI a fare della festa della Madonna di Sheshan una Giornata mondiale di preghiera per la Chiesa in Cina. Nella sua Lettera ai cattolici cinesi del 2007, egli esprimeva l’intenzione che attraverso la preghiera si rafforzi l’unità fra cristiani sotterranei e ufficiali e la comunione col successore di Pietro, chiedendo anche al Signore la forza di perseverare nella testimonianza cristiana, pur fra le sofferenze della persecuzione. Il pontefice chiedeva anche che i cattolici contribuissero al bene della società cinese, pregando anche per i persecutori. Per l’occasione, egli aveva anche composto una speciale preghiera.

All’udienza di papa Francesco erano presenti anche alcuni gruppi di pellegrini dalla Cina, che il pontefice ha salutato. Alla fine del suo appello, egli ha invitato tutti i presenti a recitare con lui un'Ave Maria, invocando Nostra Signora di Sheshan.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Almeno 20mila cattolici pregano a Sheshan per la Chiesa in Cina
24/05/2016 12:20
Evangelizzare la Cina per il bene della società, chiedendo la fine delle persecuzioni
26/05/2016 11:43
Nostra Signora di Sheshan sotto la neve (Foto)
08/02/2018 10:13
Il vescovo di Shanghai (agli arresti domiciliari) pubblica la preghiera alla Madonna di Sheshan
24/05/2019 15:00
Anche nella persecuzione, preghiamo la Madonna di Sheshan
24/05/2008