21/06/2019, 10.37
HONG KONG-CINA
Invia ad un amico

Hong Kong, folla circonda la sede della polizia: No alla legge sull’estradizione

In migliaia si sono radunati fuori dal Consiglio legislativo (LegCo) nelle prime ore di questa mattina. Joshua Wong ha poi invitato le persone a marciare verso il quartier generale delle forze di sicurezza. Le autorità predispongono una squadra di negoziatori per parlare con i manifestanti.

Hong Kong (AsiaNews/Agenzie) – Migliaia di manifestanti circondano in queste ore il quartier generale della polizia di Hong Kong (foto): chiedono le dimissioni del capo dell’esecutivo, Carrie Lam, ed il ritiro definitivo della controversa proposta di legge sull’estradizione – che ha scatenato una delle più grandi crisi politiche del territorio negli ultimi decenni.

La Lam, che voleva introdurre a tutti i costi e con “urgenza” la controversa legge sull’estradizione, dopo le manifestazioni oceaniche del 9 giugno (un milione di persone) e del 16 giugno (oltre 2 milioni di persone), ha dovuto prima decidere di “sospendere” la discussione della legge al parlamento, poi – dopo le violenze della polizia contro gruppi di giovani – ha perfino espresso le sue scuse “profonde e personali”, dicendo che avrebbe “migliorato” la comunicazione con la popolazione di Hong Kong e coi giovani in particolare.

Un folto gruppo di dimostranti ha iniziato a radunarsi fuori dal Consiglio legislativo (LegCo) nelle prime ore di questa mattina. La protesta arriva il giorno dopo che il governo ha ignorato la scadenza fissata da un movimento di universitari, che chiede la cancellazione del disegno di legge. Il noto attivista Joshua Wong – uno dei leader del “Movimento degli ombrelli” (Occupy Central) – ha poi invitato le persone a marciare verso il quartier generale della polizia. Attraverso un messaggio sui social network, Wong ha anche invitato il commissario di polizia di Hong Kong, Stephen Lo, a “scendere ed affrontare il popolo”.

I manifestanti si sono incamminati nel caldo torrido; molti gridavano “rilasciare i giusti” e “vergogna sui teppisti della polizia”, in riferimento agli arresti avvenuti durante le violenze della scorsa settimana. Alcuni manifestanti hanno divelto le barriere metalliche e le hanno sistemate per fortificare le loro posizioni fuori dal quartier generale della polizia, mentre i funzionari chiudevano gli accessi alla struttura. La sovrintendente Yu Hoi Kwan ha chiesto alla folla di disperdersi. “La manifestazione può inficiare i servizi di emergenza per il pubblico”, dichiarato ai giornalisti. La funzionaria ha aggiunto che le autorità avrebbero dispiegato una squadra di negoziatori per parlare con i manifestanti.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Pechino dichiara guerra alle manifestazioni di Hong Kong
08/08/2019 12:15
Pechino ribadisce l’appoggio a Carrie Lam e alla polizia di Hong Kong. Escluso l’uso dell’esercito
06/08/2019 11:08
Hong Kong, più di 200 voli cancellati per uno sciopero generale
05/08/2019 08:31
Contro l’estradizione: manifestazioni al ministero della Giustizia e davanti alla sede della polizia
27/06/2019 08:51
Contro l’estradizione: Giustizia e Pace di Hong Kong chiede solidarietà ai cattolici nel mondo e al G20
27/06/2019 08:07