12 Dicembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • 11/12/2017 - CINA

    Decine di migliaia di migranti e le loro famiglie sono stati espulsi e mandati via dalla capitale. Eppure al recente Congresso del Partito, il presidente Xi ha promesso sostegno e aiuti contro la povertà. Nessuna ricompensa e nessun aiuto legale o caritativo per gli sfollati. Esiste nel Paese un “darwinismo sociale”, che condanna all’emarginazione le classi rurali e fa godere di privilegi e aiuti le classi cittadine. Per gentile concessione della Jamestown Foundation.


    di Willy Wo-Lap Lam

    11/12/2017 - GIAPPONE-NORVEGIA

    Sopravvissuti di Hiroshima al Premio Nobel per la pace contro il nucleare


    Il Premio accettato da Beatrice Fihn, direttore esecutivo dell’Ican (Campagna internazionale per abolire le armi nucleari) e da Setsuko Thurlow, sopravvissuta di Hiroshima. La cerimonia snobbata dagli ambasciatori di Usa, Francia, Gran Bretagna. Il trattato per il bando delle armi nucleari è stato approvato da 122 nazioni, ma non dalle nove potenze nucleari. Finora ha ricevuto solo tre ratificazioni. Il sostegno di papa Francesco.


    07/12/2017 - CINA

    Jilin: stampa locale pubblica ‘guida alla sopravvivenza’ agli attacchi nucleari


    Scattano le ansie dei cinesi nel mezzo dei test nucleari della Corea del Nord. La stampa e i funzionari respingono le preoccupazioni.


    07/12/2017 - INDIA – CINA

    Cina, drone indiano ‘invade lo spazio aereo’ e precipita al suolo


    L’incidente avvolto nel mistero. L’India non rilascia dichiarazioni. La vicenda rischia di riaccendere lo scontro militare tra i due giganti asiatici.


    05/12/2017 - CINA

    Alla Conferenza mondiale su internet, applausi ambigui per Xi Jinping e per il controllo sul web

    di Wang Zhicheng

    Presenti 1500 rappresentanti da 80 Paesi. Il presidente cinese offre aperture al mercato online, ma ribadisce la “sovranità” della Cina nel cyberspazio. L’internet cinese è quello più controllato al mondo. Ma è anche il più sviluppato.


    04/12/2017 - CINA

    Cosa è la popolazione ‘più bassa’ in Cina

    di Wei Jingsheng

    Crescono le critiche alla espulsione dalla città di Pechino delle centinaia di migliaia di migranti, bollati dai media cinesi come “gente di livello più basso”. Per il grande dissidente Wei Jingsheng queste espressioni sono segno di un’eredità feudale ormai annidata nel Partito comunista cinese. Quest’ultimo si reputa il luogo dell’élite e del governo giusto. La persona, l’uomo ridotto a rotella di una macchina, come in passato l’uomo era ridotto ad animale da lavoro.


    04/12/2017 - CINA-GIAPPONE

    Entro il 2030, 800 milioni di posti di lavoro sostituti dalle macchine


    È la prospettiva più pessimista di uno studio pubblicato dal centro ricerca McKinsey&Company. Il futuro dipende dalla velocità con cui la tecnologia si svilupperà. I Paesi a sviluppo avanzato potrebbero risentirne di più. La Cina perderà 100 milioni di posti di lavoro (il 12%); gli Stati Uniti il 32%; la Germania il 33%; il Giappone il 46%. “Speranza e sfida”: gli shock tecnologici si possono superare, ma serve un nuovo modello di formazione adeguato ai cambiamenti. In futuro, più spazio alle “capacità umane intrinseche”. 


    03/12/2017 - VATICANO

    Papa: con la Cina ‘si deve andare passo dopo passo con delicatezza, lentamente’


    L’incontro con i giornalisti durante il volo di ritorno dal Bangladesh. In Mtanmar nominare i Rohingya “sarebbe stato come sbattere la porta in faccia ai miei interlocutori. Ma ho descritto la situazione, ho parlato dei diritti delle minoranze, per permettermi poi nei colloqui privati di andare oltre”. Un viaggio in India “spero di poterlo fare nel 2018, se vivo”.


    01/12/2017 - CINA

    Rallentano le manifatture cinesi per il quinto mese consecutivo


    Diminuisce la domanda interna ed estera. Scende anche l’ottimismo sul futuro. Il governo ha imposto limiti alle industrie pesanti e al trasporto su strada per ridurre l’inquinamento.


    30/11/2017 - CINA

    Cellule del Partito comunista cinese in ogni compagnia straniera. Ma la Germania non ci sta


    Le cellule dovrebbero nascere a spese delle compagnie a capitale straniero. Vi sono già 106mila compagnie che hanno accettato. Timori che il Partito intervenga anche nel management delle aziende. Le Camere di commercio tedesche: Nessun partito politico all’interno delle strutture delle compagnie. Se continuano le pressioni, le compagnie tedesche potrebbero ritirarsi dal mercato cinese.


    29/11/2017 - CINA

    Pechino, nessun abuso sessuale nell’asilo infantile, ma…


    Sul Quotidiano del popolo si esclude la pista degli abusi sessuali nell’asilo RYB, ma la polizia ammette che una parte delle registrazioni è danneggiata. Un’insegnante 22enne è stata arrestata per aver usato aghi sul corpo dei bambini.


    28/11/2017 - CINA-TAIWAN

    Condannato a cinque anni di prigione Lee Ming-che, attivista taiwanese pro-democrazia


    È accusato di sovversione per aver “promosso la democrazia” sui social media. Era stato processato per la prima volta a settembre, dopo essere scomparso a marzo, mentre viaggiava in Cina. La dura reazione di Taiwan: sempre più difficili i rapporti fra Pechino e Taipei.


    28/11/2017 - CINA

    Nelle città cinesi, l’aumento dell’ozono è uno dei maggiori pericoli per la salute


    no studio condotto da un team di ricercatori cinesi in 272 città nel periodo tra il 2013 e il 2015 evidenzia “prove solide” che collegano l'esposizione a ozono periodo con aumento della mortalità per malattie cardiovascolari, cardiache e ictus.


    28/11/2017 - CINA

    La ‘rivoluzione dei bagni pubblici’ voluta da Xi Jinping


    “Un aspetto importante per migliorare le infrastrutture nelle aree urbane e nelle campagne”. Da tre anni è in atto una campagna per rinnovare i bagni per turisti. Quest’anno stanziati 20miliardi di yuan per 47mila nuovi servizi e il restauro di altri 17mila. Il problema della mancanza di fogne.


    27/11/2017 - CINA

    Abusi e scandali nell’asilo di Pechino. Autorità e militari coinvolti, la censura sui social

    di John Ai

    Video delle manifestazioni, critiche alle autorità, denunce, sono stati oscurati sul web. Genitori accusano anche molestie sessuali verso i loro figli: nudi, venivano “visitati” da “dottori” adulti, anch’essi nudi. Legami con l’esercito e con Meng Jianzhu, ex capo della Commissione per gli affari legali del Partito. Il governo ha deciso un’ispezione degli asili a livello nazionale.


    25/11/2017 - CINA

    Pechino, migliaia di senzatetto dopo un incendio. La campagna contro appartamenti illegali

    di John Ai

    L’incendio scoppiato in un palazzo ha fatto 19 morti, dei quali 8 bambini. Pechino lancia una campagna casa per casa per chiudere appartamenti impropri, piccole industrie e uffici espellendo chi vi abita. Migliaia di senzatetto. Cai Qi, amico di Xi Jinping, deciso a ripulire la città dalle “industrie a reddito basso” e a ridurre la popolazione.


    24/11/2017 - CINA-MYANMAR-BANGLADESH

    Crisi Rohingya: avrà successo la mediazione della Cina?

    di Sudha Ramachandran*

    24/11/2017 - CINA

    Pechino, punture di aghi, nudi per punizione, strane pillole: bambini maltrattati in un asilo privato


    Ai bambini veniva dato uno sciroppo denso per farli dormire. Sospesi tre insegnanti. L’asilo appartiene alla RYB Education New World, quotata anche in Borsa a New York. La retta da pagare è pari alla metà di uno stipendio medio in città.


    22/11/2017 - CINA

    Capo della Propaganda del Partito sotto inchiesta per corruzione


    Lu Wei, 57 anni, è stato anche capo della sicurezza di internet. Sotto di lui è stata varata la prima legge sul controllo della rete. La campagna anticorruzione ha finora destituito 250 alti membri del Partito e punito quasi 1,5 milioni di quadri e burocrati.


    22/11/2017 - CINA-VATICANO

    Il Partito comunista blocca il turismo dei cinesi in Vaticano

    di Bernardo Cervellera

    Alle agenzie turistiche è vietato fare pubblicità e programmare viaggi e visite al Vaticano alla basilica di san Pietro. Multe fino a 300mila yuan. Il motivo: non ci sono relazioni diplomatiche fra Pechino e la Santa Sede. Un boicottaggio verso il Vaticano perché accetti le condizioni imposte da Pechino nel dialogo? La inutile psicosi del controllo. Cinesi protestanti e cattolici evangelizzano i turisti.


    22/11/2017 - COREA DEL NORD - CINA

    Kim Jong-un snobba l’inviato speciale di Xi Jinping


    Concluso due giorni fa il viaggio. Il silenzio dei media sulla faccenda conferma che non vi è stato alcun incontro. Con la rottura dal protocollo diplomatico, crescono le divisioni fra Pyongyang e Pechino. La Cina perde la sua influenza sullo storico alleato. Air China, intanto, sospende i voli verso la Corea del Nord.


    21/11/2017 - ZIMBABWE-CINA

    L’ombra di Pechino sul colpo di Stato in Zimbabwe


    Il capo di Stato dello Zimbabwe era in visita in Cina poche ore prima del colpo di Stato. La Cina è il primo partner economico del Paese africano. I rapporti risalgono agli anni ’60. La mala gestione economica dietro le tensioni fra i due Paesi, e la nazionalizzazione delle miniere di diamanti. Il vice-presidente visto di buon occhio da Pechino.


    21/11/2017 - VATICANO-CINA

    ‘La diplomazia dell’arte’: due mostre ai Musei Vaticani e al Palazzo imperiale di Pechino


    Alla presentazione nella Sala stampa della Santa Sede, presenti anche due personalità cinesi: Zhu Jiancheng, Segretario generale del China Culture Investment Found e il maestro Yan Zhang, che ha donato due quadri a papa Francesco. La doppia mostra avrà due nomi diversi: in Vaticano si chiamerà “La bellezza ci unisce”; in Cina "Esposizione Sino-Vaticana contemporanea". Il papa paragonato a una montagna sacra.


    21/11/2017 - CINA

    Condannato ‘per sovversione’ a due anni l’avvocato cristiano Jiang Tianyong


    Ha difeso Gao Zhisheng e Chen Guangcheng, membri della Falun Gong e malati di Aids infettati dalla cliniche di Stato. Pur avendo la possibilità di fuggire negli Usa, ha preferito rimanere in Cina per difendere i suoi colleghi avvocati, vittime della repressione del “709”.


    20/11/2017 - PAKISTAN-CINA

    Il Pakistan costruirà la diga senza Pechino. Scricchiola la Belt and Road Initiative


    È il secondo Paese in pochi giorni ad annullare un accordo. Pechino ha bisogno di garanzie dagli Stati, ma rifiuta gare pubbliche. Preoccupazioni sulla qualità della strumentazione cinese utilizzata. L'impiego di lavoratori cinesi azzera l'uso di lavoratori locali e fa perdere valore politico ai progetti.


    18/11/2017 - CINA

    La Cina guida la ‘rivoluzione digitale’ in Asia


    Fra le prime 10 compagnie che “perturbano” la vita con strumenti digitali, otto sono cinesi; una giapponese e una sudcoreana. Con questi strumenti la crescita economica è maggiore e più veloce. L’esplosivo aumento dell’uso dello smartphone al posto delle carte di credito.


    17/11/2017 - CINA

    Propaganda del Partito comunista cinese: Non fatevi sedurre dai valori occidentali!

    di Wang Zhicheng

    Huang Kunming, nuovo capo del dipartimento della Propaganda diffonde il verbo di Xi Jinping sul "socialismo con caratteristiche cinesi". Salvaguardare l’identità cinese contro i “valori universali”. Escludere multipartitismo e democrazia lasciando il potere assoluto al Partito.


    17/11/2017 - CINA-VATICANO

    E’ morto mons. Luca Li Jingfeng. Il ricordo di un giovane cattolico

    di Piccolo agnello del Signore

    Era forse l’unico vescovo non iscritto all’Associazione patriottica, pur essendo riconosciuto dal governo. Nel 2005 era stato invitato al Sinodo sull’eucarestia, ma il governo non gli ha permesso di parteciparvi. Ha passato oltre 20 anni ai campi di lavoro forzato. L’apprezzamento per la Lettera di Benedetto XVI ai cattolici cinesi. Dall’inizio dell’anno la sua salute era andata sempre più peggiorando. I funerali si terranno il 25 novembre.


    16/11/2017 - CINA-VATICANO

    Il governo cinese riconosce il vescovo di Handan. Nessun vescovo illecito alla cerimonia

    di Li Yuan

    Mons. Giuseppe Sun Jigen, sacerdote ufficiale, era stato ordinato in segreto nel 2011. Sebbene approvato anche dal governo, la cerimonia di installazione era stata cancellata all’ultimo momento per timore che vi partecipassero vescovi illeciti. Alla cerimonia di oggi, il vice-presidente del Consiglio dei vescovi era assente perché colpito da infarto; il vice-presidente dell’Associazione patriottica era assente per lutto. Il vescovo di Lanzhou, appena ufficializzato, porta sacerdoti e suore in “pellegrinaggio” a Jinggangshan, la culla della rivoluzione comunista nel Jiangxi.


    16/11/2017 - CINA-TIBET

    Monaco tibetano libero dopo 5 anni di prigione: aveva scritto una canzone per il Panchen Lama


    Lobsang Jinpa, 35 anni, era stato arrestato per “attività separatiste” nel 2012. In carcere ha subito battiture e torture. Continua il genocidio culturale del popolo tibetano.


    15/11/2017 - CINA

    Accademici sotto silenzio: la Nuova era di Xi Jinping

    di Wang Zhicheng

    L’università del Guizhou ha cancellato le lezioni del prof. Yang Shaozheng, a cui si consiglia di “tenere la bocca chiusa e non fare alcun tipo di affermazione politica”. Un libro di Clive Hamilton, in Australia, bloccato dalla casa editrice, paurosa di vendette da parte della Cina. Per non “fare la fine dell’Urss”, Xi Jinping si oppone ad ogni critica. I risultati del Congresso del Partito diffusi con conferenze in diverse parti del Paese.






    In evidenza

    RUSSIA-UCRAINA
    La riconciliazione possibile fra Mosca e Kiev

    Vladimir Rozanskij

    Il Sinodo straordinario per i 100 anni della restaurazione del Patriarcato di Mosca, ha rivolto un appello per il ritorno alla comunione con il Patriarcato di Kiev. La risposta di Filaret , molto positiva,  chiede perdono e offre perdono. Da anni vi sono prevaricazioni, espressioni di odio, sequestri di chiese. L’invasione della Crimea ha acuito la divisione. Il governo ucraino rema contro.


    VATICANO-MYANMAR-BANGLADESH
    Non solo Rohingya: il messaggio di papa Francesco a Myanmar e Bangladesh

    Bernardo Cervellera

    L’informazione troppo concentrata sul “dire/non dire” la parola Rohingya. Il papa evita il tribunale mediatico o la condanna, ma traccia piste costruttive di speranza. Una cittadinanza a parte intera per le decine di etnie e uno sviluppo basato sulla dignità umana. L’unità fra i giovani e le diverse etnie, ammirata da buddisti e musulmani.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®