30 Giugno 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato

    28/06/2016 - CINA

    Dal 2012, da quando è al potere Xi Jinping, almeno 120 rappresentanti governativi si sono suicidati. Dal 2003 al 2012, sotto Hu Jintao, se ne sono uccisi 63. Il suicidio come un gesto di amore alla famiglia, che può conservare il denaro proveniente dalle bustarelle.




    27/06/2016 - CINA

    Pechino annuncia tagli all’industria pesante: previsti 1,8 milioni di licenziamenti


    Nel mirino i settori della produzione di acciaio e di estrazione del carbone. Il governo vuole tagliare la capacità del primo di 45 milioni di tonnellate e ridurre il secondo di altri 280 milioni di tonnellate. Il capo della Commissione pianificazione economica rassicura: “Raggiungeremo gli obiettivi di crescita”.


    27/06/2016 - CINA - VATICANO

    Il “voltafaccia” di mons. Ma Daqin, una croce per il bene di Shanghai

    di p. Pietro dalla Cina

    Il vescovo ausiliare di Shanghai ha a cuore il benessere della sua diocesi e intende portare da solo il fardello delle sue dichiarazioni di quattro anni fa. Le precisazioni di p. Lombardi sul ruolo della Santa Sede fugano ogni dubbio: la Lettera di Benedetto XVI alla Chiesa cinese è ancora valida, quindi la posizione dell’Associazione patriottica non è accettata dal Vaticano. Il commento di un sacerdote cinese, traduzione a cura di AsiaNews.


    27/06/2016 - ASIA-GRAN BRETAGNA

    Hong Kong e l’Asia risentono ancora del Brexit: “una nuova era di grande incertezza”


    Analisti parlano di “caos economico” peggiore della crisi del 2008. La sterlina è scesa ancora del 2%. I titoli finanziari legati a Londra ancora in negativo. Alla banca centrale cinese pensano che ci vorranno 5-10 anni per superare gli scossoni. Manager indiano: è una cosa solo temporanea.


    25/06/2016 - CINA-TAIWAN

    Pechino interrompe le comunicazioni con Taipei a causa della “unica Cina” e delle frodi taiwanesi


    Sotto accusa il silenzio sul principio dell’unica Cina durante la cerimonia di insediamento della presidente Tsai Ing-wen lo scorso 20 maggio. Ieri la Cambogia ha deportato in Cina taiwanesi accusati di frodi telefoniche. Quest’anno anche Kenya e Malaysia hanno deportato in Cina decine di taiwanesi sospettati perché vengano processati da Pechino.


    25/06/2016 - VATICANO – ARMENIA

    Il Papa al Memoriale del genocidio armeno: fiori e preghiere per le vittime


    Francesco visita la “collina delle rondini”, il Tzitzernakaberd Memorial Complex, per commemorare coloro che morirono durante il “Grande Male”. Una lunga preghiera silenziosa davanti all’ingresso dell’edificio, poi salmi e Vangelo in armeno e italiano nella Camera della Fiamma perpetua della memoria. Subito dopo l’incontro con i discendenti di coloro che vennero ospitati da Benedetto XV a Castel Gandolfo durante le persecuzioni.


    24/06/2016 - ASIA-GRAN BRETAGNA

    Mercati asiatici nel panico per la vittoria del Brexit


    Ha vinto il “Leave” per il 52% dei voti. Borse in discesa. La sterlina perde il 10% del valore. Cresce il prezzo dell’oro e il barile di petrolio scende ancora sotto i 50 dollari. Il Regno unito potrebbe perdere molti investimenti da Hong Kong, Malaysia, Singapore. La mossa britannica contraria alle prospettive della costruzione di un mercato e vie di comunicazione euro-asiatiche.


    23/06/2016 - VATICANO-CINA

    Il papa prega per mons. Ma Daqin. Il Vaticano non ha alcun “ruolo” sulle sue dichiarazioni


    La dichiarazione di p. Federico Lombardi, direttore della Sala stampa vaticana fuga i dubbi e i sospetti emersi da fedeli cinesi in questi giorni a proposito del “voltafaccia” di mons. Ma Daqin sull’Associazione patrottica.


    23/06/2016 - CINA

    La fede dei giovani cinesi cresce fra le tentazioni del materialismo e dell’ateismo

    di Jin Yan

    Una ragazza racconta la sua esperienza di vita: nata in una famiglia cristiana, non ha amici che condividano i valori religiosi. E la società la guarda come un’estranea. Con l’arrivo in una grande città le cose peggiorano: “Da una parte il Dio di mia madre, dall’altra la propaganda e le difficoltà di tutti i giorni”. Un gruppo di preghiera l’aiuta a cambiare rotta: oggi è impegnata nella pastorale giovanile della sua diocesi. Una testimonianza raccolta dal trimestrale Tripod, della diocesi di Hong Kong. Traduzione in italiano a cura di AsiaNews.


    23/06/2016 - CINA

    Wukan, il Pcc ai media: Cancellate ogni notizia sul “villaggio della democrazia”


    Non si fermano le proteste del piccolo borgo del Guangdong contro gli abusi delle autorità. Il Dipartimento di propaganda ordina la rimozione di ogni informazione. I cittadini ancora in protesta contro l’arresto del loro leader. Attivisti per i diritti umani: “Sembra di essere nella Germania nazista”.


    22/06/2016 - CINA

    Non solo Wukan: una “epidemia di legalità” invade il Guangdong


    La lotta contro la corruzione e gli espropri di terreni del “villaggio simbolo” nella ricca provincia meridionale spinge le aree confinanti a denunciare gli stessi soprusi. Mancano però i fondi per portare avanti le proteste e leader “puliti e capaci” di affrontare il governo. Lin Zuluan, capo villaggio e Segretario comunista di Wukan, “confessa” di aver preso tangenti. E sul sito del Global Times gli utenti chiedono: “L’avete torturato?”.


    22/06/2016 - RUSSIA - CINA

    Vladimir Putin vola a Pechino. In agenda: energia, trasporti e commercio

    di Nina Achmatova

    Il presidente russo è atteso da Xi Jinping il 25 giugno. L’agenda dell’incontro non è ancora nota ma le diplomazie hanno anticipato la possibile firma di una trentina di accordi. Cinesi potrebbero partecipare alla privatizzazione di Rosneft.


    21/06/2016 - CINA

    L’inculturazione della teologia, chiave per la libertà religiosa in Cina


    La Chiesa cattolica cinese ha subito decenni di immobilità forzata per ordine del regime comunista. La ripresa delle attività, negli anni Ottanta del secolo scorso, ha evidenziato la mancanza di pastori e amministratori. Ora servono studiosi e teologi, in grado di sviluppare un sistema locale inculturato che possa davvero dialogare con la società. Anche se qua e là vi è paura per la diffusione del cristianesimo. Uno studio del trimestrale Tripod, della diocesi di Hong Kong. Traduzione in italiano a cura di AsiaNews.


    21/06/2016 - CINA - VATICANO

    Confusione e polemiche per il silenzio del Vaticano sul caso di mons. Ma Daqin di Shanghai

    di Bernardo Cervellera

    Per alcuni l’articolo di mons. Ma con cui elogia l’Associazione patriottica, riconoscendo i suoi “errori”, è solo “fango”. Per altri egli si è umiliato “per il bene della sua diocesi”. Molti esprimono perplessità per il silenzio della Santa Sede: silenzio sul contenuto dell’articolo; silenzio sulla persecuzione subita dal vescovo di Shanghai. Il sospetto che in Vaticano si vede bene lo svolgimento del “caso” Ma Daqin che però fa emergere un problema: la Lettera di Benedetto XVI (con cui dichiara l’AP non compatibile con la dottrina cattolica) è abolita? E chi l’ha abolita? Il rischio di una strada di compromessi senza verità.


    21/06/2016 - CINA

    Wukan, il governo locale contro i media: Incitate il popolo, sarete puniti


    Il villaggio della Cina meridionale continua la sua protesta per il rilascio del leader Lin Zuluan, che lotta per il recupero di terreni espropriati in maniera illecita. Le autorità davanti a un impasse: l’uomo è anche il vertice comunista locale, e ha sempre agito secondo il diritto nazionale. Il Global Times avverte: “Le proteste sui terreni non si risolvono con mezzi democratici”.


    20/06/2016 - INDONESIA – CINA

    Jakarta fa fuoco su un peschereccio di Pechino: sale la tensione nel mar Cinese meridionale


    L’incidente è avvenuto nei pressi delle isole Natuna. Secondo fonti cinesi un pescatore sarebbe rimasto ferito e altri sono stati arrestati. L’Indonesia promette di “difendere la nostra area”. La Cina continua a militarizzare le acque contese con i Paesi del sud-est asiatico. Gli Stati Uniti conducono esercitazioni militare con Manila; Hanoi denuncia gli attacchi ai propri pescherecci.

     


    18/06/2016 - CINA

    Come 5 anni fa: il villaggio di Wukan sotto “il pugno di ferro” della polizia


    Gli abitanti accusano le autorità di espropri di terreni e di immobilità nel fare giustizia. Arrestato il capo villaggio, che si preparava a tenere un discorso pubblico. Arresti domiciliari “volontari” per altri attivisti. Il 63% delle proteste in Cina sorge dall’esproprio delle terre ai contadini.


    17/06/2016 - CINA - VATICANO

    Mons. Ma Daqin: il testo della sua “confessione”

    di Mons. Taddeo Ma Daqin

    Con un articolo pubblicato sul suo blog, il vescovo di Shanghai, dimessosi dall’Associazione patriottica quattro anni fa, sembra “confessare” il suo errore e esalta l’organismo di controllo della Chiesa. Riportiamo qui il testo quasi integrale del suo intervento. Traduzioni dal cinese a cura di AsiaNews.


    17/06/2016 - CINA - VATICANO

    Cina e Vaticano: reazioni incredule e di sconforto al “voltafaccia” di mons. Ma Daqin, vescovo di Shanghai

    di Bernardo Cervellera

    Dopo essersi dimesso dall’Associazione patriottica, e aver subito quattro anni di arresti domiciliari, mons. Ma sembra ritrattare le sue posizioni ed esalta l’AP e la sua funzione per la Chiesa cinese. Per alcuni fedeli egli “è stato costretto”; per altri egli è vittima di “troppe pressioni”; per altri ancora questa “sottomissione” è il “prezzo da pagare” per ridare libertà alla comunità di Shanghai, dove forse riaprirà il seminario (chiuso da 4 anni) in settembre. In Vaticano non si dà molto credito alle dichiarazioni del prelato. Un vescovo cinese si domanda se è ancora utile il dialogo fra Santa Sede e Cina e teme che qualcuno in Vaticano abbia pilotato la “confessione” di Ma Daqin per far piacere al governo cinese.


    16/06/2016 - USA – TIBET – CINA

    Obama incontra il Dalai Lama: Più dialogo con Pechino


    Il presidente americano ha ricevuto il leader buddista in privato. La Casa Bianca sottolinea: “Il Tibet è parte della Repubblica popolare cinese, la nostra politica in materia è chiara”. Ma la Cina replica: “Questa visita danneggia la fiducia reciproca e la cooperazione con Washington”.


    15/06/2016 - CINA

    Uccidevano minatori per fingere incidenti, 74 arresti nella Mongolia interna

    di John Ai

    Le autorità hanno accusato una banda numerosissima, proveniente dallo Yunnan, di aver ucciso in maniera intenzionale i minatori di piccole cave illegali, per simulare degli incidenti e ottenere il risarcimento dei proprietari. Dopo aver picchiato le vittime, lanciavano contro di loro i carrelli minerari per simulare collassi o esplosioni interne: poi, travestiti da parenti, negoziavano la cifra e cremavano il corpo. Le ceneri venivano buttate nel water. Almeno 17 vittime confermate.


    13/06/2016 - CINA

    Dermatiti e leucemia dopo aver corso a scuola: chiusi impianti sportivi a Pechino


    Le autorità cittadine hanno ordinato controlli sulle sostanze usate per le piste di atletica. I primi esami hanno rivelato la presenza di materiali tossici. L’ira dei genitori e le accuse di omertà. In passato altre città sono state teatro di casi simili.

     


    12/06/2016 - VATICANO

    Papa: Il vero senso della vita comporta anche l’accettazione della sofferenza


    Francesco celebra il Giubileo delle persone disabili e malate: “Il mondo vive un’epoca in cui una certa cura del corpo è divenuta mito di massa e dunque affare economico. Ciò che è imperfetto deve essere oscurato, perché attenta alla felicità e alla serenità dei privilegiati e mette in crisi il modello dominante”. Gesù è “il medico che cura con la medicina dell’amore”. All’Angelus un appello contro la schiavitù minorile: “Rinnoviamo lo sforzo per rimuovere le cause di questo fenomeno”.


    11/06/2016 - VATICANO

    Papa: La diversità è ricchezza, la Chiesa accolga tutti o chiuda le sue porte


    Francesco riceve in udienza i partecipanti al Convegno “…e tu mangerai sempre alla mia tavola!”, promosso dal settore per la catechesi delle persone disabili dell’Ufficio catechistico nazionale italiano. E risponde a braccio a due domande poste da due ragazze con disabilità: “Stringersi la mano è comunione, ma molti pensano sia più comodo ignorare le diversità”. Ai sacerdoti che non accolgono propone “una pastorale dell’orecchio”. Il testo integrale del discorso a braccio.


    10/06/2016 - CINA

    Dopo 40 giorni di sciopero della fame, peggiora la situazione del dissidente Guo Feixiong


    L’attivista cinese è stato condannato nel dicembre 2015 a sei anni di carcere per aver “turbato l’ordine sociale”. Ha già passato diverso tempo in galera per il suo impegno all’interno del movimento democratico. Lo sciopero dagli alimenti è stato lanciato per protestare contro le torture e il trattamento umiliante destinato ai prigionieri politici nelle carceri cinesi. Ha perso un terzo del suo peso.


    09/06/2016 - HONG KONG

    “Nei fragili disabili di Hong Kong vedo il volto di Gesù”


    Il p. Giosuè Bonzi, missionario del Pontificio Istituto Missioni Estere, festeggia 50 anni di sacerdozio di cui 49 passati nell’ex colonia britannica: “Appena arrivato non riuscivo a comprendere quale contributo avrei mai potuto dare”. Con il tempo, e attraverso la sofferenza anche fisica, nasce un progetto destinato a lasciare un grande segno: la Fu Hong Society, che oggi cura e reinserisce nella società migliaia di portatori di handicap.


    09/06/2016 - GIAPPONE – CINA

    Mar Cinese, una nave da guerra di Pechino nelle “acque contigue” alle isole contese


    Un vascello da guerra di classe “Jiankai”, di quasi 4mila tonnellate, tocca le aree limitrofe alle Senkaku/Diaoyu e viene avvistato da un cacciatorpediniere nipponico. Tokyo convoca l’ambasciatore di Pechino per protestare, il ministero della Difesa sottolinea “preoccupazione” per l’atto.


    08/06/2016 - INDIA – STATI UNITI

    Modi negli Usa: l’amicizia sempre più forte con Obama provoca malumori in Cina e Pakistan


    I capi di Stato di India e Usa hanno firmato un ampio pacchetto di accordi. Cooperazione su economia, clima ed energia, sicurezza navale e lotta al terrorismo. Obama ha appoggiato la candidatura indiana nel gruppo di potenze nucleari che controllano l’atomica. Cina e Pakistan reagiscono con furia. Difensori delle minoranze: “Silenzio criminale di Modi sulle violenze contro i cristiani”.


    07/06/2016 - CINA

    Ramadan in Cina, nello Xinjiang proibito il digiuno rituale


    Nella provincia nord-occidentale vivono circa nove milioni di musulmani di etnia uighura, da tempo nel mirino delle autorità che usano la lotta al terrorismo per limitarne le attività. I membri del Partito, i funzionari pubblici, gli studenti e i minorenni “non devono astenersi dal mangiare e non possono entrare in moschea” durante il mese sacro, iniziato ieri in tutto il mondo islamico.


    06/06/2016 - HONG KONG – CINA

    Card. Zen: Giustizia per le vittime del 4 giugno, le veglie tengono viva la memoria

    di Victoria Ma

    Prima della manifestazione al Victoria Park, il vescovo emerito guida un momento di preghiera per coloro che sono stati uccisi in piazza Tiananmen: “L’incidente del 4 giugno non è passato, e la sua storia deve essere trasmessa alle generazioni più giovani. Ad oggi moltissime persone nella Cina continentale sono ancora vittime di soppressioni, sparizioni forzate o ‘suicidi’ sospetti”. Le foto della veglia.






    In evidenza

    CINA - VATICANO
    Confusione e polemiche per il silenzio del Vaticano sul caso di mons. Ma Daqin di Shanghai

    Bernardo Cervellera

    Per alcuni l’articolo di mons. Ma con cui elogia l’Associazione patriottica, riconoscendo i suoi “errori”, è solo “fango”. Per altri egli si è umiliato “per il bene della sua diocesi”. Molti esprimono perplessità per il silenzio della Santa Sede: silenzio sul contenuto dell’articolo; silenzio sulla persecuzione subita dal vescovo di Shanghai. Il sospetto che in Vaticano si vede bene lo svolgimento del “caso” Ma Daqin che però fa emergere un problema: la Lettera di Benedetto XVI (con cui dichiara l’AP non compatibile con la dottrina cattolica) è abolita? E chi l’ha abolita? Il rischio di una strada di compromessi senza verità.


    CINA - VATICANO
    Mons. Ma Daqin: il testo della sua “confessione”

    Mons. Taddeo Ma Daqin

    Con un articolo pubblicato sul suo blog, il vescovo di Shanghai, dimessosi dall’Associazione patriottica quattro anni fa, sembra “confessare” il suo errore e esalta l’organismo di controllo della Chiesa. Riportiamo qui il testo quasi integrale del suo intervento. Traduzioni dal cinese a cura di AsiaNews.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®