25 Febbraio 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • 24/02/2017 - INDIA

    L’obiettivo è risolvere la crisi della famiglia e sottolineare di nuovo la santità dell’istituzione matrimoniale. La diocesi si avvale delle competenze di 20 sacerdoti dell’Holy Cross, esperti in materia. La disgregazione delle famiglie è evidente nell’aumento delle cause di annullamento.


    di Nirmala Carvalho

    23/02/2017 - COREA DEL SUD

    La testimonianza di p. Lee Tae-seok sui libri di scuola del Sud Sudan


    Il missionario e medico sudcoreano verrà ricordata nei libri di testo per elementari e medie. Sacerdote, dottore, insegnante e architetto per il piccolo villaggio di Tonj in un Paese devastato dalla guerra. Il ministro dell’Istruzione: “Un esempio per le nuove generazioni”


    23/02/2017 - INDIA

    India, suore francescane promuovono il dialogo interreligioso: È un’esperienza di liberazione

    di Santosh Digal

    Nel 1986 le Francescane missionarie di Maria hanno creato gruppi per il dialogo interreligioso. La loro opera si sviluppa in Tamil Nadu, Andhra Pradesh e in altre aree dell’India. Hanno creato una rete di collaborazione con altre organizzazioni che sostengono relazioni amichevoli tra le comunità religiose. Grazie alla comprensione reciproca, disinnescati conflitti tra cristiani e musulmani.


    23/02/2017 - BANGLADESH

    Rajshahi, il Vangelo dei giovani per annunciarlo agli altri giovani

    di Sumon Corraya

    Circa 400 giovani studenti hanno partecipato a un raduno per cinque giorni. L’incontro con alcune famiglie. Educare i giovani ad essere “liberi dalla schiavitù del consumismo, del materialismo, del capitalismo”. Mons. Rozario: “I nostri giovani devono essere come il sale”.


    22/02/2017 - INDIA

    Contro l’abuso di droga, “Sport per i giovani”; il progetto della Chiesa in Punjab

    di Santosh Digal

    Otto allenatori di hockey danno lezione a 540 tra bambini e ragazzi, di cui la maggior parte ha abbandonato la scuola o è disoccupato. Lo Stato ha il più alto tasso di crimini legati al consumo di sostanze stupefacenti. Il programma è stato ideato dal servizio sociale della diocesi di Jalandhar, in collaborazione con Caritas India.


    22/02/2017 - VATICANO

    Papa: il peccato ha rovinato anche il creato, ma sappiamo che Dio sta preparando “la terra nuova”


    “L’orgoglio umano sfruttando il creato, distrugge. Il Signore però non ci lascia soli e anche in questo quadro desolante ci offre una prospettiva nuova di liberazione, di salvezza universale”. Per il Sud Sudan, dove “una grave crisi alimentare che condanna alla morte per fame milioni di persone, tra cui molti bambini”, “non fermarsi solo a dichiarazioni, ma a rendere concreti gli aiuti”.


    21/02/2017 - INDONESIA

    Taizé, l’incontro dei giovani del Jambi per conoscere il vero amore di Gesù nella loro vita

    di Mathias Hariyadi

    La Christopel House del Jambi ha tenuto un evento per rafforzare la morale cattolica e sensibilizzare sul vero amore di Gesù. Hanno partecipato circa 250 giovani provenienti da molte parrocchie della provincia. P. Christopher Wahyu Triharyardi racconta ad AsiaNews che a livello spirituale i partecipanti sono portati alla consapevolezza della reale presenza di Dio così come dell’amore per i familiari e il prossimo nella vita quotidiana.


    21/02/2017 - VATICANO

    Papa: è “un dovere” accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti


    “La promozione umana dei migranti e delle loro famiglie comincia dalle comunità di origine, là dove deve essere garantito, assieme al diritto di poter emigrare, anche il diritto di non dover emigrare”. “Di fronte alle tragedie che ‘marcano a fuoco’ la vita di tanti migranti e rifugiati – guerre, persecuzioni, abusi, violenze, morte –, non possono che sgorgare spontanei sentimenti di empatia e compassione”.


    21/02/2017 - INDIA

    Kerala, suora francescana: La passione per Gesù mi ha spinto ad aprire 54 case per i poveri

    di Santosh Digal

    Suor Lizzy Chakkalakal è la preside dell’Our Lady’s Convent Girls Higher Secondary School di Kochi. Nel 2012 ha aperto la prima casa per ospitare famiglie bisognose. “Ciò che è più importante, è che non solo diamo un alloggio, ma si è creata una cultura di condivisione e cura reciproca tra la popolazione”.


    21/02/2017 - BANGLADESH

    Khulna, leader islamico promette protezione a cristiani e indù

    di Sumon Corraya

    La Commissione per il dialogo e l’ecumenismo ha organizzato un seminario, cui hanno preso parte rappresentati cattolici, indù e musulmani. “I politici spesso lavorano solo a proprio vantaggio”. “I cristiani devono creare più seminari interreligiosi per ridurre il fanatismo religioso in Bangladesh”


    20/02/2017 - VIETNAM

    Il Vietnam ricorda padre Malo, missionario che ha amato molto l’Asia

    di Thanh Thuy

    Una messa è stata celebrata a Vinh. Ma a mons. Girelli è stato vietato di officiare il rito. Ma "dopo tutto, l'amore porta sempre la vittoria per noi”, “è la realtà necessaria per costruire il nostro futuro in un clima di pace ".


    20/02/2017 - INDIA

    Vescovo ausiliare di Mumbai: Nella Giornata della giustizia sociale, mettere l’uomo davanti al profitto


    La ricorrenza è stata istituita dalle Nazioni Unite nel 2007. L’obiettivo è affrontare a livello globale questioni come povertà, esclusione, impiego, uguaglianza di genere. Mons. D’Silva ritiene che la violenza sia il risultato delle disuguaglianze. “Ripensare le strutture economiche e avere compassione dei nostri fratelli e sorelle”.


    20/02/2017 - FILIPPINE

    Continuano le proteste per la guerra contro la droga e la decisione di ripristinare la pena di morte


    Più di 20mila fedeli si sono riuniti a Manila per pregare, marciare e protestare contro il “regno di terrore” operato dal presidente Rodrigo Duterte. Negli ultimi mesi, la campagna di violenza ha provocato circa 7mila vittime fra tossicodipendenti e narcotrafficanti.

     


    18/02/2017 - INDIA

    Mumbai, 30 anni del Mary’s Clan: cure palliative ad alcolisti e abbandonati

    di Nirmala Carvalho

    Il centro per il recupero dalle dipendenze è stato aperto nel 1983. Da quel momento ha accolto 350 malati, accompagnandoli fino alla fine della vita. Spesso i pazienti recuperano i rapporti con le famiglie. “Ciò avviene perché le cure palliative rispondono alla speranza e al bisogno di base di ognuno di noi: l’umanità”.


    17/02/2017 - VATICANO

    Papa: uniti nella diversità, dove non c’è dialogo c’è violenza


    In visita alla università di Roma Tre, Francesco ha risposto alle domande di alcuni studenti. La fondamentale importanza del dialogo, la ricerca di “verità, bontà e bellezza”; l’unità che ha bisogno delle differenze; integrazione e “rispetto” come risposta alla paura del migrante, “ma ogni Paese deve vedere quale numero è capace di accogliere. E’ vero: non si può accogliere se non c’è possibilità”.


    16/02/2017 - SRI LANKA

    Il governo si muove a favore dell’aborto. La Conferenza episcopale invita fedeli e politici a opporsi

    di Melani Manel Perera

    Ogni anno in Sri Lanka 400mila donne rimangono incinte, fra esse 15mila ricorrono ad aborti illegali e 10 di loro muoiono ogni anno. Un rapporto dell’anno scorso del ministero della Salute nazionale attesta che ogni giorno nel Paese vengono condotti circa 658 aborti.


    10/02/2017 - THAILANDIA

    Vescovo thai per la Giornata mondiale del malato

    di Weena Kowitwanij

    Mons. Philip Banchong Chaiyara ha inviato una lettera ai fedeli. Li esorta a meditare il Messaggio del papa, a partecipare alla messa, a visitare gli ammalati.

     

     


    08/02/2017 - INDIA

    Suora indiana: Negli occhi dei bambini usati come schiavi, un pianto per la vita

    di Gracy Rodrigues*

    Oggi si celebra la terza Giornata mondiale di preghiera, riflessione e azione contro la tratta. È stata istituita da papa Francesco nel giorno della memoria liturgica di santa Giuseppina Bakhita. Suor Gracy fa parte del Movimento asiatico delle religiose contro il traffico di esseri umani. In tutto il mondo iniziative per contrastare la riduzione in schiavitù.


    08/02/2017 - VATICANO

    Dubbi e contestazioni su Papa Francesco

    di Piero Gheddo

    Alcuni sacerdoti non capiscono questo papa e hanno “l'impressione che stia dividendo la Chiesa, dando schiaffi a chi lavora e carezze a chi è contro il Vangelo”. Per p. Gheddo, Francesco è frutto della maturità della Chiesa latino-americana e sta spingendo tutti i cristiani a “uscire” per testimoniare la fede nel mondo.


    08/02/2017 - FILIPPINE

    Vescovi e fedeli filippini contro la guerra violenta alla droga: no ad una cultura di morte


    La presa di posizione della Conferenza episcopale filippina contro la sanguinaria guerra alla droga del presidente Duterte: "Se acconsentiamo o permettiamo l'uccisione di presunti tossicodipendenti, saremo anche noi responsabili della loro morte". Più di 7 mila le uccisioni sommarie negli ultimi mesi.


    08/02/2017 - VATICANO

    Papa: preghiamo “per i nostri fratelli e sorelle Rohinya”


    Sono “torturati, uccisi, semplicemente per portare avanti le loro tradizioni, la loro fede musulmana”. La speranza cristiana non è solo personale, ma ha un “respiro comunitario, ecclesiale”: a tutti coloro che la compongono si chiede di pregare gli uni per gli altri e a invocare lo Spirito Santo, perché “è Lui a farci capire che non dobbiamo temere, che il Signore è vicino e si prende cura di noi; ed è Lui a modellare le nostre comunità”.


    07/02/2017 - VATICANO

    Papa: la Quaresima tempo di conversione, invita ad ascoltare con assiduità la Parola di Dio


    Nel Messaggio per la Quaresima 2017, Franceso commentando la parabola dell'uomo ricco e del povero Lazzaro afferma che quest’ultimo "ci insegna che l’altro è un dono. La giusta relazione con le persone consiste nel riconoscerne con gratitudine il valore”. "Lo Spirito Santo ci guidi a compiere un vero cammino di conversione, per riscoprire il dono della Parola di Dio, essere purificati dal peccato che ci acceca e servire Cristo presente nei fratelli bisognosi.


    06/02/2017 - LIBANO

    Beirut, card Tagle: contro muri e pregiudizi, serve l’incontro con storie vere, persone reali

    di Fady Noun

    Il presidente di Caritas-Internationalis è intervenuto a un incontro organizzato da Caritas Libano sulla “formazione del cuore”. Il porporato ha sottolineato gli interventi dell’organismo cattolico, così differente dalle altre Ong. Essa resta una “presenza di Dio fra gli uomini” e deve essere al servizio di tutti. Globalizzazione e populismo richiedono una trasformazione morale.

     


    02/02/2017 - COREA DEL SUD-VATICANO

    Radicare e diffondere nella diocesi di Daejeon “l’effetto Francesco”


    Un sinodo diocesano per radicare la svolta causata nella società coreana dalla visita compiuta dal Papa nel 2014. Un “camminare insieme” dal quale si attende la nascita di due correnti: l’una è di vivere attivamente la spiritualità del martirio; l’altra è di applicare il sapere professionale e le competenze dei laici all’evangelizzazione.


    02/02/2017 - GIAPPONE-USA

    Il film “Silence”, l’abiura e la gioia del martirio

    di Bernardo Cervellera

    Il film non è un’apologia dell’abiura. Ha il coraggio di far emergere domande religiose su Dio, la sofferenza, il suo silenzio in un’epoca di indifferenza. E ripropone la contemporaneità del martirio. Ma gli manca la gioia cattolica testimoniata da santi giapponesi e da tutti i martiri della Chiesa. Il Giappone non è una “palude” e vi sono inquietudini e conversioni.


    31/01/2017 - CAMBOGIA

    Un “modello” cristiano per la famiglia cambogiana: la proposta della Chiesa di Phnom Penh


    In una lettera del vescovo Schmitthaeusler l’annuncio di un triennio dedicato alla famiglia. A sfidare la proposta della famiglia cattolica ci sono consumismo, povertà, emigrazione e matrimoni interreligiosi.


    30/01/2017 - VATICANO

    Papa: forte condanna per l’attentato a Quebec City


    Due persone hanno sparato contro i fedeli riuniti  in una sala di preghiera del Centro culturale islamico. Ci sono  sei morti e otto feriti, alcuni dei quali gravi. “Il Santo Padre condanna con forza ancora una volta la violenza che genera tante sofferenze e implora da Dio il dono del rispetto reciproco e della pace”.


    30/01/2017 - USA-ASIA

    Manifestazioni e critiche da tutto il mondo contro il decreto di Trump sugli immigrati


    Dal 27 gennaio e per almeno tre mesi proibita l’entrata a viaggiatori da Yemen, Iran, Libia, Somalia, Sudan, Siria e Iraq. Bloccato per 120 giorni ogni programma di accoglienza per i rifugiati. Manifestazioni alla Casa Bianca e negli aeroporti Usa.  Iran: la scelta di Trump “è un grande regalo agli estremisti”. Malala Yousafzai, premio Nobel per la Pace: L’America volge le spalle al suo passato di accoglienza per rifugiati e migranti.


    29/01/2017 - VATICANO

    Papa: "Se nelle nostre comunità ci fossero più poveri in spirito, ci sarebbero meno divisioni, contrasti e polemiche!”.


    “La felicità dei poveri in spirito ha una duplice dimensione: nei confronti dei beni e nei confronti di Dio. Riguardo ai beni materiali questa povertà in spirito è sobrietà: non necessariamente rinuncia, ma capacità di gustare l’essenziale, di condivisione; capacità di rinnovare ogni giorno lo stupore per la bontà delle cose, senza appesantirsi nell’opacità della consumazione vorace: più ho più voglio”.


    28/01/2017 - VATICANO

    Papa: la vita consacrata si guardi dalla mondanità e offra la “freschezza” del Vangelo


    “Preoccupano molto” le statistiche che mostrano una “emorragia” di consacrati. In un mondo dominato dalla cultura del provvisorio e dal dominio del denaro si dimentica  “la bellezza della vita semplice e austera”. Evangelizzare la cultura del successo a ogni costo. Rifuggire dalla mondanità e mantenere la “forza della missione”.






    In evidenza

    LIBANO
    Trump, Marine Le Pen e il Medio oriente: il Libano contro muri e divisioni

    Fady Noun

    L’inizio della presidenza Trump ha segnato la “babelizzazione” della società americana. Ciascun Paese riversa il suo odio contro un nemico esterno. La crisi globale attuale ha radici religiose. Al cuore del caos vi è la minaccia jihadista. Laterza guerra mondiale non si vince con i droni, ma usando moderazione e promuovendo l’incontro e il confronto. 

     


    EGITTO – ISLAM
    Al Azhar sotto l’influenza dell’islamismo di Daesh

    Kamel Abderrahmani

    Le istituzioni religiose ufficiali e le università cosiddette islamiche sono la causa dell’immobilità del mondo musulmano. I programmi insegnati ad Al Azhar e la letteratura usata sono gli stessi che sono applicati sul terreno da tutti i terroristi armati. Nessun paragone possibile fra Al Azhar e il Vaticano. Il Vaticano ha ospitato musulmani irakeni e siriani che fuggivano la guerra. Al Azhar non ha fatto nulla per cristiani e Yazidi. La persecuzione verso Mohamed Nasr Abdellah, desideroso di modernizzare l’islam. Il commento di uno studente musulmano.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®