02/10/2018, 08.45
VIETNAM
Invia ad un amico

È morto Do Muoi, patriota ed ex segretario del Partito

Ha ricoperto le più alte cariche del governo comunista. Aveva problemi ai polmoni e ai reni e negli ultimi mesi non poteva più parlare. Fu arrestato dal governo coloniale francese nel 1941 e condannato a 10 anni di carcere; fuggì dalla prigione prima della rivolta del 1945, quando il presidente Ho Chi Minh dichiarò l'indipendenza.

Hanoi (AsiaNews) – Il governo annuncia che l'ex segretario generale del Partito comunista del Vietnam Do Muoi (foto) è morto all'età di 101 anni. Nonostante gli sforzi di medici vietnamiti e stranieri per curarlo, Muoi è deceduto ieri sera al National Military Hospital 108, dopo aver combattuto una grave malattia.

L’ex segretario generale era stato ricoverato in ospedale quasi sei mesi fa, dopo aver avuto febbre e difficoltà respiratorie. Muoi aveva problemi ai polmoni e ai reni e negli ultimi mesi non poteva più parlare. Nato Nguyen Duy Cong nel distretto suburbano di Thanh Tri ad Hanoi nel 1917, partecipò al movimento antifrancese nel 1936 e si unì al Partito comunista dell'Indocina tre anni dopo.

Egli fu arrestato dal governo coloniale francese nel 1941 e condannato a 10 anni di carcere; fuggì dalla prigione prima della rivolta del 1945, quando il presidente Ho Chi Minh dichiarò l'indipendenza dalla Francia. Muoi è cresciuto tra i ranghi del partito e del governo; fu eletto nel Politburo nel 1982 e nominato Primo ministro nel 1988.

Ha ricoperto la più alta carica di Partito per più di sei anni, prima di dimettersi nel 1997. Ha avuto una grande influenza per spingere il Paese alle riforme economiche, ma rimanendo fermo sulle aperture verso le libertà individuali.

Muoi sarà onorato con un funerale di Stato. La cerimonia è riservata a quanti hanno ricoperto le cariche di segretario generale, presidente, primo ministro, presidente dell'Assemblea nazionale o di alti funzionari nominati dal Politburo. L’ex presidente vietnamita Trần Đại Quang, morto lo scorso 21 settembre, è stato ricordato con un funerale di Stato e con un lutto nazionale di due giorni.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Hanoi, Nguyen Phu Trong è il nuovo presidente con il 99,8% dei voti
24/10/2018 08:49
Nguyen Phu Trong come Ho Chi Minh: presidente vietnamita e capo del Partito
05/10/2018 12:22
Hanoi, Nguyen Phu Trong per la terza volta leader del Partito comunista
27/01/2021 08:53
Hanoi vuole distruggere le tradizioni funebri Hmong
19/10/2019 08:00
Storico incontro Vietnam-USA per affrontare la minaccia di Pechino nel Mar Cinese meridionale
30/06/2015


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”