13/01/2023, 10.52
SRI LANKA
Invia ad un amico

L'ex presidente Sirisena condannato a risarcire le vittime degli attentati della Pasqua 2019

di Melani Manel Perera

Con un verdetto la Corte Suprema ha ordinato alle personalità ai vertici dello Stato e della sicurezza all'epoca della strage di pagare un indennizzo alle famiglie per non aver saputo prevenirlo. Gli avvocati che avevano sollevato la questione: una sentenza storica.

Colombo (AsiaNews) - La Corte Suprema ha ordinato ieri a quanti allora erano ai vertici dello Stato di provvedere al risarcimento delle vittime degli attentati della Pasqua 2019, durante i quali 269 persone furono uccise e più di 500 ferite. L’ordinanza è rivolta all’ex presidente dello Sri Lanka Maithripala Sirisena, all'ex ispettore generale della polizia Pujith Jayasundara, all’ex ministro alla Difesa Hemasiri Fernando e agli ex direttori dei servizi di sicurezza Nilantha Jayawardena e Sisira Mendis, tutti ritenuti colpevoli di non aver impedito la strage.

Nel dettaglio la Corte Suprema ha ordinato all'ex presidente Maithripala Sirisena di pagare una somma di 100 milioni di rupie (circa 250mila euro) come risarcimento alle vittime. Il capo della polizia e l’ex responsabile dei servizi di intelligence esterni dovranno pagare 75 milioni di rupie (188mila euro), l’ex ministro della Difesa 50 milioni di rupie (125mila euro), l’ex capo dei servizi di sicurezza interni 10 milioni di rupie (25mila euro).

Il verdetto è stato emesso da un collegio di sette giudici sulle base di 13 petizioni presentate dalle vittime dell'attacco, dai sacerdoti cattolici e dall’ordine degli avvocati dello Sri Lanka. I giudici riconoscono che lo Stato dovrebbe pagare un equo indennizzo per il dolore, l'agonia, l'angoscia, la sofferenza e la distruzione subiti dalle vittime e dalle famiglie. Le somme dovrebbero andare ad aggiungersi al risarcimento che lo Stato aveva deciso di pagare con una propria decisione e su cui è stato chiesto un rapporto alla Procura generale.

L'avvocato Jagath Gamini Perera, che ha rappresentato i firmatari, ha dichiarato che si tratta di una sentenza storica e che non potrà essere cambiata.

TAGs
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Colombo: gli ulema 'preoccupati' per le notizie su nuovi attentati
13/10/2021 10:47
Card. Ranjith: scuole chiuse e silenzio nell'anniversario delle bombe di Pasqua
20/04/2021 11:50
Colombo, card. Ranjith: Un tribunale internazionale indaghi sugli attentati di Pasqua
12/02/2021 14:51
Papa alle autorità di Colombo: ‘Per amore del vostro popolo, si faccia chiarezza sulle stragi’
25/04/2022 15:34
A Colombo una marcia di protesta per il quarto anniversario degli attentati di Pasqua
22/04/2023 10:35


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”