22/09/2015, 00.00
CUBA-VATICANO
Invia ad un amico

Papa a Cuba: Preghiera davanti alla Vergine della Carità del Cobre, Madre “di tutti i cubani, dentro e fuori la patria”

Papa Francesco è a Santiago, terza e ultima tappa del suo viaggio nell’isola. L’omaggio alla Patrona di Cuba con alcuni minuti di silenzio, una preghiera e il dono di un vaso di fiori in argento.

Santiago (AsiaNews) – Papa Francesco è alla sua terza tappa nel viaggio a Cuba. Nel pomeriggio di ieri, dopo la messa a Holguin e la benedizione della croce che domina la città, l’aereo papale si è spostato a Santiago, nell’estremo sud-est dell’isola. Dopo un incontro a porte chiuse con i vescovi, verso sera egli si è recato al santuario della Vergine della Carità del Cobre, a circa 30 km dalla città. La “Virgen de la Caridad del Cobre” è la patrona di Cuba ed è rappresentata da una piccola statuetta della Madre col Bambino, ritrovata nel 1612 nella baia di Nipe da tre piccoli schiavi, due indios e un nero.

Quest’oggi, proprio ne santuario della Vergine, Francesco celebrerà la sua ultima messa a Cuba. Si sposterà poi nella cattedrale di Santiago per un incontro con le famiglie.

Davanti alla piccola statua della Vergine, il papa è rimasto alcuni minuti in silenzio, poi ha recitato la preghiera di cui riportiamo alcuni stralci qui sotto. In essa egli affida alla Madonna “tutti i cubani, dentro e fuori la patria, come segno di speranza e centro di comunione fraterna”. In effetti, come sottolineano tanti fedeli, una delle piaghe vissute dal popolo cubano,  forse più acuta dello stesso embargo, è la divisione fra i cubani fuggiti all’estero, soprattutto in Florida, accusati dai leader del Paese di voler “distruggere la rivoluzione” e gli stessi capi, considerati responsabili della miseria e della mancanza di libertà in cui versa la popolazione cubana, e da cui questi esuli sono fuggiti.

Papa Francesco ha offerto alla Vergine della Carità del Cobre un mazzo di fiori e un vaso d’argento con dei fiori d’argento e di ceramica.

 

“Vergine della Carità del Cobre! Patrona di Cuba!  … Il tuo nome e la tua immagine sono scolpiti nella mente e nel cuore di tutti i cubani, dentro e fuori la patria, come segno di speranza e centro di comunione fraterna.

Santa Maria, Madre di Dio e Madre nostra! Prega per noi il tuo Figlio Gesù Cristo, intercedi per noi con il tuo cuore materno, inondato della carità dello Spirito. Accresci la nostra fede, ravviva la speranza, aumenta e rafforza l'amore in noi. Proteggi le nostre famiglie, proteggi i giovani e i bambini, conforta coloro che soffrono ...

Madre di riconciliazione! Raccogli il tuo popolo disperso per il mondo. Fai della nazione cubana una casa di fratelli e sorelle perché questo popolo spalanchi la sua mente, il suo cuore e la sua vita a Cristo, unico Salvatore e Redentore…  

Resta con noi, Signore … Resta nelle nostre famiglie, illuminale e sostienile nelle difficoltà. Resta con i nostri bambini e i nostri giovani. In loro è la speranza e la ricchezza del nostro Paese. Resta con chi soffre, confortali e proteggili.

Resta con noi, Signore, quando sorge il dubbio, la stanchezza o la difficoltà; illumina le nostre menti con la tua Parola; nutrici con il Pane di Vita che ti offriamo in ogni Eucaristia; aiutaci a sentire la gioia di credere in Te”.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Il Papa benedice il futuro di Cuba e incontra Fidel Castro
29/03/2012
Il Papa e la Chiesa cubana hanno taciuto un po’ troppo. Speriamo che in futuro…
24/09/2015
Papa a Cuba: Le speranze che suscita e le strumentalizzazioni di un regime immobile
22/09/2015
Papa a Cuba: Giovani, la speranza è un cammino solidale. L’incontro con Fidel Castro
21/09/2015
È morto Fidel Castro, il padre della rivoluzione cubana
26/11/2016 11:05