26 Agosto 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato

    24/08/2016 - INDIA – VATICANO

    L’amministratore apostolico di Jowai ha incontrato la futura santa nel 1958, quando era in seminario. Ciò che lo ha colpito è stata l’attenzione che la Madre dedicava agli altri, in particolare i più poveri. Di fronte ad un processo irrazionale che vorrebbe fare dell’uomo una semplice “macchina destinata al consumo”, Madre Teresa grida al mondo la sacralità della persona umana e della sua anima.


    di Thomas Menamparampil*

    24/08/2016 - ITALIA - VATICANO

    Madre Teresa è già santa. La canonizzazione serve per noi e per il mondo (III)

    di Sebastian Vazhakala, MC

    Riconoscere la santità della Madre serve da stimolo per la Chiesa e per il mondo. È l’inizio di un percorso, l’invito ad approfondire il suo spirito e rivivere il Vangelo come lei lo ha vissuto. La preghiera e l’amore sono le armi più potenti del mondo, ma non devono rimanere parole: servono gesti e testimonianze. Terza parte del racconto di p. Sebastian Vazhakala.  


    24/08/2016 - VATICANO

    Papa annulla l’Udienza: Dolore per il terremoto in Italia


    Francesco parla ai pellegrini presenti in piazza: “Grande dolore e vicinanza a tutte le persone presenti nei luoghi colpiti dalle scosse, a tutte le persone che hanno perso i loro cari e a quelle che ancora si sentono scosse dalla paura e dal terrore”. Il pontefice invita i presenti a recitare i Misteri dolorosi del Rosario. Le scosse che hanno devastato l’area di Rieti hanno colpito soprattutto Amatrice, Accumoli e Pescara del Tronto. Le vittime accertate sono 21, ma i dispersi sono numerosissimi.


    23/08/2016 - FRANCIA – ISLAM

    Giovane musulmano: Sono molto pessimista su una riforma dell’islam

    di Kamel Abderrahmani

    Per secoli l’islam è rimasto chiuso e ha creato una “ignoranza sacra” che blocca ogni domanda e sviluppo. A tale stasi contribuiscono oggi il “clero” islamico e gli Stati arabi che hanno deciso di fare dell’islam la religione di Stato. Molti intellettuali, pensatori, religiosi che cercano di riformare l’islam vengono cacciati, perseguitati, espulsi, le loro opere proibite.


    23/08/2016 - ITALIA-VATICANO

    Madre Teresa: Portare Gesù ai poveri e i poveri a Gesù. Le rivelazioni e le visioni (II)

    di Sebastian Vazhakala, MC

    “Rifiuterai di fare questo per me?”: è la domanda che Gesù ha posto a Madre Teresa di Calcutta in una delle sue esperienze mistiche. La vita della futura santa è stata la risposta a questa domanda. P. Sebastian Vazhakala continua il suo racconto dell’incontro con la Madre di Calcutta. La forza del suo vivere, e quella di tutti i Missionari e le Missionarie della Carità, è l’assimilazione con Gesù. Amore fino alla fine, anche nell’aridità.


    22/08/2016 - ITALIA-VATICANO

    P. Sebastian: La mia vocazione dall’incontro con Madre Teresa (I)

    di Sebastian Vazhakala, MC

    Studente, destinato alla carriera bancaria, ma dominato sempre dal desiderio di essere missionario verso i poveri dell’India. L’incontro con Calcutta e con la Madre gli hanno cambiato la vita. Parla il primo Missionario della carità, co-fondatore assieme alla futura santa di Calcutta, del ramo contemplativo dei missionari. Primo di una serie.


    21/08/2016 - VATICANO

    Papa: La porta della misericordia di Dio è sempre spalancata. Per tutti!


    La porta, dice papa Francesco prima della preghiera mariana dell’Angelus, “è Gesù stesso. Lui ci conduce nella comunione con il Padre, dove troviamo amore, comprensione e protezione. Ma perché questa porta è stretta? È una porta stretta non perché sia oppressiva, ma perché ci chiede di restringere e contenere il nostro orgoglio e la nostra paura, per aprirci con cuore umile e fiducioso a Lui, riconoscendoci peccatori, bisognosi del suo perdono”. Un appello per la pace "nella cara Turchia". 


    18/08/2016 - CINA - VATICANO

    Nei dialoghi Cina-Santa Sede c’è silenzio sul destino dei preti sotterranei

    di Zhao Nanxiong

    Entro la fine dell’anno, tutti i sacerdoti devono registrarsi per ricevere un certificato che permetta loro di esercitare il ministero. Ma la richiesta deve passare attraverso l’Associazione patriottica, i cui statuti sono “incompatibili” con la dottrina cattolica. Molti sacerdoti, ufficiali e non ufficiali, sono in un grande dilemma.


    17/08/2016 - VATICANO

    Il papa vara il nuovo Dicastero per laici, famiglia e vita


    Dopo due mesi “ad experimentum” Francesco pubblica una Lettera apostolica per istituire la nuova realtà. Sarà guidata da mons. Kevin Joseph Farrell, finora vescovo di Dallas. Al Pontificio Istituto “Giovanni Paolo II” vanno mons. Paglia come Cancelliere e mons. Sequeri come presidente; sempre mons. Paglia guiderà la Pontificia Accademia per la Vita. La Chiesa è “madre premurosa” che vuole camminare al passo con i tempi.


    17/08/2016 - VATICANO

    Papa. Gesù “ci nutre” per renderci “segno visibile della misericordia di Dio”


    All’udienza generale in aula Paolo VI, papa Francesco commenta il miracolo della moltiplicazione dei pani.  “Gesù fa un miracolo, ma è il miracolo della fede, della preghiera, suscitato dalla compassione e dall’amore”. “Mentre ci nutre di Cristo, l’Eucaristia che celebriamo trasforma poco a poco anche noi in corpo di Cristo e cibo spirituale per i fratelli”. Il saluto a pellegrini del Medio oriente e della Cina.


    17/08/2016 - CINA - VATICANO

    Pensieri sparsi sugli “imminenti” rapporti Cina-Santa Sede

    di Cheng Zhi

    L’autore è un sacerdote della Chiesa non ufficiale della Cina dell’est. Molti media parlano come se gli accordi fra Pechino e il Vaticano fossero già pronti. I problemi dei vescovi illeciti con amanti e con figli. Il card. Tong e il card. Zen, divisi solo da ottimismo e pessimismo. Dubbi sulla libertà che “l’impero cinese” potrà concedere alla Chiesa.


    15/08/2016 - VATICANO

    Papa: L’assunzione di Maria, il Magnificat e le donne “schiave”. Appello per il Nord Kivu


    All’Angelus papa Francesco affida alla Madonna e a Cristo le “donne sopraffatte dal peso della vita e dal dramma della violenza”, le “donne schiave della prepotenza dei potenti”, le “bambine costrette a lavori disumani,” le “donne obbligate ad arrendersi nel corpo e nello spirito alla cupidigia degli uomini”. “Silenzio vergognoso” per i massacri di “tanti innocenti che non hanno peso nella politica e nell’opinione pubblica mondiale”.


    14/08/2016 - VATICANO

    Papa: La Chiesa non ha bisogno di burocrati, ma di missionari appassionati


    All’Angelus, papa Francesco mette in luce la necessità che nella Chiesa ci sia sempre il “fuoco” dello Spirito che “ci rende creativi e ci sprona a metterci in movimento per camminare anche su strade inesplorate o scomode, offrendo speranza a quanti incontriamo”. L’invito a prendere “cinque minuti e domandarci: Come va il mio cuore? È freddo, è tiepido o è capace di ricevere questo fuoco?”. Il grazie ai “numerosi sacerdoti e religiosi che, in tutto il mondo, si dedicano all’annuncio del Vangelo con grande amore e fedeltà, non di rado anche a costo della vita”. Il ricordo di san Massimiliano Kolbe.


    11/08/2016 - HONG KONG-ASIA

    Taizé, incontro dei giovani dell’Asia dell’est: “Il coraggio della misericordia”


    Iniziato ieri, il raduno dura fino al 14 agosto. Sono presenti giovani da Hong Kong, Macao, Cina, Taiwan, Corea del Sud e Giappone. Dalla Cina, giovani da Guangdong, Hebei, Pechino. Educare i partecipanti a essere portatori di misericordia e pace nella società.


    10/08/2016 - CINA-VATICANO

    Continuare il dialogo Cina-Santa Sede, difendendo di più i cristiani (3)

    di AA.VV.

    Le autorità cinesi vogliono che sia riconosciuta la legittimità del loro controllo assoluto. Fiducia in papa Francesco, “difensore della comunione e dell’unità della Chiesa”. Terza e ultima parte di una serie di commenti sugli articoli del card. Tong e del card Zen a proposito dei dialoghi fra la Cina e la Santa Sede.


    10/08/2016 - VATICANO

    Papa: Alla Porta santa, Gesù ti dice “Alzati!”. “Con il cuore guarito faccio opere di misericordia”


    All’udienza generale in aula Paolo VI, papa Francesco applica il miracolo per la vedova di Nain al cambiamento di ogni persona che passa attraverso la Porta santa. “Avviandoci alla Porta della Misericordia, ognuno sa di avviarsi alla porta del cuore misericordioso di Dio, di Gesù”. “Questa è la Porta dell’incontro tra il dolore dell’umanità e la compassione di Dio”. Dal cambiamento del “cuore” alle “mani” che compiono “opere di misericordia”. Porte sante “in entrata” e “in uscita”.


    07/08/2016 - VATICANO

    Papa: Preghiamo per il popolo di Aleppo, che paga la mancanza di volontà di pace dei potenti


    All’Angelus, papa Francesco fa pregare per “le vittime civili della guerra”. “È inaccettabile che tante persone inermi – anche tanti bambini – debbano pagare il prezzo del conflitto”. “Tante ingiustizie, violenze e cattiverie quotidiane nascono dall’idea di comportarci come padroni della vita degli altri”.


    06/08/2016 - BRASILE-ASIA

    Aperte le Olimpiadi di Rio fra polemiche e miseria


    Alla cerimonia di inizio, fischiato Michel Temer, presidente ad interim, per il suo ruolo nell’empeachement di Dilma Roussef. All’esterno manifestanti chiedevano “lavoro, sanità, educazione”. La prima volta della squadra dei rifugiati. Il doping e gli scandali di Russia, Cina e altri Paesi.


    05/08/2016 - ISLAM - EUROPA

    Medio oriente: la crisi è culturale, parola di Coranista

    di Abdullah Islambouli

    La crisi del Medio oriente nasce dal fatto che si è mescolato il Corano con gli hadith (i detti di Maometto). L’autore, un giovane musulmano siriano “né sunnita, né sciita”, segue il movimento dei Coranisti, che rigetta le Hadith (i detti del profeta), pieni di violenza e legati non strettamente al messaggio religioso del Corano. Tutti i coranisti sono esuli all’estero perché la società sunnita li reputa “miscredenti”. Un islam variegato che si apre all’ecumenismo: Non ci può essere costrizione nella religione.


    04/08/2016 - VATICANO-ITALIA

    Papa ad Assisi: Offrire la testimonianza della misericordia nel mondo di oggi è un compito a cui nessuno di noi può sottrarsi


    In visita alla Porziuncola, per l’VIII centenario del “Perdono di Assisi”, papa Francesco spiega che il perdono va dato agli altri perché noi siamo stati perdonati. Dire “Me la pagherai!” non è cristiano. E fuori programma, si avvia verso un confessionale per offrire il sacramento della riconciliazione.


    04/08/2016 - CINA-VATICANO

    Card. Zen: Le mie perplessità sul dialogo Cina-Santa Sede e le ricadute sulla Chiesa cinese

    di Card. Joseph Zen Ze-kiun

    Il vescovo emerito di Hong Kong mette in luce le ambiguità che si trascinano nei dialoghi e nelle aspettative dei rapporti diplomatici fra Cina e Vaticano: l’appartenenza all’Associazione patriottica, che Benedetto XVI definiva “incompatibile” con la dottrina cattolica (e che Francesco ha confermato); i silenzi verso la persecuzione subita da fedeli e sacerdoti; le ambiguità sulle nomine dei vescovi. Una critica al ritorno in auge della Ostpolitik vaticana.


    03/08/2016 - VATICANO

    Papa: A Cracovia la profezia per i giovani, l’Europa, il mondo e la sua “guerra a pezzi”


    Alla ripresa delle udienze del mercoledì, papa Francesco ripensa al suo recente viaggio in Polonia. La fraternità dei giovani è “segno di speranza”. “Bandiere di nazioni in conflitto sventolano vicine”. La Polonia dice all’Europa che “non può esserci futuro per il continente senza i suoi valori fondanti”, fra cui vi è la misericordia, testimoniata da Giovanni Paolo II e s. Faustina Kowalska. L’abisso di male ad Auschwitz e il male di oggi “si assomigliano”. L’augurio al popolo brasiliano per le Olimpiadi di Rio de Janeiro. Domani il pontefice si recherà alla Porziuncola (Assisi).


    03/08/2016 - ISLAM-EUROPA

    Cristiani e musulmani in preghiera. Il futuro dell’islam di fronte alla deriva jihadista

    di Paolo Nicelli*

    La condivisione e la preghiera fra cristiani e musulmani è la via per sconfiggere la violenza e il nichilismo delle frange fondamentaliste. Gli integralisti sono musulmani? Essi compiono tutto ciò che non è islamico: uccidere vecchi, bambini, distruggere luoghi di culto. Eppure si fregiano di frasi del Corano e dell’aura di giustizieri, sfruttando una lettura letteralista del Corano. Per i musulmani è tempo di lanciare un’interpretazione teologica del libro sacro. Da Paolo Nicelli, missionario Pime docente ed esperto di islam.


    02/08/2016 - ISLAM-EUROPA

    Salvare la civiltà dal terrorismo islamista

    di Abdennour Bidar

    La radice del “cancro” terrorista nell’islam è da ricercare nell’insegnamento wahhabita, sostenuto dall’Arabia saudita. Il rifiuto dell’integrismo deve avvenire a tre livelli: affermare la fraternità fra tutti, senza assorbire le divisioni dell’odio; proibire espressioni pubbliche dell’islam integrista, che si contrappone alla cultura ospitante; tagliare i rapporti commerciali e diplomatici con gli Stati che sostengono il fondamentalismo (Arabia saudita e Iran). La denuncia del filosofo francese-arabo Abdennour Bidar, seguace dell’islam sufi, dopo i massacri di Nizza e l’uccisione di p. Jacques Hamel.


    02/08/2016 - POLONIA – VATICANO – GMG

    La Gmg, un “sentiero privilegiato” per la vocazione al sacerdozio

    di Vincenzo Faccioli Pintozzi

    Luca ha 32 anni, viene dal Molise ed ha seguito la Giornata mondiale della Gioventù di Cracovia mentre frequenta l’ultimo anno di seminario. La chiamata del Signore “è arrivata mentre ero a Madrid, alla Gmg del 2010, in tenda con la mia ragazza. Non ho potuto ignorarla, e spero di arrivare a Panama per la mia ultima Giornata in veste da sacerdote”. I centri vocazionali a Cracovia “avamposto” del discernimento: “La Chiesa deve impegnarsi di più nell’aiutare i giovani in ricerca. È vero che esistono sacerdoti frustrati, ma sono molti di più i giovani che non capiscono da dove viene la loro inquietudine”.


    01/08/2016 - PAKISTAN – GMG

    La Chiesa pakistana deve imparare dai giovani andati a Cracovia

    di Shafique Khokhar

    I giovani che sono partiti per la Polonia hanno avuto difficoltà ad ottenere il visto. Ma nei prossimi giorni torneranno in Pakistan e possono essere di esempio per tutti i cattolici. Il sacerdote invita i vertici ecclesiastici a preparare in anticipo la prossima Giornata mondiale della gioventù.


    31/07/2016 - GMG

    Papa: non so se io sarò a prossima Gmg, ma Pietro ci sarà


    Francesco è partito da Cracovia. Ultimo appuntamento con i 20mila volontari della 31ma Giornata mondiale della gioventù. I giovani “speranza del futuro” a condizione che abbiano memoria del passato e abbiano coraggio.


    31/07/2016 - GMG

    Papa: giovani, non accettate l’odio tra i popoli, credete in una nuova umanità


    Più di un milione di giovani alla messa conclusiva della Gmg di Cracovia. La prossima, nel 2019 sarà a Panama. La Gmg ““comincia oggi e continua domani, a casa, perché è lì che Gesù vuole incontrarti d’ora in poi. Il Signore non vuole restare soltanto in questa bella città o nei ricordi cari, ma desidera venire a casa tua, abitare la tua vita di ogni giorno: lo studio e i primi anni di lavoro, le amicizie e gli affetti, i progetti e i sogni”.


    30/07/2016 - POLONIA-VATICANO-GMG

    Papa: Giovani, siate protagonisti della storia, seguendo Gesù “il Signore del rischio”


    Alla Veglia di Cracovia, vissuta da un milione di giovani, papa Francesco invita a rispondere di persona all’appello di Gesù per trasformare il mondo. Superare la paura e la paralisi conseguente, non essere “imbambolati” e “intontiti” dal consumismo, dalla felicità comoda come un divano. Gli adulti hanno bisogno del coraggio e del rischio dei giovani. Toccanti testimonianze di una ragazza polacca, una siriana di Aleppo, un giovane paraguayano ex tossicodipendente.


    30/07/2016 - POLONIA - VATICANO - GMG

    Il Campus Misericordiae, cuore pulsante della GMG di Cracovia

    di V.F.P.

    Nella spianata di Brzegi Wieliczka iniziano ad arrivare giovani pellegrini da tutto il mondo. Questa sera veglieranno con papa Francesco e adoreranno il Santissimo Sacramento. Fra le testimonianze previste, quelle di un giovane siriano di Aleppo e quella di un ex tossicodipendente.






    In evidenza

    CINA - VATICANO
    Nei dialoghi Cina-Santa Sede c’è silenzio sul destino dei preti sotterranei

    Zhao Nanxiong

    Entro la fine dell’anno, tutti i sacerdoti devono registrarsi per ricevere un certificato che permetta loro di esercitare il ministero. Ma la richiesta deve passare attraverso l’Associazione patriottica, i cui statuti sono “incompatibili” con la dottrina cattolica. Molti sacerdoti, ufficiali e non ufficiali, sono in un grande dilemma.


    IRAQ
    Alqosh, nonostante l'Isis la Chiesa festeggia la prima comunione di cento bambini



    Nella festa dell’Assunta l’intera comunità ha partecipato alla funzione, celebrata da Mar Sako. Vicario patriarcale: momento storico per una cittadina di frontiera a lungo minacciata dai jihadisti. Il primate caldeo invita i bambini a “contribuire alla vita della comunità”. A Kirkuk sua beatitudine ha inaugurato una grotta dedicata alla Madonna. 


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®