24 Novembre 2014 AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook            

Aiuta AsiaNews | Chi siamo | P.I.M.E. | | Rss | Newsletter | Mobile




Dona
Il 5 x mille
ai missionari del PIME



mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato
24/11/2014 VATICANO - EGITTO
Papa: riceve Al-Sisi, dialogo e negoziato "unica opzione" per porre fine ai conflitti in Medio Oriente
Per l'Egitto "espresso l'auspicio che, nel quadro delle garanzie sancite dalla nuova Costituzione nell'ambito della tutela dei diritti umani e della libertà religiosa, si possa rafforzare la coesistenza pacifica fra tutte le componenti della società e continuare nel cammino del dialogo interreligioso".
Città del Vaticano (AsiaNews) - Il dialogo e il negoziato unica via per porre fine ai conflitti in Medio Oriente e la tutela della libertà religiosa in Egitto sono stati gli argomenti centrali del colloquio di oggi in Vaticano tra papa...

24/11/2014 IRAN - USA
Vienna, l'accordo sul nucleare iraniano "entro giugno 2015"
Il gruppo del 5+1 conclude la tranche di colloqui in corso con Teheran con un prolungamento: la soluzione politica "arriverà entro marzo" mentre per i dettagli tecnici bisognerà aspettare l'estate. Nel frattempo, l'Iran potrà accedere ai conti esteri congelati come sanzione per il programma atomico.
24/11/2014 VATICANO
Papa: quando la Chiesa è umile e povera è fedele, "brilla" della luce di Gesù, non della sua
Quando la Chiesa "è fedele alla speranza e al suo Sposo è gioiosa di ricevere la luce da Lui, di essere in questo senso 'vedova'", in attesa. Tutti i servizi che facciamo nella Chiesa sono per aiutarci a ricevere quella luce. "Un servizio senza questa luce non va bene: fa che la Chiesa diventi o ricca, o potente, o che cerchi il potere, o che sbagli strada, come è accaduto tante volte nella storia".
24/11/2014 IRAN-USA
Chiudono oggi i dialoghi sul nucleare iraniano. Si pensa (e si spera) ad un prolungamento
Stati Uniti e Iran stanno affrontando gli ultimi scogli. Lo sdoganamento dell'Iran nella comunità internazionale potrebbe cambiare il volto del Medio Oriente, creando occasioni di pace in Siria, nella lotta contro lo Stato islamico, nella politica libanese. I nemici dell'accordo sono israele e Arabia saudita.
23/11/2014 VATICANO-INDIA
Il Papa per sei nuovi santi, due dall'India: Hanno servito il regno di Dio e ne sono diventati eredi
Alla canonizzazione dei nuovi santi, in piazza san Pietro, papa Francesco sottolinea che "la salvezza non comincia dalla confessione della regalità di Cristo, ma dall'imitazione delle opere di misericordia mediante le quali Lui ha realizzato il Regno". Possiamo entrare nel regno di Dio "facendoci concretamente prossimo al fratello che chiede pane, vestito, accoglienza, solidarietà, catechesi". Per i due santi dell'India, Eufrasia Eluvathingal del Sacro Cuore e Kuriakose Elias Chavara, di rito siro-malabarico, presenti almeno 20mila indiani.

22/11/2014 VATICANO
Papa: "Una Chiesa missionaria non può che essere 'in uscita', che non ha paura di incontrare, di scoprire le novità"
Annunciare il Vangelo "a tutti, senza distinzioni. Non per fare proseliti, ma per dire quello che noi abbiamo e vogliamo condividere, ma senza forzare". "Uscire significa superare la tentazione di parlarci tra noi dimenticando i tanti che aspettano da noi una parola di misericordia, di consolazione, di speranza". "La missione è compito di tutti i cristiani, non solo di alcuni. E' compito anche dei bambini".
22/11/2014 VATICANO
Papa: nella missione di evangelizzare la vera motivazione per rinnovare la propria vita
I "suggerimenti" di Francesco ai partecipanti al terzo Congresso mondiale dei movimenti ecclesiali e delle nuove comunità: mantenere "la freschezza del carisma", rispettare nella formazione la libertà delle persone e cercare sempre la comunione, ricordando che, per raggiungere questo traguardo, "la conversione deve essere missionaria.
22/11/2014 BAHRAIN
Bahrain: prime elezioni dalle proteste della Primavera araba, la maggioranza sciita boicotta le urne
Seggi aperti per la giornata di oggi, il secondo round di votazioni in programma il prossimo 29 novembre. Alle urne 350mila aventi diritto, per rinnovare il Parlamento e i consigli municipali. Al Wefaq e altri tre gruppi sciiti boicottano il voto, una “farsa” che serve solo a rafforzare il “dominio assoluto” della leadership sunnita.
21/11/2014 ISRAELE - PALESTINA
Gerusalemme, torna la calma sulla Spianata delle Moschee
La polizia israeliana ha rimosso l'ordine che impediva ai giovani di pregare nel luogo sacro, che per il momento sembra sotto controllo. Una raffica di attacchi in tutta l'area sembra voler alzare la tensione, ma la tregua regge. Netanyahu contro il sindaco di Ashkelon, che voleva proibire agli "arabi" di lavorare nella sua città.
21/11/2014 VATICANO
Papa: il migrante, "un richiamo alla necessità di sradicare le ineguaglianze, le ingiustizie e le sopraffazioni"
L'emigrazione "resta ancora un'aspirazione alla speranza a ricercare un futuro migliore altrove". Chi lascia il proprio Paese non va visto come un problema, ma una persona che contribuisce alla sviluppo economico e un possibile "partner nella costruzione di un'identità più ricca per le comunità che li ospitano", "stimolando lo sviluppo di società inclusive, creative e rispettose della dignità di tutti".
21/11/2014 VATICANO
Papa: le chiese non diventino mai case di affari
La redenzione è gratuita "e quando la Chiesa o le chiese diventano affariste, si dice che ... eh, non è tanto gratuita, la salvezza ...". "Ci sono due cose che il popolo di Dio non può perdonare: un prete attaccato ai soldi e un prete che maltratta la gente. Non ce la fa a perdonare!"
20/11/2014 AUSTRIA - IRAQ
Patriarca di Baghdad ai leader musulmani: Troppi silenzi sullo Stato islamico, un nazismo in nome dell'islam
di Louis Raphael I Sako*
Intervenendo a una conferenza interreligiosa promossa da un istituto saudita, Mar Sako descrive un Medio oriente “ferito”. Prioritario liberare Mosul e la piana di Ninive per consentire il rientro degli sfollati, cristiani e non, costretti a sopravvivere in condizioni drammatiche. Il silenzio dei leader musulmani alimenta le violenze jihadiste, serve una netta condanna.
20/11/2014 VATICANO
Papa: alla Fao, il cibo non è una merce su cui speculare e chi ha fame "chiede dignità, non elemosina"
La "sfida" della solidarietà e il "paradosso dell'abbondanza": "c'è cibo per tutti, ma non tutti possono mangiare". "La lotta contro la fame e la denutrizione viene ostacolata dalla 'priorità del mercato' e dalla 'preminenza del guadagno'". "Obbligo morale di condividere la ricchezza del mondo". "La la legge naturale, iscritta nel cuore umano, che parla un linguaggio che tutti possono capire: amore, giustizia, pace, elementi inseparabili tra loro".
20/11/2014 ISRAELE-PALESTINA
Soldati israeliani pronti a demolire le case dei palestinesi autori degli attacchi
di Joshua Lapide
Distrutta ieri la casa di Abd al-Rahman al-Shaludi, a Silwan. Consegnato l'ordine di demolizione per le case delle famiglie di Ibrahim al-Akkari, Muhammad Jaabis e Mutaz Hijazi. "la violenza genera violenza". B'Tselem: Errato punire persone innocenti solo perché parenti degli autori di violenze. Haaretz: Le case dei terroristi israeliani rimangono intatte. La giustizia selettiva non è giustizia, ma vendetta.
20/11/2014 VATICANO
Papa: Gesù piange davanti alla chiusura del nostro cuore, come pianse su Gerusalemme
"Io mi domando: oggi noi cristiani, che conosciamo la fede, il catechismo, che andiamo a Messa tutte le domeniche, noi cristiani, noi pastori siamo contenti di noi? Perché abbiamo tutto sistemato e non abbiamo bisogno di nuove visite del Signore... E il Signore continua a bussare alla porta, di ognuno di noi e della sua Chiesa, dei pastori della Chiesa.

Altri articoli
19/11/2014 VATICANO
Papa: appello per la Terra Santa, "costruire la pace è difficile, ma vivere senza pace è un tormento"
19/11/2014 ISRAELE-PALESTINA
Netanyahu: "pugno di ferro" contro il terrorismo della sinagoga di Joshua Lapide
19/11/2014 IRAQ - SIRIA
Dopo cinque mesi l’esercito irakeno controlla la raffineria di Baiji, miliziani in fuga
18/11/2014 VATICANO - SIMPOSIO
Papa: Il Simposio di AsiaNews favorisca lo slancio evangelico in Asia
18/11/2014 IRAQ - SIMPOSIO
Patriarca di Baghdad: Francesco venga in Iraq a ridare speranza ai cristiani
18/11/2014 VATICANO
Papa: da Gesù una chiamata alla conversione per i cristiani "tiepidi", "comodi" o "dell'apparenza"
18/11/2014 ISRAELE-PALESTINA
Gerusalemme: attacco mortale ad una sinagoga. Un palestinese "suicidato" di Joshua Lapide
17/11/2014 VATICANO
Papa: la Chiesa non sia un "gruppo dei discepoli ecclesiastici" che vuole tenere il Signore lontano "da una periferia".
17/11/2014 VATICANO
Papa: la cultura del provvisorio è contro la famiglia, ma i bambini hanno diritto a un padre e una madre
17/11/2014 SIRIA-IRAQ-USA
Lo Stato islamico decapita Peter Kassig, operatore umanitario, e 18 soldati siriani
17/11/2014 IRAQ
Patriarca caldeo e presidente del Parlamento: Cristiani essenziali per il futuro dell'Iraq di Joseph Mahmoud
16/11/2014 VATICANO
Papa: I talenti che Dio ci ha dato vanno fatti crescere, non deludiamolo!
15/11/2014 VATICANO
Papa: Aborto, eutanasia e figli in provetta sono falsa compassione, la vita è sacra sempre
15/11/2014 IRAQ
Iraq, l'esercito libera Baiji dal controllo dello Stato islamico
In evidenza
IRAQ - ITALIA
Lettera dell'arcivescovo di Mosul: Grazie per gli aiuti, che sostengono le sofferenze dei rifugiati
di Amel NonaLe offerte di tutti i donatori della campagna "Adotta un cristiano di Mosul" sono usate per acquistare cibo, vestiti pesanti, coperte per i profughi e affittare case o roulotte per affrontare l'inverno e il freddo che sono giunti molto presto. Due donne hanno difeso la loro fede cristiana davanti ai miliziani islamisti che volevano convertirle, minacciandole di uccidere. Rifugiato fra i rifugiati, mons. Nona scopre un modo nuovo di essere pastore.
IRAQ - ITALIA
"Adotta un cristiano di Mosul": raccolti e inviati quasi 700mila euro. La campagna continua
di Bernardo CervelleraInviata la seconda tranche di aiuti, raccolti nel mese di settembre. In Medio oriente e in Iraq si gioca il destino dei rapporti fra oriente e occidente. L'appello di papa Francesco e del Sinodo. I governi tiepidi. Gli aiuti giunti da tutto il mondo: una nuova comunità internazionale che sconfigge la "globalizzazione dell'indifferenza".
Dossier
Top 10
20/11/2014 AUSTRIA - IRAQ
Patriarca di Baghdad ai leader musulmani: Troppi silenzi sullo Stato islamico, un nazismo in nome dell'islam
di Louis Raphael I Sako*
21/11/2014 CINA-VATICANO
Global Times: Pechino apre al Vaticano sulla scelta comune sui vescovi. Ma difende l'Associazione patriottica
di Bernardo Cervellera
17/11/2014 VATICANO
Papa: la cultura del provvisorio è contro la famiglia, ma i bambini hanno diritto a un padre e una madre
18/11/2014 FILIPPINE - SIMPOSIO
Card. Tagle: Chiese d'Asia dei martiri senza nome, testimoni del Nome di Gesù
17/11/2014 VATICANO
Papa: la Chiesa non sia un "gruppo dei discepoli ecclesiastici" che vuole tenere il Signore lontano "da una periferia".
20/11/2014 VATICANO
Papa: alla Fao, il cibo non è una merce su cui speculare e chi ha fame "chiede dignità, non elemosina"
17/11/2014 PAKISTAN - ISLAM
Faisalabad, attivisti cristiani e musulmani: Una legge contro gli abusi sulla blasfemia
di Shafique Khokhar
18/11/2014 VATICANO
Papa: da Gesù una chiamata alla conversione per i cristiani "tiepidi", "comodi" o "dell'apparenza"
20/11/2014 UCRAINA - RUSSIA
Politici e rappresentanti cristiani: un documento comune per "una sola Chiesa ucraina"
di Nina Achmatova
18/11/2014 VATICANO - SIMPOSIO
Papa: Il Simposio di AsiaNews favorisca lo slancio evangelico in Asia

Newsletter



AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.


Canale RSScanale RSS 

Add to Google














by Giulio Aleni / (a cura di) Gianni Criveller
pp. 176
Copyright © 2003 AsiaNews C.F. 00889190153 Tutti i diritti riservati: è permesso l'uso personale dei contenuti di questo sito web solo a fini non commerciali. L'utilizzo per riprodurre, pubblicare, vendere e distribuire può avvenire solo previo accordo con l'editore. Le foto presenti su AsiaNews.it sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate