23 Ottobre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  •    - Arabia Saudita
  •    - Bahrain
  •    - Emirati Arabi Uniti
  •    - Giordania
  •    - Iran
  •    - Iraq
  •    - Israele
  •    - Kuwait
  •    - Libano
  •    - Oman
  •    - Palestina
  •    - Qatar
  •    - Siria
  •    - Turchia
  •    - Yemen
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • 22/10/2017 - VATICANO

    Per l’ottobre 2019, papa Francesco lancia un Mese Missionario Straordinario per risvegliare l’impegno della missione ad gentes e per trasformare in modo missionario la pastorale ordinaria, sfuggendo alla stanchezza, al formalismo e all’autopreservazione. Il “compito imprescindibile della missione ad gentes da Benedetto XV al Concilio Vaticano II, a papa Giovanni Paolo II, fino all’Evangelii Gaudium.




    22/10/2017 - VATICANO

    Papa: Nell’ottobre 2019, un Mese Missionario Straordinario per l’evangelizzazione ad gentes


    All’Angelus papa Francesco ricorda la Giornata missionaria mondiale e affida a san Giovanni Paolo II “la missione della Chiesa nel mondo”. Diffusa una Lettera del pontefice per il 100mo anniversario della “Maximum Illud” di Benedetto XV. “Contrapporre Dio e Cesare sarebbe fondamentalismo”. La canonizzazione di oltre 100 claretiani, martiri della guerra civile spagnola” a sostegno di tutti “i cristiani che anche ai nostri giorni, in diverse parti del mondo, subiscono discriminazioni e persecuzioni”. La preghiera per la pace nel mondo e per il Kenya.


    21/10/2017 - VATICANO

    Card. Filoni: Giornata missionaria mondiale, una ‘questione’ non solo di sacerdoti e religiosi


    “La fede cristiana nasce proprio perché, come ci ricorda San Matteo nel Capitolo 28, Gesù dà l’ultimo comandamento, l’ultimo mandato ai suoi discepoli: ‘Andate dunque, battezzate, ammaestrate’. Nel mondo aumentano i cattolici, ma diminuisce la loro percentuale. Aumentano i vescovi, diminuiscono sacerdoti e religiosi, ma aumentano i diaconi permanenti.


    20/10/2017 - LIBANO

    Rai: i profughi siriani e i rifugiati palestinesi “un grave onere” per il Libano


    Il Patriarca maronita evidenzia come essi siano ormai pari alla metà della popolazione libanese. “sono diventati una minaccia demografica, economica, politica, culturale e di sicurezza, e il loro ritorno in luoghi sicuri in Siria è diventato una necessità”.

     


    20/10/2017 - VATICANO

    Papa: superare l’attuale modello di ordine sociale, trasformandolo dall’interno


    La diseguaglianza e lo sfruttamento “non sono una fatalità e neppure una costante storica”, ma dipendono dall’azione umana e dalle regole economiche. “Occorre svincolarsi dalle pressioni delle lobbies pubbliche e private che difendono interessi settoriali” e  che “l’azione politica sia posta veramente al servizio della persona umana, del bene comune e del rispetto della natura” .


    20/10/2017 - YEMEN

    Yemen, istruzione a rischio per 4,5 milioni di bambini


    Distrutte o danneggiate 1600 strutture; altre 170 sono usate come depositi militari o alloggi per sfollati. Chiusa una scuola su 10 nel Paese. Il 75% degli insegnanti nell’ultimo anno non ha percepito lo stipendio. Senza educazione, bambini soldato e spose bambine sono destinati a crescere

     


    20/10/2017 - BANGLADESH – VATICANO

    Dhaka, giovani cristiani attendono con ansia la visita di papa Francesco

    di Sumon Corraya

    Il 2 dicembre oltre 10mila giovani parteciperanno all’incontro con il pontefice al Notre Dame College. La visita pastorale radunerà 130mila persone da tutto il Paese. La venuta del papa “avrà effetti positivi anche in seguito”.


    20/10/2017 - VATICANO

    Papa: Gesù chiede verità, coerenza di vita e rifiuto dell’ipocrisia


    “Le nostre opere sono la risposta all’amore gratuito di Dio, che ci ha giustificato e che ci perdona sempre. E la nostra santità è proprio ricevere sempre questo perdono”. Gli ipocriti “truccano l’anima, vivono del trucco, la santità è un trucco per loro. Gesù sempre ci chiede di essere veritieri, ma veritieri dentro al cuore e che se qualcosa appare che appaia questa verità, quello che è dentro al cuore”.


    20/10/2017 - IRAQ

    Prove di dialogo fra Erbil e Baghdad, ma resta il nodo sul referendum


    Le autorità regionali disponibili a trattare con il governo centrale secondo la Costituzione e in un’ottica di partenariato. Un tribunale irakeno ordina l’arresto del vice-presidente curdo Kosrat Rasul. Prime frizioni all’interno della leadership politica a Erbil dopo il “cataclisma” che ha portato alla perdita dei territori occupati dopo l’invasione Usa. 

     


    19/10/2017 - SIRIA

    Io, medico cristiano ad Aleppo, vicino alle vittime della guerra


    Nabil Antaki parla di grandi segnali di speranza. Centinaia di volontari lavorano giorno e notte per garantire la sopravvivenza agli altri. Membro laico dei Maristi blu è uno dei pochi dottori rimasti in città. La fede in Cristo è “forza per restare”. In Siria l'80% della popolazione non ha cure sanitarie. il 70% dei medici specialisti sono emigrati.


    19/10/2017 - VATICANO

    Papa: cattolici e metodisti, riscoprirsi fratelli che camminano insieme


    Francesco ha espresso la volontà di procedere nel cammino di avvicinamento a una delegazione del Consiglio metodista mondiale, in occasione del 50mo anniversario dell’inizio del dialogo teologico metodista-cattolico. “Guardando avanti, oltre i cinquant’anni, abbiamo una certezza: di non poter crescere nella santità senza crescere in una comunione maggiore”.


    19/10/2017 - VATICANO

    Papa: la salvezza è “gratuita”, non chiudere la porta a chi la cerca


    “I dottori della legge non sono cose di quei tempi, anche oggi ce ne sono tante. Per questo è necessario pregare per noi pastori. Pregare, perché non perdiamo la chiave della conoscenza e non chiudiamo la porta a noi e alla gente che vuole entrare”.


    19/10/2017 - UE-ISRAELE-PALESTINA

    Paesi europei: Israele ripaghi per i sequestri e le distruzioni di materiale umanitario


    La lettera, firmata da otto Paesi, è un fatto senza precedenti nei rapporti con Israele. Le misure coercitive di Israele su scuole e assistenza contrarie agli impegni internazionali e causano sofferenze ai palestinesi. Persi più di un milione di euro di finanziamenti europei.


    19/10/2017 - IRAQ

    Appello del patriarca caldeo: Il popolo viene prima dei pozzi petroliferi, no a nuovi conflitti

    di Louis Raphael Sako*

    In una lettera consegnata al presidente della Repubblica mar Sako auspica “cooperazione” fra leader irakeni. L’obiettivo è dar vita a una nazione “civile moderna e forte”, capace di avviare riforme economiche, sociali e cultura. L’esercito irakeno strappa ai curdi ampie porzioni di Ninive e Diyala. Timori per Teleskof e Alqosh.


    18/10/2017 - IRAN - UE - STATI UNITI

    Nucleare, l’Ue sconfessa Trump: l’accordo con l’Iran un ‘pilastro essenziale’


    In un periodo caratterizzato dalla crescente “minaccia nucleare” i leader europei intendono “preservare” il patto sottoscritto con Teheran. Ma il presidente Usa minaccia la “cessazione totale”. Aiea: fondamentale per la sicurezza degli Usa, degli alleati e della regione. Anche l’Fmi contro la Casa Bianca che chiedeva di tagliare i fondi all’Iran.

     


    18/10/2017 - VATICANO – INDIA

    Dialogo cristiano-indù: difficile ma ‘indispensabile’ per conoscersi

    di Anna Chiara Filice

    Ieri a Roma il Convegno internazionale cristiano-indù su “Illuminazione e via tantrica”. Mons. Spreafico: “L’ignoranza è foriera di tanti mali”. Il card. Tauran ricorda i numerosi appelli al dialogo di papa Francesco. Professore indù: “Ogni religione crede di essere la migliore”. Mistica cristiana: “Ripartire dalla spiritualità”.


    18/10/2017 - VATICANO

    Papa: la morte “per chi crede è una porta che si spalanca”; per chi dubita è uno spiraglio di luce”


    La speranza cristiana e la realtà della morte è stata il tema della catechesi per l’udienza generale. “Io vi invito, adesso, forse a chiudere gli occhi e a pensare a quel momento: della nostra morte. Ognuno di noi pensi alla propria morte, e si immagini quel momento che avverrà, quando Gesù ci prenderà per mano e ci dirà: ‘Vieni, vieni con me, alzati’. Lì finirà la speranza e sarà la realtà, la realtà della vita”.


    18/10/2017 - VATICANO

    Papa: tutte le religioni sono chiamate a invocare la pace


    Francesco ha ricevuto i delegati della  “World Conference of Religions for Peace”. “Tutti gli uomini di buona volontà, specialmente quanti ricoprono incarichi di responsabilità, sono chiamati a operare per essa”. “Chi commette violenza o la giustifica in nome della religione, offende gravemente Dio”.


    18/10/2017 - ISRAELE - PALESTINA

    Prosegue il piano di Israele per la costruzione di 1292 insediamenti in Cisgiordania


    Peace Now: il progetto “interesserà tuta la Cisgiordania”. Previsto per oggi il rilascio dei permessi per accelerare l’iter di costruzione. Il piano governativo mira alla crescita significativa degli insediamenti nei territori palestinesi. Coinvolta anche la città di Hebron per la prima volta dal 2002.

     


    17/10/2017 - IRAQ

    L’esercito irakeno strappa ai curdi due centri petroliferi alla periferia di Kirkuk


    Presi i centri di Bay Hassan e Havana, dal 2014 in mano a Erbil. Ogni giorno producono 250mila barili e garantivano il 40% delle esportazioni della regione autonoma. Il sostegno turco a Baghdad e l’appello alla calma e al dialogo degli Stati Uniti. Intellettuali curdi: gli elettori al referendum “imbrogliati da false promesse”. 

     


    17/10/2017 - VATICANO

    Papa: è “stoltezza” e porta alla corruzione non ascoltare la Parola di Dio


    Tolti sono i dottori della Legge che si preoccupano solo dell’esterno delle cose, stolti coloro che seguono gli “idoli”, come il consumismo, stolti quei cristiani che sono divenuti “ideologi del cristianesimo”. “Lo stolto non ascolta, crede di ascoltare, ma non ascolta. Fa la sua, sempre. E per questo la Parola di Dio non può entrare nel cuore, e non c’è posto per l’amore”.


    17/10/2017 - SIRIA

    Raqqa, la coalizione arabo-curda strappa all’Isis la piazza usata per le esecuzioni


    Corpi decapitati e crocifissi restavano per giorni appesi a pali o lampioni. Continua l’offensiva delle Forze democratiche siriane (Fsd) nella “capitale” del Califfato. Al momento i jihadisti controllano ancora il 10% del territorio, fra cui il principale ospedale e lo stadio. La struttura è usata come carcere e deposito di armi. Per la coalizione è una cattura dell’alto valore simbolico. 

     


    16/10/2017 - VATICANO – INDU’

    Vaticano: agli indù, diversità è segno di ricchezza, non produca intolleranza


    Nel messaggio per la festa di Diwali, il Pontificio consiglio per il dialogo interreligioso afferma che “per una pace duratura e una vera armonia, non basta la tolleranza. Servono pure un vero rispetto e attenzione alla diversità delle culture e delle usanze delle nostre comunità, che contribuiscono a loro volta alla salute e all’unità della società nel suo insieme. Considerare come una minaccia all’unità il pluralismo e la diversità conduce tragicamente all’intolleranza e alla violenza”.


    16/10/2017 - VATICANO

    Papa: alla Fao, amore e solidarietà contro guerre e clima che spingono a migrare


    In visita all’agenzia dell’Onu, Francesco ha parlato di come la sicurezza alimentare può incidere sulla mobilità umana. Per superare i conflitti “occorrono buona volontà,  dialogo” e disarmo. “Riemerge la noncuranza verso i delicati equilibri degli ecosistemi, la presunzione di manipolare e controllare le limitate risorse del pianeta, l’avidità di profitto”. “‘Ho fame, sono forestiero, nudo, malato, rinchiuso in un campo profughi’. È una domanda di giustizia, non una supplica”.


    16/10/2017 - IRAQ

    Kirkuk, scontri fra esercito irakeno e curdi. Timori per un nuovo conflitto


    Scambi di artiglieria e razzi fra i due fronti nella mattinata di oggi alla periferia sud della città. Baghdad vuole riassumere il controllo di importanti pozzi petroliferi, di una base militare e dell’aeroporto. Dall’area proviene il 40% del petrolio esportato dalla regione autonoma del Kurdistan. 

     


    15/10/2017 - VATICANO

    Papa: 35 nuovi santi, persone che hanno detto sì a Dio con la loro vita


    Sono per lo più martiri e legati all’America latina, testimoni del Vangelo “fino alla fine”. Gli invitati dell’episodio evangelico della festa di nozze “siamo tutti noi”. “Il Signore ci desidera, ci cerca e ci invita, e non si accontenta che noi adempiamo i buoni doveri e osserviamo le sue leggi, ma vuole con noi una vera e propria comunione di vita, un rapporto fatto di dialogo, fiducia e perdono”.


    14/10/2017 - VATICANO

    Papa: preghiera e impegno personale per aiutare gli sforzi del papa per la pace


    E’ la richiesta che papa Francesco ha rivolto questa mattina incontrando i membri della Lega di preghiera del beato imperatore Carlo per la pace tra i popoli. ““Le sfide del nostro tempo richiedono la collaborazione di tutti gli uomini di buona volontà”.


    14/10/2017 - BANGLADESH – VATICANO

    Dhaka, i cattolici si preparano ad accogliere il papa ‘nutrendo lo spirito’

    di Sumon Corraya

    Papa Francesco sarà a Dhaka dal 30 novembre al 2 dicembre 2017. In tutte le parrocchie è stata distribuita la preghiera ufficiale del viaggio apostolico. I fedeli donano quello che possono per l’organizzazione dell’evento.


    13/10/2017 - ONU-ISRAELE-USA

    Usa e Israele via dall’Unesco. Domina la dottrina di Trump


    Trump si distanzia sempre più dai simboli del multilateralismo. Dal 2011 gli Stati Uniti avevano tagliato i finanziamenti, corrispondenti al 22% del budget totale. All’Unesco si vota oggi il nuovo direttore generale: Egitto e Qatar in competizione.


    13/10/2017 - VATICANO - LIBANO

    Papa: Medio Oriente e dialogo interreligioso nell’incontro con Hariri


    Francesco ha ricevuto il premier libanese Rafic Hariri. Affermata anche l’importanza del dialogo interculturale e di quello interreligioso, nonché “il valore della collaborazione tra cristiani e musulmani per promuovere la pace e la giustizia, rilevando il ruolo storico ed istituzionale della Chiesa nella vita del Paese e l’importanza della presenza cristiana in Medio Oriente”.






    In evidenza

    MYANMAR
    Non solo Rohingya: la persecuzione delle minoranze cristiane in Myanmar



    La sofferenza di Kachin, Chin e Naga. La discriminazione su basi religiose è in certi casi addirittura istituzionalizzata. I cristiani sono visti come espressione di una fede straniera ed in contrasto con la visione nazionalista. Per anni il regime militare ha introdotto feroci misure discriminatorie.


    VATICANO - ASIA
    Il mondo ha urgenza della missione della Chiesa

    Bernardo Cervellera

    Ottobre è un mese consacrato al risveglio della missione fra i cristiani. Nel mondo c’è indifferenza o inimicizia verso Dio e la Chiesa. Le religioni sono considerate la fonte di tutte le guerre. Il cristianesimo è l’incontro con una Persona, che cambia la vita del fedele e lo mette al servizio delle ferite del mondo, lacerato da frustrazioni e guerre fratricide. L’esempio del patriarca di Baghdad e del presidente della Corea del Sud.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®