24 Luglio 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche

Brian O'Connor: "Io, cristiano, nelle prigioni saudite"


25/11/2004
La campagna "Salvate il cristiano O'Connor", esempio di solidarietà via internet
Negli Usa un appello al presidente Bush: faccia pressioni sul governo saudita per fermare le persecuzioni contro i cristiani. 

25/11/2004
Brian O'Connor: "Io, cristiano, nelle prigioni saudite"

Intervista esclusiva con il cristiano protestante indiano, accusato di evangelizzazione e liberato dopo una campagna internazionale sostenuta da AsiaNews. Brian O'Connor chiede: "Nelle prigioni saudite vi sono molti altri Brian che hanno bisogno del vostro aiuto".


25/11/2004
Arabia Saudita: arresti e persecuzioni contro i cristiani

Nelle carceri di Riyadh vi sono ancora numerosi fedeli, insieme a sciiti e a sufi, gli eretici dell'Islam.


27/10/2004
Dieci mesi di prigione e 300 frustrate per il cristiano O'Connor

Il cristiano indiano, in carcere da 7 mesi per "evangelizzazione", è stato condannato solo per "vendita di alcol". Attivista cristiano indiano scrive al re saudita chiedendone la scarcerazione.


24/09/2004
O'Connor in tribunale: nuove (false) accuse al cristiano indiano
I retroscena dell'arresto dimostrano le macchinazioni della polizia islamica verso il cristiano in prigione da 6 mesi per "evangelizzazione"

05/08/2004
Forse vicina la liberazione del cristiano O'Connor
Solidarietà da tutto il mondo cristiano. Vescovo dell'Arabia: "La nostra è una Chiesa delle catacombe"

09/06/2004
Solidarietà al "poverino" O'Connor, cristiano torturato dalla polizia saudita

Intervista all'on. Mario Scialoja, presidente della Lega musulmana mondiale (Roma)




In evidenza

CINA
Liu Xiaobo: una fiaccola che illumina la civiltà umana



La testimonianza del grande dissidente non violento, lasciato morire di cancro, è il più alto contributo all’umanità negli ultimi (sterili) 500 anni di storia cinese. Il ricordo di Liu (e di sua moglie) da parte di un sacerdote del nord della Cina.


INDIA
Goa: croci distrutte, cimitero dissacrato. Mons. Neri Ferrao: colpa dell’odio religioso



Le croci sono state lasciate infrante ai margini della strada. Nel cimitero di Guardian Angel Church danneggiate 28 nicchie, cinque croci di legno e nove in granito, 16 tombe e la grande croce all’ingresso. Sajan K George: “Durante un raduno di indù, un fondamentalista ha detto che tutti quelli che mangiano la vacca devono essere impiccati”.


AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
 

ABBONATEVI

News feed

Canale RSScanale RSS 

Add to Google









 

2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®