23/10/2014, 00.00
VIETNAM
Invia ad un amico

Saigon: con Papa Francesco, laici vietnamiti in prima linea nel cammino di evangelizzazione

di Thanh Thuy
Nella giornata dedicata alle missioni, nelle parrocchie di Ho Chi Minh City si sono celebrati centinaia di battesimi. Numerosi i corsi per le giovani coppie e i futuri sposi, per rilanciare il ruolo della famiglia nella società. Neo battezzato: costruire una “famiglia felice” sul modello di San Giuseppe.

Ho Chi Minh City (AsiaNews) - Raccogliendo l'invito a testimoniare il Vangelo lanciato da Papa Francesco in occasione della Giornata missionaria mondiale, celebrata lo scorso 19 ottobre, i cattolici vietnamiti hanno sottolineato il ruolo dei laici nel cammino di evangelizzazione. Per la giornata di festa, diverse parrocchie di Ho Chi Minh City, nel sud del Paese, hanno promosso corsi di catechesi per le giovani coppie e battesimi dei catecumeni. P. Joseph Phạm Văn Nhân, vicario della parrocchia di Nhân Hòa, riferisce che 30 nuovi fedeli hanno fatto il loro ingresso nella comunità, ricevendo lo Spirito Santo; altre due coppie hanno "legalizzato" la loro unione, ricevendo il sacramento del matrimonio secondo il rito ecclesiastico. 

Migliaia di cattolici di Saigon hanno partecipato alla messa e pregato in comunione con il Pontefice per le missioni, con una particolare attenzione all'evangelizzazione della famiglia secondo il modello proposto dal cardinale François Xavier Nguyễn Văn Thuận. Nella sua opera "Il cammino della speranza", il porporato vietnamita ha sottolineato a più riprese che "la famiglia è il centro della luce" e che una famiglia "felice" è essa stessa fonte di "luce per gli altri". 

Per accendere la fiamma dell'amore p. Dominique Đặng Quốc Hưng, della parrocchia di Lộc Hưng, ha celebrato una messa secondo l'intenzione: "Famiglia unita per sempre". Nel corso della cerimonia il sacerdote ha ricordato la figura di Papa Paolo VI, proclamato beato proprio il 19 ottobre scorso nel contesto della giornata missionaria. Egli si è soffermato sull'ultima enciclica di papa Montini, "Humanae Vitae", un modello per la pastorale sociale e delle famiglie nella Chiesa di oggi. 

P. Joseph Phạm Văn Nhân, della parrocchia di Nhân Hòa, ha invitato tutti i fedeli a pregare per le missioni; nella parrocchia di Hà Nội (arcidiocesi di Ho Chi Minh City), si sono ripercorsi i lavori dell'ultimo sinodo sulla famiglia e il vicario parrocchiale ha battezzato 22 catecumeni. Nei giorni scorsi si erano celebrati altri 35 battesimi, di coppie che partecipano ai corsi pre-matrimoniali organizzati dalla parrocchia. Infine, la parrocchia di Thạch Đà ha avviato due classi di catechismo per persone che intendono ricevere il battesimo; il sacramento viene impartito ogni anno in due occasioni, la Pasqua e la Giornata missionaria mondiale. Da domenica la parrocchia conta 35 nuovi fedeli, il più anziano di 67 anni, il più giovane di un solo anno. 

Interpellato da AsiaNews il signor  Joseph Tài, uno delle centinaia di fedeli a ricevere il battesimo il 19 ottobre scorso, sottolinea che "durante l'Anno Santo dell'evangelizzazione della famiglia, mi aspetto che io e i miei familiari viviamo pienamente la gioia della Bibbia". Egli auspica di costruire "una famiglia felice" sul modello di quella di San Giuseppe e "attraverso la nostra famiglia, vogliamo contribuire all'edificazione della Chiesa e della società vietnamita". 

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Comunità di base e attività sociale, per la rinascita della Chiesa vietnamita
04/09/2010
Nuovo dicastero per Laici, famiglia e Vita. I vescovi potranno essere rimossi se “negligenti” nei casi di abusi sessuali
04/06/2016 13:04
Contro il materialismo, cattolici vietnamiti promuovono il benessere comune
27/10/2011
L’impegno dei laici cattolici tra i montagnard vietnamiti
20/04/2010
Papa ai missionari del Sacro Cuore: Il ‘buon vino’ e la missione verso i giovani
16/09/2017 12:21