16/06/2004, 00.00
CINA
Invia ad un amico

Esplosione in miniera: 15 morti

Pechino (AsiaNews/AP) – Almeno 15 persone, più due soccorritori sono morti dentro una miniera della Cina centrale. L'esplosione è avvenuta alle 4.50 del pomeriggio di ieri nella provincia dello Shaanxi, mentre vi erano 85 minatori nelle gallerie sotterranee per estrarre carbone. Il maggior numero è stato tratto in salvo. Oltre ai 15 morti, vi sono ancora 7 dispersi, i cui corpi non sono ancora stati ritrovati.

La miniera, di proprietà della Huangling, aveva cominciato ad operare nel 2001, con una capacità di 6,6 milioni di tonnellate.

La Cina detiene il primato per i morti in miniera. Lo stato afferma che l'anno scorso vi sono stati 6.702 morti per esplosioni, franamenti e altri disastri. Organizzazioni internazionali denunciano un tasso di mortalità molto più grande

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Giornalista picchiato a morte, indagava sulle miniere cinesi
16/01/2007
Jilin: devastante incendio in un'industria di pollame, oltre 55 morti
03/06/2013
Esplode impianto chimico nell’Henan: cinque morti, due dispersi e 100 feriti
15/07/2009
Miniere di carbone in Cina: sempre più alto il numero delle vittime
14/10/2005
Sichuan: 14 morti nell'esplosione di una miniera
20/12/2004