30/03/2021, 10.38
VIETNAM
Invia ad un amico

Bùi Chu: Domenica delle Palme con 14mila giovani

di Thanh Thao

Si sono riuniti per la Giornata diocesana della gioventù. Un ritorno alla vita dopo lo stop causato dalla pandemia. Prendere coscienza dell’affetto familiare. L’entusiasmo dei partecipanti, chiamati a “portare la gioia di Dio a tutti”.

Hanoi (AsiaNews) – “Thắp Sáng Tình Yêu Gia Đình”, accendete l’amore della famiglia. È l’invito lanciato il 28 marzo, Domenica delle Palme, da 14mila giovani della parrocchia di Đại Đồng in occasione della Giornata della gioventù organizzata dalla diocesi di Bùi Chu.

La cerimonia è stata un simbolo di risveglio per la comunità dei fedeli. A causa della pandemia da Covid-19 erano due anni che la giornata diocesana per i giovani non si celebrava in presenza. Padre Joseph Phạm Văn Hy, vicario di Đại Đồng, ha invitato i giovani partecipanti a lavorare insieme nella parrocchia “sotto la guida dello Spirito santo”. Per vivere in modo significativo la Settimana santa, ai giovani fedeli è stato chiesto di rivivere la Passione di Cristo.

Il significato e il valore dell’amore in famiglia è stato il tema centrale della giornata. P. Martino Nguyễn Đại Lộc ha aiutato i giovani delle diverse parrocchie a prendere coscienza dell’importanza dell’affetto familiare: per tanti partecipanti, si è trattato di un insegnamento “profondo e vicino alla loro esperienza quotidiana”. Secondo la cultura vietnamita, la famiglia è “la culla, la scuola e il luogo di ritorno nelle amorevoli braccia dei propri cari”.

Per prepararsi alla cerimonia delle Palme, i giovani diocesani hanno ricevuto il sacramento della confessione. Mons. Thomas Vũ Đình Hiệu, vescovo di Bùi Chu, ha ricordato loro che “Gesù ha rinunciato alla gloria ed è venuto fra noi per redimere l’umanità grazie alla sua morte sulla Croce”.

Mons. Thomas ha esortato i giovani fedeli a imitare il popolo di Gerusalemme nel dare il benvenuto al Signore: “Essi hanno creduto in Dio e hanno riposto in Lui la loro fede. Hanno costruito le loro famiglie felici, divenendo esempio d’amore”.

Alla fine della Giornata i giovani della diocesi hanno fatto ritorno a casa entusiasti di “portare la gioia di Dio a tutti”.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Domenica delle Palme, la speranza del Libano poggia sui giovani
21/03/2005
Papa: Domenica delle Palme, Gesù è il re che porta la pace del cielo sulla terra
28/03/2010
Papa: Una forza di gravità ci tira verso il basso e il male; Cristo ci solleva all’altezza di Dio
17/04/2011
Card. Ruini: dalla croce di Gesù, energia nuova alla Chiesa e sul volto del Papa
20/03/2005
Il Papa benedice in silenzio i giovani dalla finestra dello studio
20/03/2005