17 Gennaio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  •    - Brunei
  •    - Cambogia
  •    - Filippine
  •    - Indonesia
  •    - Laos
  •    - Malaysia
  •    - Myanmar
  •    - Singapore
  •    - Tailandia
  •    - Timor Est
  •    - Vietnam
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 27/02/2016, 10.52

    INDONESIA

    Chiesa indonesiana: educhiamo i giovani al rispetto dell’ambiente e dei “paradisi di corallo”

    Mathias Hariyadi

    P. Joseph L. Sena, parroco nel nord-est della Nuova Guinea, ha organizzato una serie di programmi per i ragazzi della diocesi, per sensibilizzare al problema dell’inquinamento che mette a rischio la biodiversità delle isole. La zona è conosciuta come Raja Ampat, una delle mete turistiche più frequentate del sud-est asiatico.

    Jakarta (AsiaNews) - Educare le nuove generazioni al rispetto dell’ambiente e della sua biodiversità, in modo da rispettare la “casa comune” che è stata affidata all’uomo. È questo lo scopo di un programma organizzato da p. Joseph L. Sena, parroco della chiesa di Stella Maris di Doom, piccola isola a nord-est della Nuova Guinea, insieme alla Commissione per la pastorale giovanile della diocesi di Manokwari-Sorong. La regione dove vive il sacerdote è conosciuta come Raja Ampat, arcipelago dalle acque cristalline e con la più grande biodiversità del mondo, una delle mete turistiche più frequentate del sud-est asiatico.

    L’iniziativa ideata da p. Sena – chiamata “Preservare la terra, la nostra casa comune” – ha preso vita a Monokwari, altra città della Nuova Guinea, e ha coinvolto circa 130 ragazzi, dalle elementari al liceo, provenienti dalle parrocchie del luogo. Con l’aiuto di Conservation International, una Ong statunitense che si occupa della difesa dell’ambiente, il sacerdote ha preparato una serie di incontri che si sono tenuti nel salone della base militare di Manokwari (la parrocchie non hanno spazi abbastanza grandi per contenere tutti i partecipanti).

    Agustinus Lebang, un collaboratore del progetto, racconta il grande entusiasmo che ha visto tra i giovani nella prima giornata di lavoro, durata cinque ore: “L’iniziativa è stata arricchita da molte attività, inclusi seminari, lezioni tenute da esperti, gruppi di discussione e anche giochi a quiz”.

    Il problema ambientale è sentito in modo particolare nel nord della Nuova Guinea, che ospita l’arcipelago Raja Ampat, 1500 piccole isole e barriere coralline facenti parte del Triangolo del corallo, la zona marittima dalla maggiore biodiversità al mondo e che rischia di sparire a causa dell’inquinamento. Esso contiene un terzo di tutti i coralli esistenti e circa il 75% delle specie che abitano le barriere coralline.

    Quello che va cambiato prima di tutto, afferma p. Sena, è l’atteggiamento degli indonesiani nei confronti dei rifiuti, che vengono abbandonati dovunque e in ogni momento, in modo irresponsabile e senza coscienza dei danni che possono provocare. I fiumi, in particolar modo, divengono sempre più spesso discariche a cielo aperto. Parte del progetto organizzato dalla diocesi include, infatti, l’educazione dei più giovani alla raccolta differenziata.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    01/09/2017 10:29:00 INDONESIA
    West Papua, nella ‘città della Bibbia’ ordinati sacerdoti quattro agostiniani

    Manokwari (diocesi di Manokwari-Sorong) è una città a maggioranza cristiana. La cerimonia ha avuto luogo il 28 agosto scorso. Presenti 50 sacerdoti, due vescovi indonesiani in pensione e il superiore provinciale dell’ordine. Due dei quattro sono tribali locali, gli altri vengono dalla provincia di East Nusa Tenggara. Il giorno precedente, consacrata la nuova chiesa dedicata a S. Agostino.



    05/12/2017 12:10:00 INDONESIA
    Sorong, la diocesi celebra i 70 anni della cattedrale con due ordinazioni sacerdotali

    La funzione officiata dal vescovo Hilarion Datus Lega. Significativa la presenza degli arcivescovi di Semarang ed Ende. A causa della vastità del suo remoto territorio e delle sfide pastorali, la diocesi di Manokwari-Sorong si avvale del sostegno di alcune diocesi indonesiane.



    31/10/2013 PAPUA N. GUINEA - INDONESIA
    Papua: il dramma dei rifugiati, "cittadini di serie B" dimenticati dal mondo
    Il Campo Iowara ospita i rifugiati dalla West Papua, scappati dal conflitto indonesiano negli anni '90. Dopo quasi 30 anni non hanno cittadinanza o libertà di movimento, e chi si dovrebbe curare di loro sembra averli abbandonati. Sul campo oramai "solo la Chiesa, che cerca di mantenere i servizi educativi e sanitari". Il racconto di un sacerdote verbita, da decenni impegnato per migliorare la situazione.

    04/03/2006 PAPUA NUOVA GUINEA - CINA
    Rischiano una rapida estinzione le foreste di Papua Nuova Guinea

    Il taglio illegale di legna, specie per rifornire Cina, Giappone e Corea, distrugge ogni anno 250 mila ettari di foresta. Intere specie a rischio. Senza rapidi interventi, sarà sconvolto il clima mondiale.



    27/03/2006 PAPUA NUOVA GUINEA - INDONESIA
    Vescovo della Papua Nuova Guinea: "nel West Papua arrivano estremisti islamici"

    Secondo il vescovo Giles Cote i terroristi entrano nella parte indonesiana dell'isola con il consenso di parte dell'esercito di Jakarta per combattere contro il "Movimento per la Papua libera".





    In evidenza

    COREA
    La Corea del Nord invierà una delegazione olimpica di alto livello a Pyeongchang



    Dopo due anni di tensioni, il primo incontro fra delegazioni di Nord e Sud Corea. Seoul propone che gli atleti di Nord e Sud marcino fianco a fianco nelle cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi (9-25 febbraio 2018).


    VATICANO
    Papa: il rispetto dei diritti di persone e nazioni essenziale per la pace



    Nel discorso ai diplomatici Francesco ha chiesto la soluzione di conflitti – a partire dalla Siria – e tensioni – dalla Corea a Ucraina, Yemen , Sud Sudan e Venezuela – e auspicato accoglienza per i migranti e per gli “scartati”, come i bambini non nati o gli anziani e rispetto per i diritti alla libertà religiosa e di opinione, al lavoro.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®