03/07/2017, 08.48
CINA
Invia ad un amico

Hainan, fallito il lancio del razzo Long March 5-Y2

Battuta d'arresto per il programma spaziale cinese. Il lancio era il test finale previsto per la serie Long March-5. Xomunicata un’anomalia 40 minuti dopo il decollo. A bordo il satellite più pesante che la Cina abbia mai lanciato nello spazio. Per i prossimi anni pianificati otto lanci del Long March-5 per la sonda lunare nazionale, stazioni spaziali e missioni su Marte.

Hainan (AsiaNews) – Il lancio del razzo Long March 5-Y2 per carichi pesanti, con a bordo un satellite di comunicazione, è fallito. A riportarlo sono i media statali cinesi.

Il propulsore, che trasportava lo Shijian-18, è decollato alle 7.23 di ieri dal Wenchang Space Launch Center, nella provincia meridionale di Hainan. Tuttavia, 40 minuti dopo il lancio, la Xinhua ha dichiarato che l'operazione era “senza successo” e che “è stata rilevata un'anomalia durante il volo”.

L’agenzia ha comunicato che “gli esperti saranno mobilitati per indagare e analizzare le ragioni del fallimento”, senza fornire ulteriori dettagli.

Il lancio era il test finale previsto per la serie Long March-5, prima di inviare la sonda lunare Chang'e-5 nello spazio per la seconda metà dell'anno. La sonda raccoglierà alcuni campioni prima di tornare sulla Terra.

Dal peso di 7,5 tonnellate, lo Shijian-18 è il satellite più pesante che la Cina abbia mai lanciato nello spazio. Il Long March 5-Y2 è il secondo razzo pesante della nazione, in grado di mettere 25 tonnellate in orbita e 14 tonnellate in orbita geostazionaria, più del doppio della capacità dei precedenti modelli Long March.

L’ambizioso programma spaziale della Cina sembra subire una battuta d'arresto. Pechino vede il suo multimiliardario programma spaziale come simbolo dell'ascesa della Cina e del successo del Partito Comunista nel trasformare una nazione una volta povera.

Il mese scorso Pechino ha lanciato con successo il Long March-4B, il suo primo telescopio spaziale a raggi X per studiare buchi neri, pulsar e burst di raggi gamma. In aprile, il primo veicolo spaziale del Paese ha completato l’attracco con un laboratorio spaziale orbitante, passo fondamentale verso l'obiettivo cinese di avere una stazione spaziale con equipaggio entro il 2022. Per i prossimi anni la Cina ha pianificato otto lanci del Long March-5 per la sonda lunare nazionale, stazioni spaziali e missioni su Marte.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
India, partita la missione spaziale alla conquista della Luna
23/07/2019 09:02
India, sospesa per ‘imprevisti tecnici’ la missione lunare
15/07/2019 09:06
Xichang, pronti al lancio della seconda sonda lunare
01/10/2010
Pieno successo della missione lunare giapponese: la sonda si è schiantata oggi al suolo
11/06/2009
L’India alla conquista della Luna con una missione spaziale low-cost
13/07/2019 09:00