24 Maggio 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  •    - Brunei
  •    - Cambogia
  •    - Filippine
  •    - Indonesia
  •    - Laos
  •    - Malaysia
  •    - Myanmar
  •    - Singapore
  •    - Tailandia
  •    - Timor Est
  •    - Vietnam
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 16/05/2017, 08.52

    INDONESIA

    Identificato il ‘mostro marino’ di Seram



    La carcassa in decomposizione era probabilmente una balena misticeto. I gas della decomposizione hanno gonfiato la creatura. L’isola è vicina alle rotte di migrazione delle balene. Infezione batterica o morte in acque calde le possibili cause dell’aspetto ‘mostruoso’.

    Jakarta (AsiaNews/Agenzie) – Gli scienziati hanno stabilito la natura della creatura marina gigante arenatasi la scorsa settimana su una spiaggia in Indonesia, spaventando gli abitanti dell'isola di Seram e attirando la curiosità di tutto il mondo.nn 

    George Leonard, scienziato a capo dell'Ocean Conservancy, ha dichiarato che la carcassa in decomposizione era probabilmente una balena misticeto. Lo studioso è giunto a tale conclusione esaminando parti dello scheletro sporgente e quelli che sembravano fanoni, lamine presenti nella bocca di alcune specie di balena e utilizzate per filtrare il cibo.

    I gas della decomposizione hanno gonfiato la creatura in una forma molto poco simile a quella di una balena, e alcuni dei gas nocivi stanno uscendo dalla carcassa. Seram, la più grande isola dell’arcipelago delle Maluku (Indonesia orientale), è vicina alle rotte di migrazione delle balene misticeto, confermando la tesi. Gli abitanti locali hanno chiesto al governo di aiutare a rimuovere la carcassa.

    Live Science afferma che le balene morte di solito affondano nell'oceano, fornendo cibo a lungo per le creature che vi abitano. Il sito web di notizie scientifiche ha teorizzato che la balena avesse un'infezione batterica per cui produceva più gas, o che con probabilità era morta in acque calde, permettendo ai batteri di accumularsi e ai gas di espandere il suo corpo.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    10/09/2004 indonesia
    La chiesa indonesiana: "Tutta la società unita contro il terrorismo"
    L'attacco all'ambasciata australiana accade alla vigilia del ballottaggio per la presidenza in Indonesia e a un mese dalle elezioni in Australia.

    15/09/2016 08:41:00 INDONESIA
    Poso, catturato il “ricercato numero due” della polizia

    Mohammad Basri era succeduto a Santoso nella guida del gruppo terroristico East Indonesia Mujahidin (Mit). È stato preso nella zona di South Poso Pesisir insieme alla moglie. Ora è in ospedale per i controlli medici. Il Mit ha legami diretti con lo Stato islamico, ma ora conta solo 13 membri.

     



    08/05/2017 16:52:00 INDONESIA
    Il presidente indonesiano mette al bando gli integralisti islamici dell’Hti

    Il ministro Wiranto ha annunciato oggi la decisione. Attivo in Indonesia dal 1980, l’Hti è coinvolto in attività clandestine per la diffusione del califfato nel Paese. Promosse nella società indonesiana conflitti sociali tra le diverse confessioni religiose. L'amministrazione Widodo ha bandito in precedenza anche il movimento Fajar Nusantara (Gafatar).



    17/05/2017 13:55:00 INDONESIA
    Manifestazioni pro-Ahok, segnali di un ‘nuovo nazionalismo’ indonesiano

    Manifestazioni spontanee a Jakarta, Yogyakarta, Surakarta, Semarang, Surabaya e altre città. Le fiaccolate occasione per mostrare impegno politico per la giustizia e pluralismo. Grande simpatia da tutti i partiti, a prescindere dalla religione e dall'etnia. La Chiesa riafferma il suo impegno per una società tollerante.



    27/04/2017 15:11:00 INDONESIA
    West Java, donne musulmane a congresso: No alla poligamia

    L'incontro mirava a rafforzare il ruolo delle religiose nella diffusione degli insegnamenti islamici. Le religiose hanno discusso e rilasciato alcune fatwa. Rafforzare il ruolo della donna nell’islam in contrasto alla propaganda dei gruppi estremisti. Le donne musulmane come “agenti di cambiamento”. La poligamia causa violenza e non è parte degli insegnamenti islamici.





    In evidenza

    VATICANO
    Papa: Il 24 maggio, uniti ai fedeli in Cina nella festa della Madonna di Sheshan



    Al Regina Caeli papa Francesco ricorda la Giornata mondiale di preghiera per la Chiesa in Cina, instaurata da Benedetto XVI. I fedeli cinesi devono dare il “personale contributo per la comunione tra i credenti e per l’armonia dell’intera società”. Il Simposio di AsiaNews sulla Chiesa in Cina.  Un appello di pace per la Repubblica Centrafricana. “Volersi bene sull’esempio del Signore”. “A volte i contrasti, l’orgoglio, le invidie, le divisioni lasciano il segno anche sul volto bello della Chiesa”. Fra i nuovi cinque cardinali, anche un vescovo del Laos.


    VATICANO-CINA
    24 maggio 2017: ‘Cina, la Croce è rossa’, il Simposio di AsiaNews

    Bernardo Cervellera

    Il raduno in occasione della Giornata Mondiale di preghiera per la Chiesa in Cina. Un titolo con molti significati: la Croce è rossa per il sangue dei martiri; per il tentativo di soffocare la fede nei controlli statali; per il contributo di speranza che il cristianesimo dà a una popolazione stanca di materialismo e consumismo e alla ricerca di nuovi criteri morali. A tema anche la grande e inaspettata rinascita religiosa nel Paese. Fra gli invitati: il card. Pietro Parolin, mons. Savio Hon, il sociologo delle religioni Richard Madsen, testimonianze di sacerdoti e laici cinesi.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®