28 Agosto 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  •    - Brunei
  •    - Cambogia
  •    - Filippine
  •    - Indonesia
  •    - Laos
  •    - Malaysia
  •    - Myanmar
  •    - Singapore
  •    - Tailandia
  •    - Timor Est
  •    - Vietnam
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato


    » 28/09/2006, 00.00

    INDONESIA

    Influenza aviaria: 52esima vittima in Indonesia



    È un ragazzo della provincia di West Java. Aumentano i timori per un contagio da uomo a uomo: il fratello è morto 4 giorni fa con sintomi del virus H5N1, ma non è stato possibile analizzare il suo sangue.

    Jakarta (AsiaNews/Agenzie) – Il 52esimo decesso per influenza aviaria in Indonesia accresce le preoccupazioni sul temuto contagio da uomo a uomo del virus H5N1. Le autorità sanitarie hanno comunicato oggi la morte di un giovane di 20 anni a Bandung, provincia di West Java, dove si sono già verificati molti altri casi di aviaria. Il ragazzo è morto per difficoltà respiratorie, ma i medici avevano già accertato che si trattava di influenza dei polli. Suo fratello, di 25 anni, è morto pochi giorni prima, il 24 settembre, con sintomi della stessa malattia. Il suo decesso, avvenuto prima che si potessero prelevare campioni di sangue e analizzarli, è ora nella lista dei casi sospetti.

    Nyoman Kandun, alto funzionario del ministero indonesiano della Sanità ha riferito che la sorella 15enne delle due vittime, ricoverata con febbre alta e problemi all'apparato respiratorio, è risultata negativa all'H5N1. Kandun ha aggiunto che per ora non si può parlare di contagio uomo a uomo, visto che su tre solo un caso è stato accertato come aviaria.

    Episodi come questo dei tre fratelli sono tenuti sotto stretto controllo da specialisti e autorità: si teme, infatti, che il virus possa mutare in una forma facilmente trasmissibile da uomo a uomo. Gli esperti avvertono che un contagio tra esseri umani, finora mai accertato, potrebbe generare una pandemia con milioni di morti. Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, da quando si è manifestata per la prima volta in Asia 3 anni fa, l'influenza aviaria ha ucciso almeno 147 persone in tutto il mondo.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    08/08/2006 INDONESIA
    A Jakarta la 43ma vittima di influenza aviaria

    L'arcipelago indonesiano supera il Vietnam e diventa il Paese più colpito al mondo.



    25/07/2005 INDONESIA
    Indonesia: misure speciali contro l'influenza aviaria
    Ma il governo non ha fondi sufficienti per condurre soppressioni di massa tra il pollame a rischio.

    21/08/2006 INDONESIA
    Influenza aviaria: in Indonesia muoiono madre e figlia

    Timore di un contagio diretto, anche se manca la conferma che pure la figlia avesse il virus. In un villaggio almeno 12 persone ammalate in poche settimane.



    22/09/2005 INDONESIA
    Influenza aviaria: muoiono 2 bambini, Indonesia nella paura


    04/04/2006 INDONESIA
    Influenza aviaria: sono occorsi 9 mesi per confermare un contagio in Indonesia

    Per una bambina di 8 anni, deceduta a luglio, la conferma arriva solo ieri. Cresce il timore che i casi di contagio siano più numerosi di quelli ufficiali.





    In evidenza

    CINA - VATICANO
    Nei dialoghi Cina-Santa Sede c’è silenzio sul destino dei preti sotterranei

    Zhao Nanxiong

    Entro la fine dell’anno, tutti i sacerdoti devono registrarsi per ricevere un certificato che permetta loro di esercitare il ministero. Ma la richiesta deve passare attraverso l’Associazione patriottica, i cui statuti sono “incompatibili” con la dottrina cattolica. Molti sacerdoti, ufficiali e non ufficiali, sono in un grande dilemma.


    IRAQ
    Alqosh, nonostante l'Isis la Chiesa festeggia la prima comunione di cento bambini



    Nella festa dell’Assunta l’intera comunità ha partecipato alla funzione, celebrata da Mar Sako. Vicario patriarcale: momento storico per una cittadina di frontiera a lungo minacciata dai jihadisti. Il primate caldeo invita i bambini a “contribuire alla vita della comunità”. A Kirkuk sua beatitudine ha inaugurato una grotta dedicata alla Madonna. 


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®