18/12/2015, 00.00
INDONESIA
Invia ad un amico

Kalimantan, Giubileo per la riconciliazione (anche politica) tra i cattolici

di Mathias Hariyadi
Il 9 dicembre scorso si sono tenute le elezioni regionali nella provincia. I fedeli della diocesi di Sintang, sprovvista di vescovo, si sono divisi anche alle urne. Il vicario generale ha aperto la Porta Santa il 13 dicembre davanti a 3mila persone, esortando a “dimenticare il passato e prendere la riconciliazione come pentimento spirituale di questo Anno della Misericordia”.

Jakarta (AsiaNews) – L’Anno della Misericordia “sia il tempo in cui tutte le congregazioni cattoliche si riconcilino con i loro fratelli dopo le elezioni regionali”. È l’auspicio espresso da p. Miau il 13 dicembre scorso, durante l’apertura del Giubileo a Sintang, nella provincia di Kalimantan occidentale (Borneo). “Questo gesto di riconciliazione – ha continuato il sacerdote – è importante per la diocesi di Sintang, dove ci sono due distretti a maggioranza cattolica che devono eleggere i loro candidati per la carica di capo distretto”.

Nella provincia di Kalimantan occidentale, il 9 dicembre scorso si sono tenute le elezioni regionali. L’avvenimento ha creato divisione nella comunità cattolica. Inoltre, la diocesi di Sintang è al momento sprovvista di vescovo. Per questo motivo p. Miau, vicario generale della diocesi, ha voluto spronare i fedeli all’unità e a dimenticare le divisioni politiche. “Dimentichiamo il passato – ha detto – e lo spirito di riconciliazione sia il nostro pentimento spirituale durante l’anno della Misericordia”. Il sacerdote ha aperto la Porta Santa davanti a 3mila persone nella parrocchia di san Fedele, la più antica di tutto il Kalimantan occidentale.

P. Paskalis Nores, parroco di san Fedele, informa che sono sette i distretti di Kalimantan occidentale ad aver partecipato alle elezioni. Due di essi sono sotto l’amministrazione della diocesi di Sintang. Il sacerdote ricorda che la chiesa è stata fondata nel 1890 ed è stato il primo punto di propagazione del cattolicesimo a Kalimantan. Mons. Agustinus Agus, ex vescovo di Sintang e ora arcivescovo di Pontianak, ha dichiarato san Fedele chiesa giubilare della diocesi.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Mons. Samuel Oton Sidin è il nuovo vescovo di Sintang, West Kalimantan (Foto)
23/03/2017 12:04
Papa: Si chiude la Porta santa, rimane sempre spalancata la vera porta della misericordia, che è il Cuore di Cristo
20/11/2016 11:25
Papa: Alla Porta santa, Gesù ti dice “Alzati!”. “Con il cuore guarito faccio opere di misericordia”
10/08/2016 10:52
Papa Francesco: Vangelo di misericordia, un libro aperto da scrivere con gesti concreti di amore
03/04/2016 11:13
Papa ad Assisi: Offrire la testimonianza della misericordia nel mondo di oggi è un compito a cui nessuno di noi può sottrarsi
04/08/2016 16:45