18 Agosto 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 06/04/2010, 00.00

    NEPAL

    Minacce ed estremismo indù non fermano le conversioni al cattolicesimo

    Kalpit Parajuli

    In occasione dell’ottava di Pasqua, 24 catecumeni riceveranno il battesimo nella cattedrale dell’Assunzione di Kathmandu. La Chiesa era stata colpita il 23 maggio 2009 da un attacco degli estremisti indù del Nepal Defense Army. Ogni domenica sono circa 200 i non cattolici che assistono alla messa nella cattedrale.

    Kathmandu (AsiaNews) –  Nell’ottava di Pasqua, 24 catecumeni riceveranno il battesimo nella cattedrale dell’Assunzione di Kathamandu, dopo un percorso di catechesi di due anni. Le celebrazioni avvengono a circa un anno dall’attentato alla cattedrale compiuto il 23 maggio 2009 dagli estremisti indù, costato la vita a tre persone.   

    Rajani Chetri, donna indù, uno dei 24 catecumeni, racconta: “mi sono avvicinata al cattolicesimo quando ho visto un gruppo di cattolici prendersi cura di un’anziana donna malata dopo che un medico si era rifiutato di curarla”. “Grazie a loro – continua -  l’anziana oggi è guarita”.

    In Nepal vivono circa 150mila cristiani, di questi circa 8mila sono cattolici. Prima della caduta della monarchia nel 2006 l’induismo era religione di stato e influenzava la vita di ogni nepalese. La proclamazione dello Stato laico garantisce la libertà religiosa,  ma i cristiani soffrono ancora soprusi e minacce da parte degli indù. Il rischio di morire e la difficoltà di abbandonare superstizioni e credenze della vecchia fede non hanno fermato l’interesse per il cattolicesimo. Ogni domenica sono circa 200 i non cattolici che assistono alla messa nella cattedrale.    

    P. George Kalapurackal, parroco della cattedrale di Kathmandu, afferma: “Ogni anno si convertono al cattolicesimo dalle 30 alle 35 persone. Chi desidera convertirsi deve seguire un corso di catechismo di due anni, che aiuta i catecumeni nel percorso di fede, attraverso la verifica del loro comportamento e della reale comprensione dei precetti del cristianesimo”. Secondo il sacerdote l’adeguata formazione dei catecumeni è fondamentale per riconoscere i germi della fede e accompagnare chi si converte a ricevere il battesimo. 

    P. George è parroco della cattedrale dal 1994, e in questi anni ha ricevuto numerose minacce da parte degli estremisti indù del Nepal Defense Army (Nda), autori dell’attentato che ha fatto tre morti e decine di feriti. “Nonostante il rischio, i cattolici nepalesi non sono diminuiti – afferma il sacerdote –  dopo l’esplosione le gente non aveva paura di tornare in chiesa”. “Se moriamo in questo luogo di pace – aggiunge -  potremmo godere subito del paradiso”. In gennaio Ram Prasad Mainali, leader dell’Nda e organizzatore dell’attentato, ha inviato dal carcere una lettera dove chiede perdono ai cristiani del Nepal. “Noi cattolici lo abbiamo già perdonato – afferma p. George – ma spetta al governo decidere cosa fare in questi casi”.

     

     

     

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    20/10/2011 NEPAL
    Crescono i cattolici nepalesi. Una sfida alle leggi anti-conversione
    In 5 anni sono aumentati di 4mila unità. Boom di iscrizioni ai corsi di catechismo. Indù e buddisti presenti alla messa del sabato eguagliano il numero dei cattolici.

    28/04/2011 NEPAL
    Kathmandu, in migliaia alla messa di Pasqua ricordano le vittime dell’estremismo indù
    Presenti anche molti non cristiani. Nove i giovani battezzati nella cattedrale di Kathmandu, blindata per paura di attentati. Mons. Sharma: “Gli attacchi contro i cattolici non fermano il nostro lavoro e in futuro serviremo Dio con ancora più energie”.

    16/08/2011 NEPAL
    Nepal, record di battesimi per la festa dell’Assunta
    30 bambini hanno ricevuto battesimo e prima comunione nella cattedrale dell’Assunzione di Kathmandu. L’invito del vescovo Sharma a imitare la Vergine Maria per essere veri discepoli di Gesù.

    25/05/2009 NEPAL
    Il neo-premier Kumar assicura giustizia per l’attentato nella cattedrale di Kathmandu
    Giornata di preghiera per le due vittime dell’esplosione nella Chiesa dell’Assunzione. Presente il primo ministro, esponenti dei diversi partiti politici e rappresentanti delle Chiese protestanti. Le confessioni cristiane convocano per domenica 31 maggio una marcia pacifica, aperta ai fedeli di tutte le religioni, per sensibilizzare l’Assemblea costituente sulla situazione della minoranza cristiana.

    03/04/2012 NEPAL
    Nepal, per la prima volta una Pasqua senza il timore di attentati
    Il governo ha predisposto uno speciale cordone di sicurezza intorno alle chiese e agli edifici di culto cristiani. Fervono i preparativi per la Settimana Santa nella cattedrale dell'Assunzione di Kathmandu. La diocesi organizza una fiera di oggetti sacri per aiutare poveri e famiglie colpite dalla crisi economica.



    In evidenza

    LIBANO-M. ORIENTE-VATICANO
    Patriarchi cattolici d’Oriente: Il genocidio dei cristiani, un affronto contro tutta l’umanità

    Fady Noun

    Colpite da guerre, emigrazione e insicurezza, le comunità cristiane si sono ridotte ormai a un “piccolo gregge” nell’indifferenza internazionale. Un appello a papa Francesco e alla comunità internazionale. Cattolici e ortodossi condividono gli stessi problemi. La fine dei cristiani in Oriente sarebbe “uno stigma di vergogna per tutto il XXI secolo”.


    COREA
    Vescovi coreani: No alle ‘provocazioni imprudenti’. Fermiamo l’escalation nucleare lavorando per la ‘coesistenza dell’umanità’



    I vescovi coreani hanno diffuso oggi un’Esortazione sulle tensioni crescenti attorno alla penisola coreana. La Corea del Nord, ma anche i “Paesi limitrofi” rischiano di compiere “azioni precipitose, senza freni”, che potrebbero portare alla “morte di innumerevoli persone” e a “piaghe profonde per l’intera l’umanità”. Ridurre le spese militari e potenziare le spese per lo sviluppo umano e culturale. L’appello a usare “la coscienza, l’intelligenza, la solidarietà, la pietà e il mutuo rispetto”. La preghiera nel giorno dell’Assunta, festa dell’indipendenza coreana.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®