04/05/2013, 00.00
CINA - MYANMAR
Invia ad un amico

Niente invito per Aung San Suu Kyi in Cina: "troppo vecchia"

Il Partito comunista cinese, invitando la Lega nazionale per la democrazia, mette un limite di età agli invitati: non devono avere più di 60 anni. E la Signora ne ha 67. Pechino si vendica per il perduto monopolio economico sul Myanmar, seguito alle aperture democratiche del Paese.

Yangon (AsiaNews/Agenzie) - Il Partito comunista cinese ha escluso Aung San Suu Kyi da una visita in Cina perché ha oltre 60 anni. Nell'accogliere una prima visita del partito della Signora, la Lega nazionale per la democrazia (Ndl), Pechino ha posto come limite che i rappresentanti non abbiano oltre i 60 anni.

Han Thar Myint, membro del Comitato esecutivo dell'Ndl , che ha organizzato il viaggio, fissato per la prossima settimana, ha spiegato che "Nell'invito si cita il fatto che i delegati devono essere sotto i 60 anni. La signora Aung San Suu Kyi adesso ha 67 anni, per cui non  potrà andarci".

Il rifiuto della visita alla Signora ha scatenato ipotesi e critiche. Aung San Suu Kyi è un'icona della democrazia e grazie a lei il Myanmar si è incamminato verso un sistema più liberale, limitando il potere della giunta militare, sempre sostenuta da Pechino con armi e aiuti economici.

Sotto la dittatura della giunta,  La Cina è divenuta il primo partner commerciale del Paese, accusato di spogliare le ricchezze minerarie, idriche e forestali del Myanmar. Le aperture democratiche degli ultimi anni hanno sottratto il Myanmar al monopolio cinese, aprendo il mercato anche al resto della comunità internazionale.

"Per tutto questo - racconta una fonte di AsiaNews - la Signora è vista da Pechino come il fumo negli occhi".

Negli ultimi tempi, forse spinta dal realismo, Sung San Suu Kyi ha allentato le critiche verso la Cina e gli investimenti cinesi. Lo scorso marzo, ad esempio, lei e l'Ndl hanno parlato a favore di una miniera di rame a Monywa, gestita da Pechino, anche se vi erano stati espropri di terre e incuria verso l'ambiente, denunciati dai locali.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Dighe e relazioni diplomatiche: il viaggio di Aung San Suu Kyi in Cina
20/08/2016 10:53
Al via la Conferenza di pace di Panglong del XXI secolo
31/08/2016 08:56
Gli esuli politici birmani potranno tornare in patria, ma “servono più riforme”
31/05/2016 14:26
Fissate all’8 novembre le elezioni in Myanmar: un test per la democrazia
02/07/2020 08:58
Dopo 25 anni di lotta per la democrazia, primo discorso di Aung San Suu Kyi in parlamento
09/07/2012