24 Gennaio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 07/01/2018, 10.32

    VATICANO

    Papa ai battesimi: La trasmissione della fede si può fare solo nel dialetto della famiglia



    Alla messa nella festa del Battesimo del Signore, papa Francesco battezza 34 bambini nella Cappella Sistina.  “Il dialetto” è la “lingua dell’amore”. “Poi verranno i catechisti a sviluppare questa trasmissione della fede con idee e spiegazioni”. “Il dialetto dei bambini” è “una lingua che piace tanto a Gesù”.

    Città del Vaticano (AsiaNews) – “La trasmissione della fede si può fare solo in dialetto, nel dialetto della famiglia, di papà e mamma, di nonno e nonna”. È quanto papa Francesco ha sottolineato questa mattina durante la messa nella festa del Battesimo del Signore, in cui ha amministrato il sacramento del battesimo a 34 neonati, 16 bambini e 18 bambine. La celebrazione ha avuto luogo nella Cappella Sistina. Il pontefice ha pronunciato una breve omelia a braccio.

    “Dare il battesimo - ha detto - è il primo passo per trasmettere la fede. C’è bisogno dello Spirito santo per trasmettere la fede. E per questo voi venite qui a battezzarli. La trasmissione della fede si può fare solo in dialetto, nel dialetto della famiglia, di papà e mamma, di nonno e nonna. Poi verranno i catechisti a sviluppare questa trasmissione con idee e spiegazioni... E se manca il dialetto, se a casa non si parla fra i genitori quella lingua dell’amore, la trasmissione non è tanto facile, non si potrà fare. Non dimenticatevi. Il vostro compito è trasmettere la fede, ma facendolo con il dialetto dell’amore, della casa vostra, della famiglia.

    Anche loro – i bambini – parlano il dialetto. Il dialetto dei bambini. E Gesù ci consiglia di essere come loro, di parlare come loro. Non dobbiamo dimenticare di parlare come loro. Parlano come possono, ma è una lingua che piace tanto a Gesù. E nelle vostre preghiere dite a Gesù le cose semplici di cui avete bisogno, come fanno i bambini”.

    Parlando del “linguaggio dei bambini”, il pontefice ha concluso: “Se i bambini cominciano a fare il concerto [a piangere - ndr], perché hanno freddo, hanno caldo, hanno fame, allattateli pure, senza paura. Anche questo è un linguaggio di amore”.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    09/01/2011 VATICANO
    Papa: il battesimo e la fede, il dono più prezioso della vita
    Nella Cappella Sistina, Benedetto XVI amministra il battesimo a 21 neonati - 13 bambini e 8 bambine – figli di dipendenti vaticani. Il battesimo donato ai piccoli, ha bisogno poi di un’adesione libera e consapevole e per questo è importante educare alla fede i bambini. Le parrocchie devono aiutare le famiglie in questo compito di trasmissione della fede, nell’attuale contesto sociale in cui “l’istituto familiare è minacciato da più parti”. All'Angelus un saluto alla popolazione di Haiti, a un anno dal terremoto, e uno alla comunità copta.

    11/01/2009 VATICANO
    Il Papa amministra il battesimo a 13 bambini
    La cappella Sistina come una piccola parrocchia: una tradizione iniziata con Giovanni Paolo II. Benedetto XVI sottolinea che i genitori sono educatori e non “padroni" dei loro figli. Dare il battesimo ai bambini non è far loro “violenza”. La festa del Battesimo di Gesù “ci introduce alla quotidianità di un rapporto personale con Lui”.

    13/01/2008 VATICANO
    Papa: nel Battesimo Dio stesso ci salva dall’abisso della morte
    Nella festa del Battesimo di Gesù, Benedetto XVI ha conferito il battesimo a 13 bambini e bambine, figli di dipendenti vaticani. Nel sottolineare il mistero di questo sacramento, ha domandato ai genitori di continuare a offrire ai figli “cure materiale” e “cure spirituali”, rimanendo per loro “i primi testimoni della fede”.

    07/01/2007 VATICANO
    Papa: il Battesimo non è magia, ma dono di Dio nella famiglia della Chiesa
    Nella cornice della Cappella Sistina Benedetto XVI ha battezzato 13 bambini. Egli ha sottolineato che non si può credere in Dio Padre senza vivere la Chiesa e ha chiesto ai genitori di essere i primi testimoni della fede, domandando alle famiglie di raccogliersi ogni giorno per avere momenti di preghiera.

    19/11/2013 VATICANO
    Papa: un popolo che non rispetta i nonni, non ha futuro, perché non ha memoria
    "Preghiamo per i nostri nonni, le nostre nonne, che tante volte hanno avuto un ruolo eroico nella trasmissione della fede in tempo di persecuzione. Quando papà e mamma non c'erano a casa e anche avevano idee strane, che la politica di quel tempo insegnava, sono state le nonne quelle che hanno trasmesso la fede".



    In evidenza

    CINA-VATICANO
    Il Vaticano domanda ai vescovi legittimi di farsi da parte per lasciare spazio a quelli illegittimi

    John Baptist Lin

    Lo scorso dicembre mons. Pietro Zhuang Jianjian di Shantou (Guangdong) è stato obbligato ad andare a Pechino dove “un prelato straniero” del Vaticano gli ha chiesto di lasciare la cattedra al vescovo illecito Giuseppe Huang Bingzhang. La stessa richiesta gli è stata fatta lo scorso ottobre. Mons. Giuseppe Guo Xijin, vescovo ordinario di Mindong dovrebbe diventare l’ausiliare o il coadiutore del vescovo illecito Vincenzo Zhan Silu. Sinicizzare la Chiesa cinese: sostenere il principio dell’indipendenza e seguire la leadership del Partito comunista.


    VATICANO – PERU'
    Papa in Perù: Giovani, il cuore non si può ‘fotoshoppare’, perché è lì che si gioca l’amore vero



    All’Angelus nella Plaza de Armas, papa Francesco ai giovani di seguire Gesù con tutto se stessi, senza scoraggiarsi, su esempio di san Martino di Porres, il santo meticcio. La preghiera silenziosa per la pace nella Repubblica del Congo. Ai vescovi, l’esempio di san Toribio di Mogrovejo, un infaticabile evangelizzatore: “Oggi lo chiameremmo un vescovo ‘di strada’”. Alle religiose contemplative l’invito a pregare per l’unità della Chiesa peruviana.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®