27/09/2021, 08.54
COREA DEL NORD
Invia ad un amico

Pyongyang: contagi da Covid tra i partecipanti alla parata militare

Almeno 16 studenti dell'Università di difesa civile della capitale sono stati portati in ospedale dopo aver mostrato sintomi riconducibili al coronavirus. Il Comitato centrale del Partito dei lavoratori ha taciuto sulle condizioni del leader Kim Jong-un. 

Seoul (AsiaNews/Agenzie) - Alcuni studenti dell’Università di difesa civile che avevano partecipato alla parata per il 73° anniversario della fondazione della Corea del Nord sono stati portati in ospedale perché presentavano sintomi riconducibili al Covid-19. Lo scrive oggi Daily NK, che ha sede a Seoul ed è legato al ministero per l’Unificazione sudcoreano. Secondo una fonte a Pyongyang, 16 studenti universitari tra i 30 e i 40 anni sono stati portati in ospedale tre giorni dopo la celebrazione, tenutasi il 9 settembre, perché avevano nausea, febbre alta e difficoltà respiratorie. 

Situata nel distretto Ryongsong di Pyongyang, l'Università di difesa civile forma i comandanti della riserva paramilitare della Corea del Nord. Secondo Daily NK già prima della sfilata gli studenti mostravano una leggera febbre, ma l’università ha deciso di non segnalarlo ai comandanti della parata dicendo che fosse solo raffreddore.

Dopo essere stati portati d’urgenza in ospedale, il Comitato centrale per l’emergenza anti-pandemica ha messo in isolamento l’intera università: a tutti gli studenti è stato vietato di lasciare i loro dormitori per almeno 15 giorni e la struttura è stata sanificata. 

Cinque funzionari ritenuti responsabili sono stati licenziati e costretti a lavori forzati.

Di fronte allo scetticismo della comunità scientifica mondiale, il regime nordcoreano ha sempre dichiarato di non aver registrato alcun contagio da Covid. Nonostante l'elevato numero di casi che stanno emergendo tra i partecipanti alla parata, il Comitato centrale del Partito dei lavoratori - al potere dal 1945 - ha mantenuto il silenzio sulla "sicurezza personale" del leader Kim Jong-un, scrive il Daily NK. "Di solito, quando succede una cosa del genere, dicono che si è verificato un incidente che potrebbe aver portato seri danni alla sicurezza personale o alla salute del leader supremo. In questo caso, però, non è stato detto nulla del genere", ha riferito la fonte. "Secondo i residenti di Pyongyang potrebbe essere perché il leader supremo e i suoi quadri sono tutti vaccinati". 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Pyongyang: parata militare per i 73 anni del Paese
09/09/2021 08:48
Pyongyang svela nuovo ‘supermissile’
12/10/2020 08:47
Per il 75° anniversario del Partito, Kim Jong-un prepara una parata militare
09/10/2020 09:01
Pyongyang, una parata militare per celebrare i 70 anni del Paese. Senza missili nucleari
10/09/2018 08:50
Kim Jong-un sarebbe in coma: la sorella alla guida del Paese
24/08/2020 08:59