27 Giugno 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est
  •    - Cina
  •    - Corea del Nord
  •    - Corea del Sud
  •    - Giappone
  •    - Hong Kong
  •    - Macao
  •    - Taiwan

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato


    » 20/04/2010, 00.00

    TAIWAN

    Simposio su Matteo Ricci: 90 studiosi da tutto il mondo, anche dalla Cina



    Fra gli esperti anche due missionari del PIME. L’ambasciatore di Taiwan presso la Santa Sede esalta l’incontro culturale e religioso fra i due lati dello Stretto. Un messaggio del card. Sodano.
    Taipei (AsiaNews) - Almeno 90 studiosi da tutto il mondo sono radunati da ieri nell’università Fu Ren (Xinzhuang, Taipei) per uno dei più enciclopedici convegni sulla figura del missionario gesuita Matteo Ricci, a 400 anni dalla sua morte, avvenuta a Pechino l’11 maggio 1610.
     
    Fra gli esperti vi sono personalità dell’occidente – fra cui due missionari del Pime, p. Angelo Lazzarotto e p. Gianni Criveller – , ma soprattutto alcune personalità universitarie della Cina popolare. L’ambasciatore di Taiwan presso la Santa Sede, Larry Wang Yu-yuan, fra i primi parlare alla cerimonia di apertura, ha sottolineato questo valore di rapporto culturale e religioso fra i due lati dello Stretto.
     
    Il simposio dura 4 giorni e approfondisce in modo analitico vari aspetti storici dell’ambiente della Cina ai tempi di Matteo Ricci e dei suoi successori gesuiti (dinastia Ming e Qing), dei metodi missionari del tempo, con conversazioni sulla situazione della Chiesa nella Cina contemporanea.
     
    Al simposio è giunto pure un messaggio del card. Angelo Sodano, decano del collegio cardinalizio. In esso il porporato sottolinea che la memoria di Matteo Ricci è viva “fra coloro che hanno visto in lui il genio di una grande personalità, che ha saputo conoscere e valorizzare le grandi tradizioni culturali e spirituali del popolo cinese”. Il card. Sodano sottolinea pure che Matteo Ricci è stato “prima di tutto un messaggero del Vangelo di Cristo”.
     
    Ieri nell’università Fu Ren è stata anche scoperta una statua di bronzo dedicata a Matteo Ricci.
    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    16/06/2010 VATICANO – CINA
    Sacerdote cinese porta al papa doni da Sheshan e Shanghai
    P. Matteo Chu, ha portato a Benedetto XVI un dipinto e un bassorilievo provenienti dalla Chiesa di Shanghai. Il sacerdote, che vive a Taipei e ha molti legami con la Chiesa cinese, ha detto al pontefice il desiderio dei cristiani di iniziare il processo di beatificazione per Matteo Ricci e per Paolo Xu Guangqi.

    09/02/2005 CINA-ITALIA
    Si apre al Vittoriano la mostra "P. Matteo Ricci. L' Europa alla corte dei Ming"

    Si terrà, oltre che a Roma, a Berlino e Pechino.



    15/06/2010 CINA - VATICANO
    Da Shanghai a Roma, la gioia di essere prete nell’Anno sacerdotale
    La testimonianza di p. Matteo Chu, 27 anni di lavori forzati in Cina, ora sacerdote a Taiwan, felice di essere a Roma per celebrare la conclusione dell’Anno sacerdotale. Un appello e una preghiera per i sacerdoti della Cina popolare.

    25/10/2012 TAIWAN - CINA
    Un docu-drama su Giuseppe Castiglione, pittore imperiale
    Il film-documentario sul grande gesuita, pittore degli imperatori cinesi, sarà in quattro parti e verrà anche trasmesso in Cina. La Kuangchi Program Service ha già prodotto docu-drama su Paolo Xu Guangqi e su Adam Shall, con punte di oltre 200 milioni di telespettatori. Attraverso i media, i cinesi percepiscono i motivi missionari dei personaggi e il loro contributo allo sviluppo culturale e scientifico della Cina.

    15/05/2010 CINA
    Shanghai, nasce l’Istituto del Dialogo Xu-Ricci
    Creato per sostenere il dialogo fra Oriente e Occidente, la struttura – che unisce il nome del gesuita morto 400 anni fa a quello del suo miglior amico cinese – cerca di essere un ponte fra i due mondi. Shanghai lancia anche il più grande dizionario sino-francese, il “Grand Ricci”.



    In evidenza

    CINA - VATICANO
    Confusione e polemiche per il silenzio del Vaticano sul caso di mons. Ma Daqin di Shanghai

    Bernardo Cervellera

    Per alcuni l’articolo di mons. Ma con cui elogia l’Associazione patriottica, riconoscendo i suoi “errori”, è solo “fango”. Per altri egli si è umiliato “per il bene della sua diocesi”. Molti esprimono perplessità per il silenzio della Santa Sede: silenzio sul contenuto dell’articolo; silenzio sulla persecuzione subita dal vescovo di Shanghai. Il sospetto che in Vaticano si vede bene lo svolgimento del “caso” Ma Daqin che però fa emergere un problema: la Lettera di Benedetto XVI (con cui dichiara l’AP non compatibile con la dottrina cattolica) è abolita? E chi l’ha abolita? Il rischio di una strada di compromessi senza verità.


    CINA - VATICANO
    Mons. Ma Daqin: il testo della sua “confessione”

    Mons. Taddeo Ma Daqin

    Con un articolo pubblicato sul suo blog, il vescovo di Shanghai, dimessosi dall’Associazione patriottica quattro anni fa, sembra “confessare” il suo errore e esalta l’organismo di controllo della Chiesa. Riportiamo qui il testo quasi integrale del suo intervento. Traduzioni dal cinese a cura di AsiaNews.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®