23 Aprile 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 20/04/2010, 00.00

    TAIWAN

    Simposio su Matteo Ricci: 90 studiosi da tutto il mondo, anche dalla Cina



    Fra gli esperti anche due missionari del PIME. L’ambasciatore di Taiwan presso la Santa Sede esalta l’incontro culturale e religioso fra i due lati dello Stretto. Un messaggio del card. Sodano.
    Taipei (AsiaNews) - Almeno 90 studiosi da tutto il mondo sono radunati da ieri nell’università Fu Ren (Xinzhuang, Taipei) per uno dei più enciclopedici convegni sulla figura del missionario gesuita Matteo Ricci, a 400 anni dalla sua morte, avvenuta a Pechino l’11 maggio 1610.
     
    Fra gli esperti vi sono personalità dell’occidente – fra cui due missionari del Pime, p. Angelo Lazzarotto e p. Gianni Criveller – , ma soprattutto alcune personalità universitarie della Cina popolare. L’ambasciatore di Taiwan presso la Santa Sede, Larry Wang Yu-yuan, fra i primi parlare alla cerimonia di apertura, ha sottolineato questo valore di rapporto culturale e religioso fra i due lati dello Stretto.
     
    Il simposio dura 4 giorni e approfondisce in modo analitico vari aspetti storici dell’ambiente della Cina ai tempi di Matteo Ricci e dei suoi successori gesuiti (dinastia Ming e Qing), dei metodi missionari del tempo, con conversazioni sulla situazione della Chiesa nella Cina contemporanea.
     
    Al simposio è giunto pure un messaggio del card. Angelo Sodano, decano del collegio cardinalizio. In esso il porporato sottolinea che la memoria di Matteo Ricci è viva “fra coloro che hanno visto in lui il genio di una grande personalità, che ha saputo conoscere e valorizzare le grandi tradizioni culturali e spirituali del popolo cinese”. Il card. Sodano sottolinea pure che Matteo Ricci è stato “prima di tutto un messaggero del Vangelo di Cristo”.
     
    Ieri nell’università Fu Ren è stata anche scoperta una statua di bronzo dedicata a Matteo Ricci.
    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    16/06/2010 VATICANO – CINA
    Sacerdote cinese porta al papa doni da Sheshan e Shanghai
    P. Matteo Chu, ha portato a Benedetto XVI un dipinto e un bassorilievo provenienti dalla Chiesa di Shanghai. Il sacerdote, che vive a Taipei e ha molti legami con la Chiesa cinese, ha detto al pontefice il desiderio dei cristiani di iniziare il processo di beatificazione per Matteo Ricci e per Paolo Xu Guangqi.

    09/02/2005 CINA-ITALIA
    Si apre al Vittoriano la mostra "P. Matteo Ricci. L' Europa alla corte dei Ming"

    Si terrà, oltre che a Roma, a Berlino e Pechino.



    15/06/2010 CINA - VATICANO
    Da Shanghai a Roma, la gioia di essere prete nell’Anno sacerdotale
    La testimonianza di p. Matteo Chu, 27 anni di lavori forzati in Cina, ora sacerdote a Taiwan, felice di essere a Roma per celebrare la conclusione dell’Anno sacerdotale. Un appello e una preghiera per i sacerdoti della Cina popolare.

    25/10/2012 TAIWAN - CINA
    Un docu-drama su Giuseppe Castiglione, pittore imperiale
    Il film-documentario sul grande gesuita, pittore degli imperatori cinesi, sarà in quattro parti e verrà anche trasmesso in Cina. La Kuangchi Program Service ha già prodotto docu-drama su Paolo Xu Guangqi e su Adam Shall, con punte di oltre 200 milioni di telespettatori. Attraverso i media, i cinesi percepiscono i motivi missionari dei personaggi e il loro contributo allo sviluppo culturale e scientifico della Cina.

    15/05/2010 CINA
    Shanghai, nasce l’Istituto del Dialogo Xu-Ricci
    Creato per sostenere il dialogo fra Oriente e Occidente, la struttura – che unisce il nome del gesuita morto 400 anni fa a quello del suo miglior amico cinese – cerca di essere un ponte fra i due mondi. Shanghai lancia anche il più grande dizionario sino-francese, il “Grand Ricci”.



    In evidenza

    CINA-VATICANO
    Sequestrato mons. Pietro Shao Zhumin, vescovo (sotterraneo) di Wenzhou

    Bernardo Cervellera

    La pubblica sicurezza non comunica il luogo in cui è stato portato. Ma hanno permesso ai fedeli di consegnare alcuni vestiti per il loro pastore. Il vescovo non potrà celebrare Pasqua coi suoi fedeli. Pressioni sul prelato per farlo aderire all’Associazione patriottica. Un destino simile a quello di mons. Guo Xijin. Pressioni anche sulla Santa Sede.


    CINA-VATICANO
    Scomparso da 4 giorni mons. Guo Xijin, vescovo sotterraneo di Mindong

    Wang Zhicheng

    È stato sequestrato dopo una visita all’Ufficio affari religiosi di Fuan. La Pubblica sicurezza lo ha portato in un luogo sconosciuto per farlo “studiare e imparare”. I fedeli pensano che essi vogliano costringerlo a iscriversi all’Associazione patriottica. Al suo rifiuto, è forse possibile che gli proibiscano di ritornare in diocesi. Demolita una chiesa cattolica a Fuan.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®