24 Gennaio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 12/01/2018, 12.19

    INDONESIA

    Suora francescana per le orfane di Medan

    Mathias Hariyadi

    Suor Bernadette Saragih fornisce a giovani donne una formazione che le rende adulte qualificate ed educate. L’ultima iniziativa dell’orfanotrofio di St. Angela è uno spettacolo teatrale a Jakarta. Il progetto reso possibile dal contributo e la partecipazione di numerosi cattolici.

    Jakarta (AsiaNews) – Indipendenza, responsabilità e integrazione: è verso questi obiettivi che suor Bernadette Saragih accompagna le ragazze dell’orfanotrofio di St. Angela a Medan (provincia di North Sumatera) nel loro percorso di crescita. Impegnata per anni a salvare giovani donne dal traffico di esseri umani presso l’Isola di Batam (provincia di Riau), la religiosa francescana dedica ora il suo nuovo apostolato a quella che ama definire “una casa del successo”. Nella struttura, le ospiti ricevono una formazione che implementa le loro capacità, rendendole adulte qualificate ed educate.

    Grande consenso del pubblico ha riscosso a Jakarta l’ultima iniziativa di suor Bernadette. Grazie all’assistenza ed al contributo di diverse personalità cattoliche locali: il 5 ed il 6 gennaio scorsi la francescana e le giovani donne del laboratorio teatrale del St. Angela hanno portato in scena “Figliol prodigo”, spettacolo ispirato alla parabola (foto 1-2-3). Al progetto, diretto da Venantius Vladimir Ivan e prodotto da Cassandra Putri Prayitno, hanno preso parte anche decine di ragazzi di Jakarta, tra cui i gruppi teatrali Katak Theater ed EforD.

    L’organizzazione dello spettacolo ha richiesto per mesi il duro lavoro di tutte le persone coinvolte, a partire da Nata e Arta, incaricate di reperire i fondi. Lulu Angkasa ed un gruppo di ex compagne del liceo Don Bosco di Padang (West Sumatra), ora residenti nella capitale, si sono occupate dell’accoglienza e del soggiorno delle ragazze del St. Angela, giunte in città con un volo proveniente da Madan il 28 dicembre. “Quel giorno tutto ha cominciato a prender forma”, dichiara ad AsiaNews la produttrice Cassandra, giovane cattolica di Jakarta.

    “Le ragazze di suor Bernadette hanno affrontato con entusiasmo i giorni di prove, nonostante la fatica. Il loro atteggiamento ha tenuto alto il mio morale”, racconta Gabriella Excelci Agnes, altra cattolica locale coinvolta nell’iniziativa. Di fronte a centinaia di spettatori, in un discorso tenuto a pochi minuti dall’inizio dello spettacolo (foto 4), suor Bernadette ribadisce quanto dichiarato ad AsiaNews in precedenza, sottolineando l’impegno mostrato dalle giovani: “Nell'orfanotrofio di St. Angela, le nostre studentesse ricevono un’istruzione seria e costante, che le renderà adulte di grande responsabilità, buone competenze ed indipendenza”.

     

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    19/03/2016 09:22:00 INDONESIA
    Portare a teatro la fede, l'evangelizzazione secondo due sacerdoti indonesiani

    P. Harry Sulistyo e p. Steve Winarto hanno coinvolto giovani di tutte le culture per scrivere e produrre tre spettacoli musicali. Il più recente è stato messo in scena nel prestigioso teatro Ciputra Art-Preneur di Jakarta: “La Chiesa ha il dovere di andare incontro a tutti, anche ai più lontani”.



    22/10/2016 11:57:00 PAKISTAN
    Lahore, festival del teatro per promuovere armonia interreligiosa

    Si è concluso il festival teatrale di Lahore per promuovere i temi di “Armonia Religiosa, Pace e Tolleranza” fra le diverse religioni. Circa 250 studenti provenienti da 23 scuole si sono esibiti per diffondere giustizia e tolleranza attraverso le arti. La direttrice: “Rispettiamo la sensibilità religiosa di tutti gli studenti”.



    05/09/2016 10:39:00 INDONESIA
    Suor Lucy, una vita di lusso abbandonata per Madre Teresa

    La donna è nata in una delle famiglie più ricche d’Indonesia. La conversione mentre si trovava ad Hong Kong in un hotel di lusso: “Vedevo così tanti poveri che mi veniva da vomitare. Poi ho capito che dovevo fare qualcosa per loro”. Entrata nelle Missionarie della carità, ora si trova a Timor Est a lavorare per gli ultimi. La gioia dei cattolici indonesiani per la canonizzazione di Madre Teresa.

     



    10/10/2017 15:31:00 INDONESIA
    Jakarta, in commercio la prima raccolta di canzoni religiose cattoliche

    Migliaia di cattolici all’ Unlimited Worship Conference and Charity Concert 2017. I partecipanti hanno potuto assistere a diverse esibizioni musicali e momenti di preghiera. La testimonianza di p. Rob Galea. Al termine della manifestazione un concerto benefico. 



    06/05/2017 10:02:00 INDIA
    Suor Parmar: La cura degli orfani “riempie la vita”

    Dal 1980 le Sorelle della carità di Sant’Anna si occupano degli orfani di Niadad. La testimonianza di suor Sheetal I. Parmar, che dal 2011 serve insieme ad altro quattro consorelle e uno staff di laici 30 orfani. Per questi, non solo amore, ma anche la possibilità di “costruire una vita”.





    In evidenza

    CINA-VATICANO
    Il Vaticano domanda ai vescovi legittimi di farsi da parte per lasciare spazio a quelli illegittimi

    John Baptist Lin

    Lo scorso dicembre mons. Pietro Zhuang Jianjian di Shantou (Guangdong) è stato obbligato ad andare a Pechino dove “un prelato straniero” del Vaticano gli ha chiesto di lasciare la cattedra al vescovo illecito Giuseppe Huang Bingzhang. La stessa richiesta gli è stata fatta lo scorso ottobre. Mons. Giuseppe Guo Xijin, vescovo ordinario di Mindong dovrebbe diventare l’ausiliare o il coadiutore del vescovo illecito Vincenzo Zhan Silu. Sinicizzare la Chiesa cinese: sostenere il principio dell’indipendenza e seguire la leadership del Partito comunista.


    VATICANO – PERU'
    Papa in Perù: Giovani, il cuore non si può ‘fotoshoppare’, perché è lì che si gioca l’amore vero



    All’Angelus nella Plaza de Armas, papa Francesco ai giovani di seguire Gesù con tutto se stessi, senza scoraggiarsi, su esempio di san Martino di Porres, il santo meticcio. La preghiera silenziosa per la pace nella Repubblica del Congo. Ai vescovi, l’esempio di san Toribio di Mogrovejo, un infaticabile evangelizzatore: “Oggi lo chiameremmo un vescovo ‘di strada’”. Alle religiose contemplative l’invito a pregare per l’unità della Chiesa peruviana.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®