17 Gennaio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 22/07/2017, 08.07

    INDIA

    Vescovi: il 10 agosto un ‘giorno nero’ per i cristiani dalit discriminati

    Purushottam Nayak

    L’iniziativa è dell’Ufficio per i dalit e le classi svantaggiate della Conferenza episcopale indiana. L’ordine costituzionale del 1950 esclude tutti i non indù dai vantaggi riservati agli ex “intoccabili”. Negli anni successivi delle modifiche hanno incluso i sikh e i buddisti. Rimangono emarginati i dalit cristiani e musulmani.

    New Delhi (AsiaNews) – Un “giorno nero” da osservare il prossimo 10 agosto per non dimenticare i dalit cristiani discriminati in India da 67 anni. È l’iniziativa lanciata dall’Ufficio per i dalit e le classi svantaggiate della Conferenza episcopale indiana (Cbci). Nei giorni scorsi i vescovi hanno espresso la loro solidarietà al nuovo presidente Ram Nath Kovind, di origini dalit. Ma non mancano di ricordare che il Paese attua una discriminazione su base costituzionale nei confronti di quei dalit che abbracciano il cristianesimo.

    L’ordine costituzionale del 1950 sulle “scheduled caste”, firmato il 10 agosto 1950 dall’allora presidente dell’India [Rajendra Prasad, ndr] afferma che “Nessuna persona che professa una religione diversa dall’induismo può essere considerata membro delle Scheduled Caste”. In seguito l’ordine è stato modificato per includere i sikh (nel 1956) e i buddisti (nel 1990).

    I vescovi lamentano che la petizione civile 180/2004, che chiedeva la cancellazione del paragrafo 3 dell’ordine del 1950, è ancora pendente di fronte alla Corte suprema. Ciò significa, sostengono, che “i diritti costituzionali dei dalit cristiani e musulmani sono negati da 67 anni a causa della religione”. Nello specifico, le gerarchie ecclesiastiche ritengono che il paragrafo 3 sia “incostituzionale, una pagina nera scritta al di fuori della Costituzione e inserita attraverso la porta nera di un ordine esecutivo”.

    Da qui l’invito di mons. Anthonisamy Neethinathan, presidente dell’Ufficio della Cbci, rivolto a tutti i cristiani dell’India, “a osservare il 10 agosto un Giorno Nero nelle vostre regioni, diocesi e istituzioni”. L’evento può prendere la forma di “incontri, raduni, dimostrazioni, scioperi della fame, presentazione di memorandum, veglie e via dicendo”. Così, conclude il vescovo, “nelle vostre aree potete mostrare sostegno e solidarietà ai cristiani che soffrono a causa delle loro umili origini. Vi invito a usare i mezzi di comunicazione, e in particolare i social media, per diffondere le notizie nella società civile”.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    28/07/2017 11:43:00 INDIA
    Amministratore di Baroda: i dalit cristiani devono alzare la voce contro l’emarginazione

    Mons. Fernandes interviene all’incontro annuale del Consiglio nazionale dei dalit cristiani in Gujarat. L’ordine costituzionale del 1950 esclude i dalit cristiani e musulmani dal sistema privilegiato di quote per l’accesso al lavoro e all’istruzione. Appuntamento al 7 dicembre, con manifestazioni in tutta l’India.



    10/11/2017 11:16:00 INDIA
    Chiesa indiana: il 12 novembre la ‘Domenica per la liberazione dei dalit’ (Video)

    L’iniziativa è promossa dall’Ufficio per le caste e le tribù svantaggiate della Cbci. Il sistema delle caste è radicato nella società e nelle gerarchie ecclesiastiche. Mons. Neethinathan: “La discriminazione ci ha diviso per generazioni”.



    10/08/2016 10:47:00 INDIA
    India, la Chiesa celebra il “Giorno nero” contro la discriminazione dei dalit

    Il 10 agosto 1950 sono state approvate le norme che colpiscono i “fuori casta” cristiani e islamici. La Conferenza episcopale ha invitato tutti i cattolici a manifestazioni, fiaccolate e scioperi della fame per protestare. Card. Gracias: “Non chiediamo alcun favore speciale ma solo giustizia ed uguaglianza”.

     



    18/05/2017 12:20:00 INDIA
    Vescovo di Chingleput: nelle scuole cattoliche sconti per i dalit

    Mons. Anthonisamy Neethinathan è il presidente dell’Ufficio per le caste e tribù svantaggiate della Conferenza episcopale indiana. La circolare si rivolge a tutte le scuole cattoliche della diocesi. “Il suo esempio dovrebbe essere seguito da tutti”. Riduzioni anche per gli studenti di prima generazione e per quelli poveri.



    10/12/2015 INDIA
    Leader cristiano: Basta con la discriminazione dei dalit cristiani e musulmani
    Il Constitution (Scheduled Caste) Order del 1950 garantisce alle caste svantaggiate alcune facilitazioni di tipo economico, educativo e sociale. Vengono anche assegnate quote di posti di lavoro nella burocrazia. Ma la legge accorda i privilegi solo ai dalit indù, buddisti e sikh, mentre esclude i cristiani e i musulmani. Attivista: “Anche i bambini sono discriminati”. Oggi si celebra la Giornata internazionale per i diritti umani.



    In evidenza

    COREA
    La Corea del Nord invierà una delegazione olimpica di alto livello a Pyeongchang



    Dopo due anni di tensioni, il primo incontro fra delegazioni di Nord e Sud Corea. Seoul propone che gli atleti di Nord e Sud marcino fianco a fianco nelle cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi (9-25 febbraio 2018).


    VATICANO
    Papa: il rispetto dei diritti di persone e nazioni essenziale per la pace



    Nel discorso ai diplomatici Francesco ha chiesto la soluzione di conflitti – a partire dalla Siria – e tensioni – dalla Corea a Ucraina, Yemen , Sud Sudan e Venezuela – e auspicato accoglienza per i migranti e per gli “scartati”, come i bambini non nati o gli anziani e rispetto per i diritti alla libertà religiosa e di opinione, al lavoro.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®