27/07/2022, 08.44
ASIA TODAY
Invia ad un amico

Filippine, forte terremoto al nord: gravi danni e vittime

Le altre notizie del giorno: Corte suprema pachistana conferma elezione dell’alleato di Imran Khan alla guida del Punjab; in meno di un mese 60 seminari a Hong Kong sul discorso di Xi Jinping. La famiglia della giornalista palestinese Shireen Abu Akleh a Washington per chiedere giustizia. Aumento ingente delle spese militari in Kazakistan.

FILIPPINE

Un forte terremoto di 7,1 gradi della scala Richter ha colpito questa mattina la provincia di Abra nel nord dell’isola di Luzon. Per il momento sono segnalati almeno 2 morti, i danni alle strutture sono ingenti. La scossa è stata avvertita distintamente anche a Manila. 

PAKISTAN

In un verdetto molto atteso la Corte suprema pachistana ha confermato l’elezione a primo ministro della regione del Punjab di Chaudhry Pervaiz Elahi. L’insediamento - contro il quale era stato presentato un ricorso dalle forze attualmente al governo a Islamabad – segna un punto a favore del partito di Imran Khan  nello scontro politico in corso nel Paese.

INDIA

L'arcivescovo siro-malabarese Antony Kariyil, 72 anni, vicario arcivescovile di Ernakulam-Angamaly, ha rassegnato al papa le proprie dimissioni. Il presule era stato il punto di riferimento di quanti si opponevano alla “liturgia unificata” entrata in vigore con il sostegno di papa Francesco dopo un lungo scontro che ha diviso questa antica Chiesa di rito orientale. 

HONG KONG

In meno di un mese il governo di Hong Kong e le organizzazioni pro-Pechino hanno tenuto già più di 60 seminari per esaltare le virtù del discorso pronunciato dal presidente cinese Xi Jinping il 1° luglio, quando ha visitato la città e officiato il giuramento della nuova amministrazione guidata da John Lee.  

CINA-RUSSIA

La Cina ha interrotto i finanziamenti e gli investimenti in Russia per il progetto “One belt, one road”, per la prima metà del 2022. L’Arabia Saudita risulta il maggior beneficiario per questo periodo, con 5,5 miliardi di dollari ricevuti da Pechino su un bilancio complessivo di 28,4 miliardi, poco meno dei 29,6 dell’anno scorso. In tutto dal 2013 il progetto ha mosso 932 miliardi di dollari.

ISRAELE-PALESTINA-STATI UNITI

I familiari della giornalista palestinese-americana Shireen Abu Akleh, uccisa l’11 maggio scorso durante un raid dell’esercito israeliano a Jenin, hanno incontrato a Washington il Segretario di Stato Usa Antony Blinken per rinnovare la richiesta di ottenere la verità sulla sua morte. "Poiché il presidente Biden non è venuto da noi a Gerusalemme per ascoltare il nostro dolore, la nostra indignazione e le nostre preoccupazioni riguardo alla mancanza di risposta della sua amministrazione all'uccisione extragiudiziale di Shireen, abbiamo deciso di rivolgerci a lui", ha dichiarato la famiglia Abu Akleh in un comunicato. 

KAZAKISTAN

Il Kazakistan ha improvvisamente aumentato notevolmente le spese militari, allargando le sfere di collaborazione sia con la Nato che con la Cina, temendo di essere il prossimo obiettivo delle ambizioni geopolitiche della Russia. Sono stati destinati alla difesa oltre 900 milioni di dollari in più, sul bilancio complessivo del Paese di 1,7 miliardi di dollari.

 

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Lapid all’Onu: soluzione a due Stati per Israele e Palestina
23/09/2022 08:51
Le banche libanesi resteranno chiuse a tempo ‘indefinito’
22/09/2022 08:55
Pechino sviluppa droni sottomarini per pattugliare il mar Cinese meridionale
21/09/2022 08:51
Giappone, record di anziani: oltre il 15% ha più di 75 anni
20/09/2022 08:50
Un numero ‘allarmante’ di cambogiani svende la casa per ripianare i debiti
19/09/2022 08:52


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”