17/01/2024, 08.55
ASIA TODAY
Invia ad un amico

Cina: si accentua calo popolazione, natalità più bassa di sempre

Le notizie di oggi: a Gaza un ospedale di nuovo sotto attacco. In Vietnam prima udienza del maxi-processo per “attacco con arma da fuoco” negli Altipiani centrali. Lavoratori migranti indiani che vanno in Israele non avranno diritto a tutele sociali di Delhi. A febbraio quarto sversamento di acque trattate da Fukushima. Istanbul, una tassa ai visitatori stranieri per entrare a Santa Sofia

CINA
Per il secondo anno consecutivo si registra un calo nella popolazione cinese, superata nel 2023 dall’India come nazione più numerosa al mondo, gettando un’ulteriore ombra sulle prospettive di crescita della seconda economia mondiale. La popolazione complessiva è di 1,409 miliardi, con un calo di circa 2,08 milioni rispetto all’anno scorso. Il calo è più che doppio rispetto agli 850mila del 2022. Il tasso di natalità è ora sceso a 6,39 per 1.000 persone, il più basso mai registrato. 

GAZA
L’esercito israeliano attacca (di nuovo) nei pressi di un ospedale nella Striscia. Secondo informazioni frammentarie, da ore i militari stanno operando attorno a una struttura a Khan Younis, spingendo pazienti e sfollati a fuggire. “L’ospedale sta tremando - racconta un medico, con rumori di spari in sottofondo - e il panico è diffuso”. Intanto l’Onu rilancia l’allarme “carestia” a Gaza.

VIETNAM
Prima udienza ieri per un centinaio di persone imputate in un maxi-processo per “attacchi coordinati con armi da fuoco” contro uffici governativi. Il fatto risale allo scorso anno negli Altipiani centrali, area abitata da minoranze etniche; nove le vittime, fra cui quattro poliziotti. Per l’accusa gli assalitori miravano a uno Stato indipendente e rischiano la pena di morte. 

INDIA - ISRAELE
I lavoratori migranti indiani in cerca di occupazione in Israele non avranno diritto alle tutele sociali che il governo offre a chi va all’estero in zone di conflitto. Lo riferisce il quotidiano The Hindu, citando documenti ufficiali secondo cui gli interessati non potranno beneficiare di “copertura medica o garanzie di impiego” concesse abitualmente da Delhi ai concittadini diretti nel Golfo.

GIAPPONE
La Tepco ha in programma a febbraio un quarto rilascio di acqua radioattiva trattata dalla centrale di Fukushima, teatro dell’incidente nucleare del 2011; una procedura sicura per il Giappone, ma criticata con forza da nazioni dell’area come Cina e Russia. Per Tokyo è un passo fondamentale nello smantellamento dell’impianto. Almeno 7.800 metri cubi saranno inviati nel Pacifico.

TURCHIA
Dal 15 gennaio i turisti stranieri pagano 25 euro per entrare a Santa Sofia, l’ex basilica cristiana poi museo con Ataturk e convertita in moschea per volere del presidente Recep Tayyip Erdogan, decisione che ha sollevato critiche internazionali a partire dall’Unesco. Ora vi sono ingressi separati per fedeli e turisti. Esentati i turchi in visita per scopi religiosi, mentre non vi sono informazioni certe sui musulmani non turchi che entrano per pregare.

RUSSIA - CINA
Come informa Kommersant, le esportazioni di energia elettrica dalla Russia alla Cina sono crollate del 34% nel 2023, oltre 3 miliardi di kWh, tornando ai livelli del periodo 2012-2020. Fra le cause gli aumenti di consumo interno nelle regioni dell’estremo oriente russo e delle continue avarie delle strutture russe, soprattutto nei mesi più freddi dell’anno. 

AZERBAIGIAN - EAU
Il 27enne Gejdar Aliev junior, figlio del presidente azero Ilham, ha cominciato ad apparire alle manifestazioni pubbliche accanto al padre, pur non avendo al momento alcuna carica ufficiale. Ciononostante, già si parla di “successione dinastica” soprattutto dopo il ricevimento a Baku in onore del presidente degli Emirati Arabi Uniti Mohammed bin Zayed Al Nahayan con la famiglia.

TAGs
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Teheran: risposta ‘controllata’ a Israele, che si prepara alla guerra
12/04/2024 08:52
Colloqui Israele-Indonesia su normalizzazione relazioni per ingresso all’Ocse
11/04/2024 08:53
Taiwan: il presidente eletto Lai ha scelto il nuovo primo ministro
10/04/2024 08:50
Bahrein: libertà condizionata a 1584 detenuti tra cui manifestanti anti-governativi
09/04/2024 08:55
Cairo: progressi per una tregua a Gaza. Nuovi raid israeliani in Libano
08/04/2024 08:57


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”