16/12/2023, 09.00
ASIA TODAY
Invia ad un amico

I combattimenti fra giunta birmana e ribelli bloccano i commerci con la Cina

Le notizie di oggi: Per proteggere le donne dagli abusi i talebani afghani le chiudono in prigione. Oltre19mila vittime palestinesi a Gaza, l’esercito israeliano uccide per errore tre ostaggi mentre Teheran giustizia “un agente del Mossad”. Nelle scuole di Seoul record di casi di bullismo. Da Tokyo sanzioni contro entità russe per la guerra in Ucraina. Iraniana deve scontare 13 anni di carcere per messaggi social riguardanti l’uccisione del figlio nelle proteste per Mahsa Amini. 

MYANMAR - CINA
L’offensiva in atto da sei settimane dei gruppi ribelli contro l’esercito golpista birmano ha inferto un duro colpo all’economia al confine fra Myanmar e Cina. Secondo alcune stime le perdite nell’area dello Stato Shan ammontano già a oltre 500 milioni di euro. Alcuni imprenditori e commercianti confermano che gli scambi sono bloccati a Muse e Chinshwehaw, due città chiave alla frontiera. 

AFGHANISTAN
I talebani richiudono le donne in prigione per prevenire la violenza di genere. A denunciare la pratica è la Missione di assistenza Onu in Afghanistan (Unama), che denunciano anche la chiusura dei 23 centri statali un tempo usati per proteggere le vittime di abusi o violenze familiari. Dietro la scelta il fatto che “i rifugi per donne sono un concetto occidentale” per gli studenti coranici. 

ISRAELE - PALESTINA
L’esercito israeliano ha ammesso di aver ucciso tre ostaggi sequestrati da Hamas nell’assalto del 7 ottobre e finora detenuti a Gaza, di cui ha recuperato i cadaveri e innescando protesta di piazza oggi a Tel Aviv, mentre il numero di morti palestinesi supera quota 19mila, decine di questi nei raid delle ultime ore dell'aviazione nella Striscia. Intanto cresce la pressione internazionale per una tregua, dagli Stati Uniti al trio Cina, Arabia Saudita e Iran che ieri hanno invocato una “cessazione immediata” delle operazioni. Teheran ha giustiziato un uomo nel Sistan-Baluchistan accusato di essere agente del Mossad. 

COREA DEL SUD
La percentuale di studenti vittime di bullismo nelle scuole della capitale è la più elevata degli ultimi 10 anni. Lo rivela un sondaggio del Seoul Metropolitan Office of Education (Smoe), secondo cui su 486.729 studenti tra quarta elementare e ultimo anno di superiori il 2,2% era stato soggetto a qualche forma di maltrattamento a scuola. La cifra è aumentata del 2% rispetto al 2022.

INDONESIA
Il presidente Joko Widodo ha chiesto all’esercito di aiutare gli agricoltori a incrementare la produzione di riso, mentre l’arrivo di El Niño - che causa siccità in alcune aree del continente - e le limitazioni all’export da parte del principale fornitore, l’India, restringono l’offerta. Secondo i modelli quest’anno El Niño minaccia di diventare uno degli eventi più intensi della storia.

GIAPPONE - RUSSIA
Il Giappone ha emesso delle sanzioni specifiche contro due istituti russi di ricerca scientifica e quattro fabbriche di macchinari nelle regioni di Rostov e Volgograd, ritenuti particolarmente responsabili nelle azioni belliche contro l’Ucraina. Tokyo ha vietato qualunque operazione economica con questi gruppi, bloccando qualunque loro bene materiale o finanziario nel Paese.

IRAN
Mahsa Yazdani, madre di un giovane ucciso durante i disordini dello scorso anno legati all’uccisione di Mahsa Amini, deve presentarsi in carcere entro il 17 dicembre e scontare una pena a 13 anni. Dietro la condanna, i commenti lasciati sui social dalla donna in merito alla morte del figlio, definiti da un Tribunale della rivoluzione islamica “propaganda contro il sistema” e “insulto”.

TURKMENISTAN
Gli imam del Turkmenistan, soprattutto nel velayat di Balkan, stanno intensificando le omelie e gli appelli contro i festeggiamenti dell’anno nuovo, contrari agli usi islamici. A Lebap hanno ottenuto anche di far togliere la maggior parte degli alberi con le decorazioni installati sulle strade a spese degli impiegati statali, che per questo non sono stati rimborsati.

TAGs
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Teheran: risposta ‘controllata’ a Israele, che si prepara alla guerra
12/04/2024 08:52
Colloqui Israele-Indonesia su normalizzazione relazioni per ingresso all’Ocse
11/04/2024 08:53
Taiwan: il presidente eletto Lai ha scelto il nuovo primo ministro
10/04/2024 08:50
Bahrein: libertà condizionata a 1584 detenuti tra cui manifestanti anti-governativi
09/04/2024 08:55
Cairo: progressi per una tregua a Gaza. Nuovi raid israeliani in Libano
08/04/2024 08:57


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”