21/02/2014, 00.00
INDIA
Invia ad un amico

Karnataka, un santuario per ricordare la storica visita di Giovanni Paolo II

di Nirmala Carvalho
Il vescovo di Mangalore, dove sorgerà il monumento, ha chiesto un contributo economico al chief minister dello Stato. Il santuario verrà eretto dove il beato incontrò 500mila fedeli nel viaggio in India del 1986.

Mumbai (AsiaNews) - La Chiesa cattolica dell'India chiede aiuto al governo del Karnataka per costruire un santuario dedicato al beato (presto santo) Giovanni Paolo II. A presentare la richiesta è stata una delegazione guidata da mons. Aloysius Paul D'Souza, vescovo di Mangalore, che il 19 febbraio scorso ha incontrato Siddaramaiah, chief minister dello Stato.

Il progetto prevede la costruzione del santuario a Bajpe a Mangalore. Lì il 6 febbraio 1986 papa Wojtyla incontrò più di 500mila fedeli nel suo storico viaggio in India.

P. William Menezes, funzionario delle pubbliche relazione della diocesi di Mangalore, spiega ad AsiaNews il valore dell'iniziativa: "La visita di Giovanni Paolo II in Karnataka fu storica, perché nessun papa era mai venuto. Inoltre, il Santo Padre era un ospite dello Stato, e più di 500mila persone hanno partecipato all'incontro con lui". Il prossimo 27 aprile papa Francesco celebrerà la canonizzazione di Giovanni Paolo II.

Nell'incontro con il chief minister, mons. D'Souza ha chiesto anche maggior fondi per il sostegno e lo sviluppo di minoranze, famiglie poveri e bambini in difficoltà.

 

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Vescovo del Karnataka: I nostri cattolici 'testimoni viventi' dell'Anno della fede
25/11/2013
Card. Gracias: 125 anni della diocesi di Mangalore, oasi del cristianesimo
13/02/2012
Card. Cheong: "Per tutti i coreani, Giovanni Paolo II è già santo"
31/03/2006
Card. Gracias: Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII santi, per consacrare l'India a Maria
11/04/2014
Card. Tagle: La visita di Papa Francesco farà la differenza nella vita del popolo filippino
11/09/2014


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”