29/01/2007, 00.00
VATICANO - ISRAELE
Invia ad un amico

Santa Sede- Israele: “qualche progresso” nell’incontro di oggi

di Arieh Cohen
Tel Aviv (AsiaNews) - La "Commissione permanente bilaterale di lavoro tra la Santa Sede e lo Stato di Israele" si e' riunita oggi, il 29 gennaio, per la prima volta dopo il 13 dicembre dell'anno scorso.
A conclusione dell'incontro, dalla durata di circa tre ore, le Delegazioni hanno adottato un Comunicato congiunto, in cui si parla di "un'atmosfera di grande cordialità", e di aver fatto "qualche progresso" nello sforzo di elaborare l'accordo - così lungamente atteso - sulle questioni fiscali e di proprietà pendenti tra Chiesa e Stato in Israele. Il Comunicato precisa che la prossima riunione della Commissione si terrà, a livello di "Plenaria", in Vaticano. L'ultima Plenaria si e' tenuta il 12 marzo 2002, anch'essa in Vaticano, mentre le due precedenti riunioni (nel 1995 e nel 1998) si erano tenute in Israele.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Nuovo incontro fra Israele e Santa Sede, nella crisi del dopo-Sharon
11/01/2006
Incontro “fruttuoso e cordiale” della Commissione Santa Sede-Israele
07/01/2010
Lunga agenda di lavori nel dialogo Santa Sede - Israele
09/07/2009
Fondi sequestrati alla Chiesa in Terra Santa. Parla il delegato della Custodia
08/06/2009
Nuovo incontro della Commissione Santa Sede - Israele
06/02/2008


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”