26 Settembre 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato

    25/09/2016 - VATICANO

    Alla messa giubilare davanti a decine di migliaia di catechisti da tutto il mondo, papa Francesco mette in luce “il centro” della fede da annunciare: “il Signore Gesù è risorto, il Signore Gesù ti ama, per te ha dato la sua vita”. Ma mette in luce anche le qualità del messaggero: “non a forza di convincere, mai imponendo la verità, nemmeno irrigidendosi attorno a qualche obbligo religioso o morale”. Il ricco “è cieco” perché non vede il povero; “strabico” perché “guarda con riverenza le persone famose, di alto rango, ammirate dal mondo, e distoglie lo sguardo dai tanti Lazzaro di oggi”. Oggi “siamo caduti in questo abisso dell’indifferenza, della mondanità, dell’egoismo”. Solidarietà ai vescovi messicani nel loro impegno per la famiglia e contro l'ideologia gender. La beatificazione del sacerdote Engelmar Unzeitig, ucciso nel campo di sterminio di Dachau. La Giornata per il sordo.




    24/09/2016 - VATICANO-FRANCIA

    Papa: Le relazioni interreligiose alleviano le ferite dell’attentato di Nizza


    Incontrando i familiari e alcune vittime dell’attentato terrorista  a Nizza del 14 luglio scorso, papa Francesco spinge verso relazioni fraterne fra le religioni e al rifiuto dell’odio. Il dono di 86 fiori, come il numero degli uccisi. Le critiche di laicisti ed ecologisti. L’apprezzamento di personalità musulmane ed ebree.


    23/09/2016 - SIMPOSIO ASIANEWS

    Madre Teresa, la Misericordia per l’Asia e per il mondo (VIDEO)


    Pubblichiamo le registrazioni video degli interventi che si sono susseguiti durante il Simposio internazionale organizzato da AsiaNews il 2 settembre scorso. In ordine intervengono: P. Ferruccio Brambillasca, Superiore Generale del PIME; Card. Fernando Filoni, Prefetto della Congregazione di Propaganda Fide; Sr. Mary Prema, Superiora Generale delle Missionarie della Carità; P. Brian Kolodiejchuk, postulatore della Causa della Madre; Card. Oswald Gracias, arcivescovo di Mumbai; P. John A. Worthley, sull'influenza di Madre Teresa in Cina; una testimonianza sull'influenza di Madre Teresa nel mondo islamico; mons. Paul Hinder, vicario apostolico dell’Arabia meridionale.


    22/09/2016 - VATICANO

    Papa: “cupidigia, vanità e orgoglio sono la radice di tutti i mali”


    “C’è nell’anima nostra la possibilità di avere due inquietudini: quella buona, che è l’inquietudine” che “ci dà lo Spirito Santo e fa che l’anima sia inquieta per fare cose buone” e c’è “la cattiva inquietudine, quella che nasce da una coscienza sporca”.


    22/09/2016 - RUSSIA-VATICANO

    La Commissione mista cattolico-ortodossa raggiunge l’accordo su sinodalità e primato

    di Nina Achmatova

    L’annuncio sul sito del dipartimento per le relazioni esterne del Patriarcato di Mosca, alla vigilia della chiusura della Sessione plenaria a Chieti. Gli ortodossi russi auspicano che al centro del dialogo ora venga messa la questione degli uniati.


    21/09/2016 - VATICANO

    Papa: “Se Dio ha perdonato me perché non io gli altri? Sono più grande di Dio?”


    All’udienza generale Francesco dice che “l’amore misericordioso è l’unica via da percorrere", "bisogna essere un po’ più  misericordiosi, non sparlare degli altri, non ‘spiumare’ gli altri con le critiche, con le invidie con le gelosie, perdonare, essere misericordiosi, vivere la nostra vita nell’amore e donare”.


    20/09/2016 - ITALIA – VATICANO

    Papa: ad Assisi, “solo la pace è santa e non la guerra!”


    “Con la guerra, sono perdenti, anche i vincitori”: è il messaggio che ha concluso la giornata di Assisi che ha visto esponenti religiosi di gran parte del mondo tornare a pregare per la pace. “Noi non abbiamo armi. Crediamo però nella forza mite e umile della preghiera”. Nell’“Appello di pace 2016” uomini e donne di religioni diverse affermano la volontà di “realizzare l’incontro nel dialogo, opporsi a ogni forma di violenza e abuso della religione per giustificare la guerra e il terrorismo”.

     


    20/09/2016 - ITALIA – VATICANO

    Papa: ad Assisi, cristiani sappiano vivere accanto “a quanti oggi vivono da crocifissi”


    La meditazione di Francesco all’incontro “Sete di Pace: religioni e culture in dialogo”. “Implorano pace le vittime delle guerre, che inquinano i popoli di odio e la Terra di armi; implorano pace i nostri fratelli e sorelle che vivono sotto la minaccia dei bombardamenti o sono costretti a lasciare casa e a migrare verso l’ignoto, spogliati di ogni cosa”.


    20/09/2016 - VATICANO

    Papa: la guerra è opera del maligno, non c’è un “dio di guerra”


    Nella messa celebrata prima di partire per Assisi, Francesco dice che le religioni, superate le loro divisioni, debbono pregare per la pace, nella comune convinzione che “Dio è pace”. ”. “Ci spaventiamo” per “qualche atto di terrorismo” ma “questo non ha niente a che fare con quello che succede in quei Paesi, in quelle terre dove giorno e notte le bombe cadono e cadono” e “uccidono bambini, anziani, uomini, donne…”.


    19/09/2016 - VATICANO

    Papa: invidia, liti e tramare il male nascondono “la luce” della fede


    Francesco nella messa di stamattina ha ricordato i consigli di Gesù: “Siate figli della luce e non figli delle tenebre; custodite la luce che vi è stata data in dono il giorno del Battesimo”. In tutti noi c’è “un pezzetto di mafia”, “quello che si approfitta della fiducia del prossimo per tramare il male”.


    19/09/2016 - ISRAELE - PALESTINA

    Gerusalemme: palestinese ferisce due agenti, la polizia israeliana gli spara


    Uno dei due agenti ha riportato gravi ferite. Autore dell’assalto un palestinese di circa 20 anni, ricoverato in condizioni critiche. Dopo tre settimane di relativa calma si sono registrati sei attacchi in quattro giorni. Il 21 settembre faccia a faccia fra Netanyahu e Obama a margine dell’Assemblea generale Onu. 


    18/09/2016 - VATICANO

    Papa: Abbiamo bisogno di pace. La guerra è diffusa dappertutto nel mondo


    Al termine della preghiera dell’Angelus, papa Francesco, invita a vivere l’incontro di Assisi del 20 settembre come “una Giornata di preghiera per la pace”. Nella vita occorre scegliere “tra due strade: tra onestà e disonestà, tra fedeltà e infedeltà, tra egoismo e altruismo, tra bene e male”. Il saluto ai partecipanti al Congresso eucaristico nazionale di Genova. La beatificazione di Elisabetta Sanna.


    17/09/2016 - VATICANO

    Papa: I nunzi siano missionari “tre volte in uscita”


    Francesco celebra la messa in Santa Marta alla presenza dei rappresentanti pontifici nel mondo, a Roma per il loro Giubileo. La loro “è una vita da zingari, per i continui spostamenti. Ma dovete ricordare tre modi di uscire: fisico, culturale e la preghiera. Non li dimenticate mai”.


    16/09/2016 - VATICANO

    Papa: i vescovi si sforzino di rendere “pastorale” la Misericordia


    Francesco ha ricevuto i partecipanti all’annuale corso di formazione promosso congiuntamente dalla Congregazione per i Vescovi e dalla Congregazione per le Chiese Orientali. La misericordia “riassunto di quanto Dio offre al mondo”.

     


    16/09/2016 - VATICANO

    Papa: la logica del cristiano è quella “del dopodomani”, della risurrezione della carne


    “Abbiamo paura di accettare e portare alle ultime conseguenze la carne di Cristo. E’ più facile una pietà spiritualistica, una pietà delle sfumature; ma entrare nella logica della carne di Cristo, questo è difficile.  E questa è la logica del dopodomani. Noi resusciteremo come è risorto Cristo, con la nostra carne”.


    16/09/2016 - ISRAELE - PALESTINA

    Israele, scuole cristiane: per il governo una eccellenza, da punire togliendo i fondi


    P. Abdel-Massih Fahim conferma che il governo israeliano non ha ancora stanziato i fondi bloccati dal 2015. Da un lato il ministero elogia le scuole cristiane, fra le migliori del Paese, e dall’altro cerca di limitarne l’attività. L’entusiasmo degli studenti, lo spirito multiculturale e multiconfessionale più forte degli ostacoli. “Non siamo semplici spettatori, ma attori”. 

     


    15/09/2016 - VATICANO

    Papa: In un mondo che possiamo chiamare ‘orfano’, c’è una Madre che ci difende, ci accompagna


    Nell’attuale “crisi di una grande orfanezza”, “Noi cristiani abbiamo una Madre, la stessa di Gesù; abbiamo un Padre, lo stesso di Gesù. Non siamo orfani!”.

     


    15/09/2016 - ISRAELE

    Appello intellettuali israeliani a ebrei diaspora: “fermiamo l’occupazione”


    Tra i firmatari figurano il premio Nobel per l'Economia Daniel Kahneman, gli scrittori Amos Oz, David Grossmann, Sami Michael, il regista Amos Gitai, sette generali dell'esercito in pensione, 20 ambasciatori, 48 tra gli scrittori e gli scienziati insigniti dei massimi premi dallo Stato di Israele, 160 docenti universitari e decine di parlamentari.


    15/09/2016 - ISRAELE-USA

    Israele riceve “il più grande pacchetto di aiuti militari” dagli Stati Uniti

    di Joshua Lapide

    Aiuti per 34 miliardi di euro. Netanyahu aveva chiesto 4,5 miliardi all’anno. Le condizioni: il pacchetto e “tutto compreso”, senza ulteriori aiuti dal Congresso; Israele dovrà spendere i fondi nell’industria bellica Usa e non in quella locale. L’applauso di Hillary Clinton. Senza freni le colonie illegali israeliane.


    14/09/2016 - VATICANO

    Papa: “è brutto per la Chiesa quando i pastori diventano principi, allontanati dalla gente”


    “Non è lo spirito di Gesù”, che invece “si rivolge agli umili, ai piccoli, ai poveri, ai bisognosi perché Lui stesso si è fatto piccolo e umile. Comprende i poveri e i sofferenti perché Lui stesso è povero e provato dai dolori”. Coloro che passano attraverso la Porta della Misericordia cercano Gesù, l’amicizia di Gesù. “Questo cammino esprime la conversione di ogni discepolo che si pone alla sequela di Gesù. E la conversione consiste sempre nello scoprire la misericordia del Signore”.


    14/09/2016 - VATICANO

    Papa: “uccidere in nome di Dio è satanico”


    Francesco ha celebrato la Messa in suffragio per padre Jacques Hamel, ucciso il 26 luglio nella chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray, e di tutta la comunità di Rouen. “Oggi nella Chiesa ci sono più martiri cristiani dei primi tempi. Oggi ci sono cristiani assassinati, torturati, carcerati, sgozzati perché non rinnegano Gesù Cristo”.


    13/09/2016 - SIRIA - ISRAELE

    Alture del Golan, Israele sostiene gruppi fondamentalisti islamici nella lotta contro Damasco

    di Pierre Balanian

    L’aviazione israeliana ha bombardato postazioni dell’esercito siriano in risposta al lancio di un razzo. Cresce la tensione fra Damasco e lo Stato ebraico lungo i confini nel Golan. Fonti locali parlano di un coinvolgimento diretto di Israele nel conflitto con raid aerei, colpi di artiglieria e rifornimento di armi ai mujaheddin.

     


    13/09/2016 - VATICANO

    Papa: vincere la cultura dell’indifferenza e costruire una vera cultura dell’incontro


    “Non solo vedere: guardare. Non solo sentire: ascoltare. Non solo incrociarsi: fermarsi. Non solo dire ‘peccato, povera gente’, ma lasciarsi prendere dalla compassione. E poi avvicinarsi, toccare e dire nella lingua che ad ognuno viene in quel momento, la lingua del cuore: ‘Non piangere’, e dare almeno una goccia di vita”.


    12/09/2016 - VATICANO

    Si moltiplicano le iniziative di formazione per la tutela dei minori


    L’elaborazione di un modello per le linee guida nella protezione di minori e lo stato di avanzamento dei programmi di formazione sono stati al centro dell’assemblea plenaria della Pontificia commissione per la protezione dei minori (PCPM) tenutasi in Vaticano dal 5 all’11 settembre.

     


    12/09/2016 - VATICANO

    Papa: il diavolo vuole dividere la Chiesa e l’attacca alla radice dell’unità, la messa


    “Semina gelosie, ambizioni, idee, ma per dividere! O semina cupidigia”. E come avviene dopo una guerra “tutto è distrutto. E il diavolo se ne va contento. E noi - ingenui, stiamo al suo gioco”. “Le divisioni nella Chiesa non lasciano che il Regno di Dio cresca; non lasciano che il Signore si faccia vedere bene, come è Lui”.


    12/09/2016 - ISRAELE - PALESTINA

    Israele autorizza l’alimentazione forzata dei prigionieri in sciopero della fame


    Secondo la Corte Suprema la norma è “legale sul piano del diritto israeliano e del diritto internazionale”. Salvare una vita è "una priorità” e lo Stato è “responsabile” dei prigionieri. Critiche dall’Associazione medica, che ha sollevato il ricorso: “L’alimentazione forzata equivale alla tortura”. Su 7mila detenuti palestinesi nelle carceri israeliane 700 sono sottoposti a fermo amministrativo. 


    11/09/2016 - VATICANO

    Papa: Dio ha le braccia aperte, tratta i peccatori con tenerezza e compassione


    Prima dell’Angelus Francesco commenta il “capitolo della misericordia”, il quindicesimo del Vangelo di Luca, che presenta le te parabole con le quali Cristo risponde ai mormorii di scribi e farisei: la pecorella smarrita, la moneta e il figliol prodigo. Non c’è peccato in cui siamo caduti, dice il pontefice, “da cui con la grazia di Dio non possiamo risorgere; non c’è un individuo irrecuperabile, perché Dio non smette mai di volere il nostro bene, anche quando pecchiamo”. Dopo la preghiera mariana una preghiera per il Gabon e per la beatificazione di Ladislao Bukowinski, in Kazakhstan.


    10/09/2016 - VATICANO

    Papa: La libertà dell’uomo non basta, serve la redenzione di Dio


    All’udienza giubilare Francesco sottolinea “l’illusione” di chi pensa di essere libero: “Quante illusioni vengono vendute sotto il pretesto della libertà, quante nuove schiavitù si creano in nome di una falsa libertà!”. Necessaria invece la liberazione che viene dal Signore. Dopo la catechesi un pensiero per la Protezione Civile: “Dovevano essere qui, invece continuano la loro opera di soccorso e assistenza alle popolazioni colpite dal terremoto il 24 agosto scorso. Li ringrazio per la dedizione e il generoso aiuto offerto in questi giorni! Grazie fratelli e sorelle!”.


    09/09/2016 - VATICANO

    Papa: divisioni e soldi sono le armi che il diavolo ha per distruggere la Chiesa


    Ricevendo i vescovi partecipanti al seminario di aggiornamento promosso dalla Congregazione per l’evangelizzazione dei popoli, Francesco raccomanda di vigilare perché tutto ciò che si mette in atto per l’evangelizzazione e le diverse attività pastorali “non venga danneggiato o vanificato da divisioni già presenti o che si possono creare”. “Il diavolo entra per le tasche e distrugge con la lingua, con le chiacchiere che dividono e l’abitudine a chiacchierare è un’abitudine di terrorismo”.

     


    09/09/2016 - VATICANO

    Papa: evangelizzare è prima di tutto testimonianza, è vivere la fede


    Annunciare il Vangelo non è proselitismo, non va ridotto al “funzionalismo” né tanto meno ad una semplice “passeggiata”. E’ “farsi tutto a tutti, è “andare e condividere la vita degli altri, accompagnare; accompagnare nel cammino della fede, far crescere nel cammino della fede”.






    In evidenza

    SIMPOSIO ASIANEWS
    Madre Teresa, la Misericordia per l’Asia e per il mondo (VIDEO)



    Pubblichiamo le registrazioni video degli interventi che si sono susseguiti durante il Simposio internazionale organizzato da AsiaNews il 2 settembre scorso. In ordine intervengono: P. Ferruccio Brambillasca, Superiore Generale del PIME; Card. Fernando Filoni, Prefetto della Congregazione di Propaganda Fide; Sr. Mary Prema, Superiora Generale delle Missionarie della Carità; P. Brian Kolodiejchuk, postulatore della Causa della Madre; Card. Oswald Gracias, arcivescovo di Mumbai; P. John A. Worthley, sull'influenza di Madre Teresa in Cina; una testimonianza sull'influenza di Madre Teresa nel mondo islamico; mons. Paul Hinder, vicario apostolico dell’Arabia meridionale.


    CINA - VATICANO
    Pechino diffonde la nuova bozza di regolamenti sulle attività religiose. Più dura

    Bernardo Cervellera

    Multe fino a 200mila yuan (27mila euro) per “attività religiose illegali” da parte di cattolici o altri membri di comunità sotterranee. Fra le “attività illegali” vi è la “dipendenza dall’estero” (ad esempio il rapporto col Vaticano). Si predica la non discriminazione, ma ai membri del partito è proibito praticare la religione anche in privato. Precisi controlli su edifici, statue, croci. Controlli serrati anche su internet. Forse è la fine delle comunità sotterranee.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®