Aree geografiche
In primo piano
| VATICANO

Francesco ricevendo una delegazione albanese, venuta in Vaticano per i 550 anni dalla morte di Giorgio Castriota Skanderberg, ha sottolineato comme la convivenza tra persone di fede diversa  “favorisce lo sviluppo di cammini spirituali autentici e diventa un valido esempio a cui guardare con interesse per costruire una pace duratura, fondata sul rispetto della dignità e della persona umana”.

News

L’incontro economico dei Paesi sulle due rive del Pacifico costerà almeno 1,5 miliardi di dollari. Il 40% della popolazione della Papua vive al di sotto della soglia di povertà. Mancano risorse per l’educazione e la sanità. L’incontro sarà dominato dalla guerra dei dazi fra Usa e Cina.

| 15/11/2018
| PAPUA N.G. - ASIA

“La Sposa di Cristo ha un temperamento silenzioso, genera frutti “senza chiasso”, senza “suonare la tromba come i farisei”. “La Chiesa cresce anche con il sangue dei martiri, uomini e donne che danno la vita. Oggi ce ne sono tanti. Curioso: non sono notizia. Il mondo nasconde quello. Lo spirito del mondo non tollera il martirio, lo nasconde”.

| 15/11/2018
| VATICANO
di Joseph

Un fedele laico denuncia il tradimento dell’accordo fra Cina e Santa Sede. I sacerdoti vengono obbligati a far parte dell’Associazione patriottica, fautrice di una Chiesa “indipendente” dalla Santa Sede. I quattro sacerdoti sono noti per il loro impegno pastorale e per il servizio ai poveri e ai bisognosi.

| 14/11/2018
| CINA-VATICANO

Il “Non dire falsa testimonianza” dell’ottavo Comandamento non è solo non mentire, ma “vuol dire vivere da figli di Dio”. Domandiamoci: quale verità attestano le opere di noi cristiani, le nostre parole, le nostre scelte?”.

| 14/11/2018
| VATICANO

Nello storico incontro a Casablanca, papa Woytjla parlò della comune fede nell’unico Dio e anche di diritti umani, , che “hanno in Dio il loro fondamento”: innanzitutto, la libertà di coscienza e di religione, “al riparo dalle costrizioni esterne” perché la libertà caratterizza “la dignità dell’uomo”. Una libertà religiosa, precisò, che ha bisogno di “reciprocità”. E sottolineò anche il rispetto dovuto a ogni persona umana, “uomo o donna”:

| 13/11/2018
| VATICANO
di Bernardo Cervellera

Il silenzio di tanti commentatori dettato dallo smacco: si pensava che dopo l’accordo fra Cina e Santa Sede tutto sarebbe filato liscio. La persecuzione avviene in molte regioni del Paese e con l’avallo del potere centrale. I cattolici sotterranei sospettano con amarezza che il Vaticano li abbia abbandonati. Il complesso “papolatrico”: invece di badare alla verità, si misurano le cose se sono “pro o contro Francesco”. Il complesso “mercatolatrico”: commerciare con la Cina vale tutti i silenzi. Ma, come dice il papa, la libertà religiosa è “un diritto umano fondamentale, baluardo contro le pretese totalitariste”.

| 13/11/2018
| VATICANO-CINA

Un vescovo non deve essere arrogante né superbo, non collerico e non dedito al vino, uno dei vizi più comuni al tempo di Paolo, non affarista né attaccato ai soldi. “Mai la Chiesa è nata tutta ordinata, tutto a posto, senza problemi, senza confusione, mai. Sempre è nata così”.

| 12/11/2018
| VATICANO
di Vladimir Rozanskij

L’Organizzazione del trattato di sicurezza collettiva comprende Armenia, Bielorussia, Kazakhstan, Kirghizistan, Russia e Tagikistan. L’Ucraina ne è uscita lo scorso maggio. Nessun accordo sul nuovo segretario: rimandata la decisione a dicembre, a San Pietroburgo. I progetti spaziali del Kazakhstan.

| 12/11/2018
| RUSSIA

All’Angelus, papa Francesco ricorda la fine della Grande guerra, e chiede a tutti di “respingere la cultura della guerra”. Il gesto di san Martino, di condivisione con il povero, “indichi a tutti la via per costruire la pace”. La “vedova povera e generosa come modello di vita cristiana da imitare”. “Dare al Signore e ai fratelli non qualcosa di noi, ma noi stessi”. Beatificati a Barcellona tredici consacrati e tre fedeli laici, martiri della guerra civile spagnola. Domenica prossima, 18 novembre, si celebra la seconda Giornata mondiale dei poveri.

| 11/11/2018
| VATICANO
In evidenza
 
Il progetto in atto dal 2014, ha interessato 1,4 milioni di filippini. Il disastro del 2013 aveva colpito 3.424.593 famiglie in nove regioni, causando la morte di 6.193 persone e il ferimento di altre 28.689. Chiesa cattolica, insieme a Caritas, hanno ...
| 17/11/2018
| FILIPPINE
 
“È di fronte al mondo intero – che troppe volte volge lo sguardo dall’altra parte – la drammatica situazione dei cristiani che vengono perseguitati e uccisi in numero sempre crescente. Oltre al loro martirio nel sangue, ...
| 16/11/2018
| VATICANO
 
Mons. Warduni, vescovo ausiliare di Baghdad: fatto ‘grave e reale’. L’intervento del governo ha portato al blocco di 50 transazioni, ma gli immobili sottratti sono almeno 350. La Chiesa cerca di intervenire per ottenere la restituzione, ...
| 16/11/2018
| IRAQ
 
Tra i fermati, anche un “uomo chiave” del gruppo jihadista attivo nelle Filippine. Gli arresti sono avvenuti nelle scorse settimane nelle località di Sabah e Putrajaya. I bambini reclutati erano utilizzati negli scontri con l’esercito ...
| 16/11/2018
| MALAYSIA
 
di Joseph
Un fedele laico denuncia il tradimento dell’accordo fra Cina e Santa Sede. I sacerdoti vengono obbligati a far parte dell’Associazione patriottica, fautrice di una Chiesa “indipendente” dalla Santa Sede. I quattro sacerdoti sono ...
| 14/11/2018
| CINA-VATICANO
 
di Bernardo Cervellera
Il silenzio di tanti commentatori dettato dallo smacco: si pensava che dopo l’accordo fra Cina e Santa Sede tutto sarebbe filato liscio. La persecuzione avviene in molte regioni del Paese e con l’avallo del potere centrale. I cattolici sotterranei ...
| 13/11/2018
| VATICANO-CINA
 
di NAT da Polis
La zona (Turchia europea) apparteneva alla diocesi di Silivria. Alla caduta dell’impero ottomano si è svuotata dei cristiani. La messa celebrata all'aperto, dato che non vi sono chiese. Nel luogo sorgerà presto un centro diocesano ...
| 12/11/2018
| TURCHIA
 
di Fady Noun
A cinque anni dalla scomparsa, ancora avvolta nel mistero, un seminario a Beirut ripercorre la figura del gesuita missionario in Siria. La sfida al regime di Damasco e il desiderio di trattare con i jihadisti. L’appello dei genitori: “Siano ...
| 09/11/2018
| LIBANO - SIRIA
Video-messaggio del marito di Asia Bibi: "Aiutateci"
Our Lady of Bliss Shrine, Anlong (Guizhou)
Our Lady of Seven Sorrows Shrine, Dongergou (Shanxi)
Cerca nell'archivio di AsiaNews