25 Luglio 2014 AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook            

Aiuta AsiaNews | Chi siamo | P.I.M.E. | | Rss | Newsletter | Mobile




Dona
Il 5 x mille
ai missionari del PIME



mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato
20/07/2014 VATICANO
Papa: sono con i cristiani perseguitati di Mosul e del Medio Oriente
"Il Dio della pace susciti in tutti un autentico desiderio di dialogo e di riconciliazione. La violenza non si vince con la violenza. La violenza si vince con la pace!". All'Angelus Francesco ha commentato la parabola del buon grano e della zizzania. Dio è "paziente", sa che "la stessa zizzania, alla fine, può diventare buon grano". Ma "al tempo della mietitura, cioè del giudizio, i mietitori eseguiranno l'ordine del padrone separando la zizzania per bruciarla".
Città del Vaticano (AsiaNews) - Invito alla preghiera di papa Francesco che all'Angelus ha ricordato "le situazioni di tensione e di conflitto che persistono in diverse zone del mondo, specialmente in Medio Oriente e in Ucraina". Il Papa ha...

18/07/2014 VATICANO - ISLAM
Cristiani e musulmani lavorino fraternamente "per la giustizia, la pace e il rispetto dei diritti e della dignità di ogni persona"
Messaggio del Pontificio consiglio per il dialogo interreligioso ai musulmani del mondo in occasione della fine del Ramadan. "Pur essendo consapevoli delle nostre differenze", "percepiamo l'importanza della promozione di un dialogo fruttuoso basato sul reciproco rispetto ed amicizia. Ispirati dai nostri valori condivisi e rafforzati dai nostri sentimenti di genuina fraternità, siamo chiamati a lavorare insieme per la giustizia, la pace e il rispetto dei diritti e della dignità di ogni persona".
13/07/2014 VATICANO
Papa: "Accorato appello" per pace in Terra Santa. La preghiera non è "invano"
Dopo l'Angelus, papa Francesco invita alla preghiera i presenti, con un minuto di silenzio, ma anche i responsabili politici locali e internazionali. La preghiera aiuta a "non lasciarci vincere dal male e a non rassegnarci". La parabola del seminatore: domandarci "com'è il nostro cuore? A quale terreno assomiglia: a una strada, a una pietraia, a un roveto?". Ricordarci che "anche noi siamo seminatori", con le nostre parole. "Le nostre parole possono fare tanto bene e tanto male; possono ferire o guarire, incoraggiare o deprimere". "E per favore, non dimenticatevi di pregare per me".
12/07/2014 ASIA - ONU
Più di metà della popolazione mondiale vive nelle città
Per il futuro, l'India darà il maggior contributo: 404 milioni andranno a vivere nelle città entro il 2050. Fra le prime 10 mega-città vi sono Tokyo, al primo posto, poi Delhi, Shanghai, Città del Messico, San Paolo, Pechino, Osaka, Il Cairo. Le sfide per sanità, scuole, cibo, abitazione.
11/07/2014 MYANMAR - CINA
Denunciano fabbrica sino-birmana di armi chimiche, 10 anni di lavori forzati a cinque giornalisti
La sentenza emessa da un tribunale della divisione di Magway, nel centro del Paese. I legali parlano di “pena sproporzionata” e annunciano ricorso in appello. L’impianto voluto dall’ex dittatore Than Shwe con la collaborazione di Pechino. Indignazione fra attivisti pro diritti umani, che denunciano una regressione in tema di libertà civili.

11/07/2014 ASIA
Oms: in Asia resta l’allerta per il coronavirus, ma la diffusione è “poco probabile”
Gli esperti ridimensionano l’allarme del governo filippino, che invitava i concittadini a posticipare il pellegrinaggio alla Mecca. Tuttavia, per quanti si recano in Arabia Saudita resta l’invito alla cura dell’igiene personale e a evitare contatti con persone sospette.
09/07/2014 VATICANO
Al via la "rivoluzione" economica e amministrativa del Vaticano voluta da papa Francesco
Il cardinale George Pell, prefetto della Segreteria per l'economia, ha illustrato oggi i cambiamenti che riguardano lo Ior, ma anche l'Apsa, il Fondo pensioni e anche l'intero sistema dei media della Santa Sede.
09/07/2014 ISLAM
Il sogno disperato del Califfato islamico
di Samir Khalil Samir
La retorica di Abu Bakr al Baghdadi è fallimentare. Nessun musulmano vuole vivere in un califfato. Lo stesso "califfo" è rifiutato da tutti. Ma egli ha ragione nell'indicare la decadenza del mondo islamico, di cui i primi responsabili sono gli stessi musulmani. Israele e la teoria del "complotto". Restaurare l'islam attraverso il dialogo aperto nella società, basato sui valori universali e comuni. Altrimenti rischia di finire anche l'islam.
08/07/2014 MYANMAR
Mandalay, violenze confessionali: arrestate 362 persone, ma i colpevoli sono ancora liberi
Fermate centinaia di persone, molte delle quali per violazione del coprifuoco. Altre 16 in stato di fermo per possesso abusivo di armi. Tuttavia, i responsabili dei due omicidi sono a piede libero. Il presidente birmano minaccia censure sui media se verrà compromessa la “stabilità” nazionale.
07/07/2014 VATICANO
Papa: nella Chiesa "non c'è posto" per coloro che commettono abusi sessuali
A un gruppo di vittime di abusi, Francesco ribadisce la "tolleranza zero" nei confronti di chi commette qualcosa di "più che atti deprecabili". "E' come un culto sacrilego, perché questi bambini e bambine erano stati affidati al carisma sacerdotale, per condurli a Dio". "Dio mi conceda il coraggio di seguire questa strada per il bene dei bambini".
06/07/2014 VATICANO
Papa: Gesù dà ristoro alle persone "stanche e sfinite", quelle nei Paesi più poveri, ma anche nelle periferie dei Paesi più ricchi
All'Angelus papa Francesco ricorda che l'invito di Gesù di donare "ristoro" a chi è "stanco e oppresso" vale anche nei nostri giorni. Ai bisognosi fa male "l'indifferenza umana", e "soprattutto l'indifferenza dei cristiani". Un saluto "particolare e affettuoso" alla gente del Molise, dove il pontefice si è recato ieri in visita pastorale. Per favore, non dimenticate di pregare per me. Anch'io lo faccio per voi".
05/07/2014 VATICANO - ITALIA
Papa in Molise: superare la "cultura del provvisorio" per essere veramente liberi
A giovani e detenuti Francesco ripete che "Dio non si stanca di perdonare". Una statua di San Giovanni Evangelista che la diocesi ha donato per la riapertura della cattedrale di Smirne. A Isernia, dove nacque san Celestino V, ha aperto l'Anno giubilare celestiniano.
05/07/2014 VATICANO-ITALIA
Papa in Molise: Testimonianza della carità, via maestra dell'evangelizzazione
Papa Francesco, in visita a una delle regioni più povere dell'Italia, domanda ai fedeli di essere come Maria, "serva del Signore" e a servizio dei "fratelli che hanno bisogno". Dio ci libera dalla tristezza e dall'egoismo. All'università di Campobasso, l'appello per un "patto del lavoro" che salvaguardi la dignità dei disoccupati. "Custodire" la terra, senza "sfruttarla". Occorre "perdere il tempo con i nostri bambini". "Forse è giunto il momento di domandarci se quella di lavorare alla domenica è una vera libertà".
04/07/2014 MYANMAR
Violenze confessionali, le autorità birmane impongono il coprifuoco a Mandalay
Il bilancio provvisorio è di due morti e oltre 14 feriti. Timori di un’escalation delle violenze fra buddisti e musulmani. Attivisti e membri della Nld accusano polizia e membri della sicurezza, incapaci di gestire la tensione. Aung San Suu Kyi chiede il rispetto della legge e invita a non postare in rete materiale che “fomenta l’instabilità”.
03/07/2014 MYANMAR
Mandalay, ancora violenze fra buddisti e musulmani: due morti, decine di feriti
Nella notte gruppi di buddisti a bordo di motocicli hanno scagliato pietre e sassi contro moschee e negozi di musulmani. Fra le vittime, un musulmano che stava andando alla moschea e un buddista in circostanze misteriose. Dietro le violenze il presunto stupro di una donna buddista da parte di un commerciante musulmano. Appello alla calma del presidente Thein Sein.

Altri articoli
01/07/2014 MYANMAR
Tre milioni di firme per le riforme costituzionali in Myanmar
30/06/2014 VATICANO
Papa: oggi ci sono più martiri nella Chiesa che nei primi secoli, perseguitati o "cacciati con i guanti bianchi"
29/06/2014 VATICANO
Papa: seguire Gesù, "giorno dopo giorno, nella fatica del lavoro, del dialogo e dell'amicizia"
27/06/2014 VATICANO
Papa: per comunicare il suo amore Dio "ha bisogno della nostra piccolezza" e dello stupore nel trovarlo ad aspettarci
27/06/2014 ASIA
La tortura in Asia è una “piaga in espansione”
26/06/2014 VATICANO
Papa: "vicinanza" della Chiesa "ai fratelli e alle sorelle della Siria e dell'Iraq"
26/06/2014 VATICANO
Sinodo: sulla famiglia "proporre, non imporre; accompagnare, non spingere; invitare, non espellere"
26/06/2014 VATICANO
Papa: Gesù, un pastore che arriva al popolo perché ne scalda il cuore
25/06/2014 VATICANO
Papa: siamo cristiani perché apparteniamo alla Chiesa, "non si può amare Dio fuori della Chiesa"
24/06/2014 VATICANO
Papa: come il Battista, "un cristiano non annunzia se stesso, annunzia un altro, prepara il cammino a un altro"
23/06/2014 ASIA-CINA
Il culto del Sacro Cuore di Gesù in Cina di Wilhelm K.Müller, Svd
23/06/2014 ASIA
I venerdì del Sacro Cuore per l’Asia di Ottavio de Bertolis, sj
23/06/2014 VATICANO
Papa: chi giudica gli altri si mette al posto di Dio, "è un imitatore" di Satana
22/06/2014 VATICANO
Papa: "ferma condanna" per "ogni forma di tortura", solidarietà per le vittime, impegno per abolirla
In evidenza
VATICANO
Papa: sono con i cristiani perseguitati di Mosul e del Medio Oriente"Il Dio della pace susciti in tutti un autentico desiderio di dialogo e di riconciliazione. La violenza non si vince con la violenza. La violenza si vince con la pace!". All'Angelus Francesco ha commentato la parabola del buon grano e della zizzania. Dio è "paziente", sa che "la stessa zizzania, alla fine, può diventare buon grano". Ma "al tempo della mietitura, cioè del giudizio, i mietitori eseguiranno l'ordine del padrone separando la zizzania per bruciarla".
ISLAM
Il sogno disperato del Califfato islamico
di Samir Khalil SamirLa retorica di Abu Bakr al Baghdadi è fallimentare. Nessun musulmano vuole vivere in un califfato. Lo stesso "califfo" è rifiutato da tutti. Ma egli ha ragione nell'indicare la decadenza del mondo islamico, di cui i primi responsabili sono gli stessi musulmani. Israele e la teoria del "complotto". Restaurare l'islam attraverso il dialogo aperto nella società, basato sui valori universali e comuni. Altrimenti rischia di finire anche l'islam.
Dossier
Top 10
18/07/2014 CINA - VATICANO
Pechino, i seminaristi disertano la consegna dei diplomi: Non celebriamo messa con i vescovi illeciti
20/07/2014 VATICANO
Papa: sono con i cristiani perseguitati di Mosul e del Medio Oriente
18/07/2014 THAILANDIA - CINA - HONG KONG
Centinaia di coppie cinesi a Bangkok, per scegliere il sesso del nascituro: un affare milionario
18/07/2014 INDIA
Bangalore, stupro di gruppo su una novizia di 17 anni
di Nirmala Carvalho
18/07/2014 VATICANO - ISLAM
Cristiani e musulmani lavorino fraternamente "per la giustizia, la pace e il rispetto dei diritti e della dignità di ogni persona"
18/07/2014 IRAQ
Patriarca di Baghdad: a Mosul non ci sono più interlocutori, i cristiani minacciati fuggono
18/07/2014 COREA DEL NORD - CINA
Pyongyang furiosa per un video virale in Cina: Kim Jong-un che balla, canta e lotta il kung fu
21/07/2014 LIBANO - IRAQ
Patriarca Rai, "che dicono i musulmani moderati" di ciò che accade ai cristiani di Mosul?
di Fady Noun
21/07/2014 IRAQ
Patriarca di Baghdad: I cristiani fanno parte dell'Iraq, questa tempesta passerà
di Mar Louis Raphael I Sako
21/07/2014 ISRAELE - PALESTINA
Ban Ki-moon: Israele a Gaza, "un'azione atroce". Finora uccisi 502 palestinesi e 18 soldati israeliani

Newsletter



AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.


Canale RSScanale RSS 

Add to Google













by Giulio Aleni / (a cura di) Gianni Criveller
pp. 176
by Lazzarotto Angelo S.
pp. 528
by Bernardo Cervellera
pp. 240
Copyright © 2003 AsiaNews C.F. 00889190153 Tutti i diritti riservati: è permesso l'uso personale dei contenuti di questo sito web solo a fini non commerciali. L'utilizzo per riprodurre, pubblicare, vendere e distribuire può avvenire solo previo accordo con l'editore. Le foto presenti su AsiaNews.it sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate