28 Febbraio 2015 AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook            

Aiuta AsiaNews | Chi siamo | P.I.M.E. | | Rss | Newsletter | Mobile




Dona
Il 5 x mille
ai missionari del PIME



mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato
27/02/2015 MYANMAR - ASIA
Oms: allerta globale per l’influenza aviaria, in Myanmar abbattuti migliaia di volatili
Preoccupano la rapidità di diffusione del virus e lo scambio genetico, definito “senza precedenti”. Al centro dell’attenzione Taiwan, Myanmar e Vietnam, oltre a Egitto, Stati Uniti e Ungheria. Nel centro del Myanmar abbattuti 1500 esemplari di pollame e oltre 20mila quaglie. A rischio diversi allevamenti.
Yangon (AsiaNews/Agenzie) - L'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha lanciato l'allarme per la rapida diffusione di alcuni ceppi influenzali, in particolare quelli legati all'aviaria; a destare la preoccupazione degli...

26/02/2015 MYANMAR
Riforma dell’istruzione: nazionalisti buddisti e governo mettono a rischio l’accordo
di Francis Khoo Thwe
L’esecutivo ha fatto circolare una bozza diversa rispetto a quella concordata con gli studenti. E non si escludono azioni legali contro i giovani in piazza, che lanciano un ultimatum. Timori per una nuova repressione della protesta. Movimento nazionalista buddista contro l’uso del dialetto nelle scuole delle minoranze etniche.
24/02/2015 EGITTO - ISLAM
Le parole di al-Tayeb e di al-Sisi un grande passo per una rivoluzione dell'islam
di Samir Khalil Samir
Il grande imam di Al-Azhar ha denunciato le interpretazioni basate sulla lettera del Corano e della sunna, brandite dai fondamentalisti e dai terroristi islamici; sostiene l'urgenza di una riforma dell'insegnamento dell'islam fra i laici e gli imam; domanda la fine della scomunica (takfir) reciproca fra sunniti e sciiti. E il presidente egiziano al-Sisi ha deciso di combattere lo Stato islamico dopo la decapitazione di 21 cristiani copti, che egli ha definito "cittadini egiziani" a parte intera.
23/02/2015 ARABIA SAUDITA - ISLAM
Imam di Al-Azhar: Per fermare l'estremismo islamico occorre una riforma dell'insegnamento religioso
Per Ahmed al-Tayeb è urgente stilare un nuovo curriculum di studi per evitare una "cattiva interpretazione" del Corano e della sunna. Il terrorismo islamico mette in crisi l'unità del mondo musulmano. Il "nuovo colonialismo globale alleato al sionismo mondiale". Il discorso del re saudita.
22/02/2015 VATICANO
Papa: il libretto "Custodisci il cuore" come aiuto alla conversione nella Quaresima
All'Angelus di oggi papa Francesco ha regalato un libretto che contiene "la ricchezza della nostra dottrina", i contenuti essenziali della fede: "i sette Sacramenti, i doni dello Spirito Santo, i dieci comandamenti, le virtù̀, le opere di misericordia...". Il libretto è stato distribuito da volontari e da persone senzatetto. "Coloro che sono nel bisogno sono anche quelli che ci donano questa grande ricchezza". La Quaresima è tempo "di combattimento spirituale contro lo spirito del male", già vinto da Gesù nel deserto. "Entriamo nel deserto senza paura, perché́ non siamo soli: siamo con Gesù". Oggi pomeriggio il pontefice va ad Ariccia per gli esercizi spirituali della Curia: "Pregate perché in questo deserto possiamo ascoltare la voce di Gesù e correggere tanti difetti".

20/02/2015 VATICANO
Papa: "non è un buon cristiano quello che non fa giustizia con le persone che dipendono da lui"
"L'amore a Dio e l'amore al prossimo sono una unità" e soprattutto in Quaresima "non è digiuno, non mangiare la carne" ma poi "litigare e sfruttare gli operai" e fare offerte alla Chiesa "sulle loro spalle". La Quaresima serve "per pensare a loro: cosa posso fare per i bambini, per gli anziani, che non hanno la possibilità di essere visitati da un medico?", che magari aspettano "otto ore e poi ti danno il turno per una settimana dopo".
19/02/2015 VATICANO
Papa: ogni giorno il cristiano deve scegliere tra Dio e "altri dei", tra il bene e "piccole cosine che passano"
"Una strada sbagliata è quella di cercare sempre il proprio successo, i propri beni, senza pensare al Signore, senza pensare alla famiglia". "Quando il Signore ci dà questo consiglio - 'Fermati! Scegli oggi, scegli' - non ci lascia soli. È con noi e vuole aiutarci. Soltanto noi dobbiamo confidare, avere fiducia in Lui".
18/02/2015 VATICANO
Papa: Quaresima, tempo di conversione, una spinta a tornare "tra le braccia di Dio"
"Lo sforzo di conversione non è soltanto un'opera umana. E' lasciarsi riconciliare. La riconciliazione tra noi e Dio è possibile grazie alla misericordia del Padre". "Ci farà bene a tutti , ma specialmente a noi sacerdoti, chiedere, all'inizio di questa Quaresima, il dono delle lacrime, così da rendere la nostra preghiera e il nostro cammino di conversione sempre più autentici e senza ipocrisia".
18/02/2015 VATICANO
Papa: "la comunità internazionale possa trovare soluzioni pacifiche alla difficile situazione in Libia"
All'udienza generale Francesco torna a invitare alla preghiera "per i nostri fratelli egiziani", uccisi in Libia "per il solo fatto di essere cristiani". Pace anche per l'Ucraina. "Fratello" e "sorella" sono "parole che il cristianesimo ama molto" e "la storia ha mostrato a sufficienza, del resto, che anche la libertà e l'uguaglianza, senza la fraternità, possono riempirsi di individualismo e di conformismo, anche di interesse".
18/02/2015 MYANMAR
Il presidente birmano dichiara lo stato di emergenza nella regione di Kokang
La legge marziale resterà in vigore per tre mesi. Ieri per la prima volta è stato attaccato un convoglio della Croce rossa, due i feriti. Preoccupazione in Cina per un possibile esodo in massa di profughi, migliaia i civili in fuga.
17/02/2015 VATICANO
Papa: ai giovani, siate "rivoluzionari", perché "i puri di cuore vedranno Dio"
"L'invito del Signore a incontrarlo è rivolto ad ognuno di voi, in qualsiasi luogo e situazione si trovi". "Si si può 'vedere' Dio anche nel volto dei fratelli, specialmente quelli più dimenticati: i poveri, gli affamati, gli assetati, gli stranieri, gli ammalati, i carcerati". Siate "rivoluzionari", "ribellatevi contro la diffusa tendenza a banalizzare l'amore, soprattutto quando si cerca di ridurlo solamente all'aspetto sessuale".
17/02/2015 VATICANO - MYANMAR
Cardinale di Yangon, Chiesa birmana: voce di poveri ed emarginati, testimone di Cristo con le opere
di Dario Salvi
Il primo porporato del Myanmar racconta una Chiesa “aperta a tutti”, che non evangelizza col proselitismo ma “mediante opere e lavoro”. I cattolici hanno trasmesso alle altre fedi il valore del dialogo interreligioso e operano per la pace fra governo e minoranze etniche. Agli studenti in piazza suggerisce fermezza, ma non violenza. E rilancia lo studio delle religioni nelle scuole.
17/02/2015 VATICANO
Papa: celebra messa per i 21 copti uccisi in Libia, "per il solo motivo di essere cristiani"
Tutti noi "siamo capaci di fare tanto bene, ma tutti noi siamo capaci anche di distruggere". "Nel traffico delle armi... 'Ma, siamo imprenditori!' Sì, di che? Di morte? E ci sono i Paesi che vendono le armi a questo, che è in guerra con questo, e le vendono anche a questo, perché così continui la guerra".
16/02/2015 ISLAM-EUROPA
Attacco all'Europa: il terrorismo islamico apre una nuova era
di Samir Khalil Samir
Lo Stato islamico minaccia in modo diretto l'Italia e l'Europa. Il rischio più grande è la forza di imitazione che può spingere i "lupi solitari" a colpire. Il jihadismo dà uno scopo a giovani musulmani europei in crisi d'identità e di valori. L'uso spropositato e nuovo della parola "crociato". Un'operazione militare per ridurre la forza nociva e letale degli islamisti.
16/02/2015 VATICANO - LIBIA - EGITTO
Papa: i copti uccisi in Libia "sono stati assassinati per il solo fatto di essere cristiani"
"Il sangue dei nostri fratelli cristiani è una testimonianza che grida. Siano cattolici, ortodossi, copti, luterani non importa: sono cristiani! E il sangue è lo stesso. Il sangue testimonia Cristo".

Altri articoli
16/02/2015 VATICANO
Papa: "abbiamo molto da ricevere dai poveri che accostiamo e che aiutiamo"
15/02/2015 VATICANO
Papa: Cristo combatte i mali e le sofferenze del mondo facendosene carico e vincendoli con la forza della misericordia di Dio
15/02/2015 VATICANO
Papa ai nuovi cardinali: La strada della Chiesa è quella di Gesù: della misericordia e dell'integrazione
14/02/2015 VATICANO
Papa: i nuovi cardinali siano testimoni di carità, capaci di perdonare, di dare fiducia e speranza
13/02/2015 VATICANO
"Apprezzamento" dei cardinali per la riforma della Curia, esprima la comunione tra centro e periferia della Chiesa
13/02/2015 MYANMAR
Shan, scontri fra esercito birmano e ribelli Kokang: 47 morti e oltre 70 feriti
12/02/2015 VATICANO
Papa: la Curia romana sia trasparente, collegiale e strumento di evangelizzazione e dialogo
12/02/2015 MYANMAR
Myanmar, riforma dell’istruzione: accordo fra governo e studenti sulle modifiche alla legge
11/02/2015 VATICANO
Media vaticani, cultura, economia e tutela dei minori al centro della sessione del Consiglio di cardinali
11/02/2015 VATICANO
Papa: una società che non vuole figli è "depressa", come accade in Europa
10/02/2015 VATICANO
Ucraina: padre Lombardi, il Papa chiede "a tutte le parti interessate" di fermare il conflitto
10/02/2015 VATICANO
Papa: il cristiano "seduto" non troverà mai il volto di Dio, ma "una caricatura"
31/01/2015 ASIA
Ancora un anno con AsiaNews. Il tuo sostegno
09/02/2015 VATICANO
Papa: custodire il creato non da "verdi", ma da cristiano, che rispetta l'opera di Dio
In evidenza
EGITTO - ISLAM
Le parole di al-Tayeb e di al-Sisi un grande passo per una rivoluzione dell'islam
di Samir Khalil SamirIl grande imam di Al-Azhar ha denunciato le interpretazioni basate sulla lettera del Corano e della sunna, brandite dai fondamentalisti e dai terroristi islamici; sostiene l'urgenza di una riforma dell'insegnamento dell'islam fra i laici e gli imam; domanda la fine della scomunica (takfir) reciproca fra sunniti e sciiti. E il presidente egiziano al-Sisi ha deciso di combattere lo Stato islamico dopo la decapitazione di 21 cristiani copti, che egli ha definito "cittadini egiziani" a parte intera.
ARABIA SAUDITA - ISLAM
Imam di Al-Azhar: Per fermare l'estremismo islamico occorre una riforma dell'insegnamento religiosoPer Ahmed al-Tayeb è urgente stilare un nuovo curriculum di studi per evitare una "cattiva interpretazione" del Corano e della sunna. Il terrorismo islamico mette in crisi l'unità del mondo musulmano. Il "nuovo colonialismo globale alleato al sionismo mondiale". Il discorso del re saudita.
Dossier
Top 10
22/02/2015 VATICANO
Papa: il libretto "Custodisci il cuore" come aiuto alla conversione nella Quaresima
24/02/2015 EGITTO - ISLAM
Le parole di al-Tayeb e di al-Sisi un grande passo per una rivoluzione dell'islam
di Samir Khalil Samir
23/02/2015 ARABIA SAUDITA - ISLAM
Imam di Al-Azhar: Per fermare l'estremismo islamico occorre una riforma dell'insegnamento religioso
21/02/2015 EGITTO-LIBIA-ISLAM
Copti decapitati in Libia: il calvario delle famiglie, il dolore dei musulmani
di André Azzam
25/02/2015 SIRIA
Siria: 150 cristiani rapiti dallo Stato islamico, donne stuprate e uccise. Vicario di Aleppo: “situazione drammatica”
23/02/2015 UCRAINA - RUSSIA
Chiesa ucraina: Anche il Papa parla di 'guerra civile', solo Kiev non lo ammette
di Nina Achmatova
23/02/2015 EGITTO-LIBIA
Via dall'inferno libico: migranti egiziani raccontano odissea e torture dello Stato islamico
di André Azzam
21/02/2015 CINA
Anno della Capra: prospettive sul commercio le più basse da 8 anni
24/02/2015 EGITTO - ISLAM
L'Egitto in lutto prega i suoi martiri decapitati in Libia
di André Azzam
24/02/2015 UCRAINA - RUSSIA
Ucraina, terra bruciata dalla storia
di Vladimir Rozanskij

Newsletter



AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.


Canale RSScanale RSS 

Add to Google














by Giulio Aleni / (a cura di) Gianni Criveller
pp. 176
Copyright © 2003 AsiaNews C.F. 00889190153 Tutti i diritti riservati: è permesso l'uso personale dei contenuti di questo sito web solo a fini non commerciali. L'utilizzo per riprodurre, pubblicare, vendere e distribuire può avvenire solo previo accordo con l'editore. Le foto presenti su AsiaNews.it sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate