22 Luglio 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • 21/07/2017 - TURCHIA – GRECIA

    La scossa di magnitudine 6,3 è avvenuta questa notte, all'1:31, appena 10 km sotto il fondale.




    20/07/2017 - ASIA

    Abu Dhabi, Hong Kong, Tokyo, Pechino e Shanghai tra le mete più ambite del City Index 2017


    New York si conferma al primo posto. Ma come luoghi privilegiati per fare affari Abu Dhabi e Hong Kong si piazzano al secondo e terzo posto. Nella top ten figurano anche Tokyo, al quinto posto, Pechino, al settimo posto, e Shanghai al decimo posto. Tra le città preferite in cui andare a vivere le giovani generazioni indicano Abu Dhabi  e Tokyo ai primi posti. Questi dati emergono dalla ricerca Ipsos Global sulle città in cui vivere, lavorare o da visitare


    19/07/2017 - ARABIA SAUDITA-GOLFO

    Il disegno egemone di Riyadh nella crisi del mondo sunnita

    di Luca Galantini

    Controllo del prezzo del petrolio, diversificazione dell’economia, leadership in Medio oriente. Questo spiega le tensioni col Qatar, la Turchia e l’Iran, oltre che con gli Stati Uniti, l’Oman e il Kuwait. La guerra in Yemen e il disprezzo dell’Onu. Due modelli di islam: il wahhabismo e la Fratellanza musulmana.


    18/07/2017 - VATICANO

    Papa: su Twitter ha superato 35 milioni di follower


    L’account, in 9 lingue, è stato aperto da Benedetto XVI il 3 dicembre 2012, è tra più seguiti al mondo ed è quello che registra più retweet. Nelle ultime settimane molto ritwittato un pensiero relativo al piccolo Charlie Gard e a tutti i bambini affetti da gravi malattie.


    18/07/2017 - TURCHIA

    Turchia: nuovi arresti di attivisti pro diritti umani, anche la direttrice di Amnesty


    Un tribunale turco ha confermato il carcere per sei militanti, fra cui Idil Eser. AI parla di  “simulacro di giustizia” in atto nel Paese. In cella anche due formatori, uno svedese e un tedesco. Essi avrebbero commesso “un crimine” in nome di una “organizzazione terrorista” (il movimento di Gulen) “senza farne parte”.

     


    17/07/2017 - CINA

    Liu Xiaobo: una fiaccola che illumina la civiltà umana


    La testimonianza del grande dissidente non violento, lasciato morire di cancro, è il più alto contributo all’umanità negli ultimi (sterili) 500 anni di storia cinese. Il ricordo di Liu (e di sua moglie) da parte di un sacerdote del nord della Cina.


    16/07/2017 - VATICANO

    Papa: Gesù ci invita a guardarci dentro e portare nella Confessione i nostri sassi e i nostri rovi


    “Chiediamoci se il nostro cuore è aperto ad accogliere con fede il seme della Parola di Dio. Chiediamoci se in noi i sassi della pigrizia sono ancora numerosi e grandi; individuiamo e chiamiamo per nome i rovi dei vizi. Troviamo il coraggio di fare una bella bonifica del terreno, portando al Signore nella Confessione e nella preghiera i nostri sassi e i nostri rovi”.


    14/07/2017 - TURCHIA

    A un anno dal "golpe" arresti e purghe nel regno del “sultano” Erdogan


    Prosegue la campagna di repressione avviata all’indomani del colpo di Stato del 15 luglio 2016. Oltre 50mila arresti, 120mila fermi, 170mila persone indagate. Licenziato anche il pilota che ha portato in salvo il presidente nella notte del golpe. Iniziate le celebrazioni ufficiali volute dal governo, all’impronta del nazionalismo e del culto di Erdogan.

     


    13/07/2017 - IRAQ

    Per Baghdad il referendum curdo, più dell’Isis, minaccia l’unità e il futuro dell’Iraq


    Il voto rischia di alimentare nuovi scontri settari e confessionali. Da tempo i curdi aspirano a una entità territoriale indipendente; i loro progetti ostacolati dai governi della regione (Siria, Iraq e soprattutto Turchia). Usati come arma nelle guerre regionali, ora intendono decidere del proprio destino. Il ruolo di Usa e Israele. Barzani: con Baghdad non partner ma “buoni vicini”.

     


    13/07/2017 - VATICANO

    Papa: visitare gli ammalati o dare cibo ai poveri “è già predicazione”


    Messaggio di Francesco al al Simposio internazionale sulla catechesi incorso a Buenos Aires, sul tema “Beati quelli che credono”. “Essere catechista è una vocazione di servizio nella Chiesa, un dono del Signore che cambia la vita”.


    10/07/2017 - TURCHIA

    Una “lunga marcia” contro Erdogan, in nome della giustizia

    di NAT da Polis

    La manifestazione che si è conclusa ieri a Istanbul con un milione di partecipanti era partita 25 giorni fa da Ankara con pochi attivisti. L’adesione del partito filo-curdo e la presenza di alcuni Lui grigi. Ma il partito di opposizione deve promuovere il senso della democrazia.


    09/07/2017 - VATICANO

    Papa: Gesù “non ci toglie la croce, ma la porta con noi”, affidiamogli “persone e situazioni”


    “Tante mete sono illusorie: promettono ristoro e distraggono solo un poco, assicurano pace e danno divertimento, lasciando poi nella solitudine di prima, sono ‘fuochi d’artificio’. Per questo Gesù indica dove andare: ‘Venite a me’”.


    08/07/2017 - VATICANO

    Card. Sarah: Garantire la genuinità del pane e del vino per l’eucaristia


    Lettera della Congregazione per il culto divino. I vescovi devono vigilare che il materiale per la celebrazione siano validi: pane di frumento e vino di uva. Le eccezioni per i celiaci e per chi non beve vino, ma può bere mosto. La verifica è necessaria perché oggi questi prodotti vengono venduti anche in supermercati e via internet.


    08/07/2017 - ONU

    Oltre 100 Paesi votano il bando alle armi nucleari, ma le potenze si ribellano


    Il testo è stato approvato con 122 voti positivi, uno contrario, uno astenuto. Ma nessuno dei nove Paesi nucleari - - Usa, Russia, Cina, Francia, Gran Bretagna, India, Pakistan, Corea del Nord, Israele - ha preso parte alla discussione e al voto. Il sostegno del Vaticano e l’apprezzamento del segretario generale dell’Onu, Guterres.


    07/07/2017 - VATICANO

    Papa al G20: Affrontare i conflitti in atto e le migrazioni per un’economia mondiale inclusiva e sostenibile


    Su richiesta di Angela Merkel, papa Francesco scrive ai capi di Stato e di governo presenti ad Amburgo per il vertice delle maggiori economie mondiali. Un “accorato appello” perché si affrontino le tragiche situazioni “del Sud Sudan, del bacino del Lago Ciad, del Corno d’Africa e dello Yemen, dove ci sono 30 milioni di persone che non hanno cibo e acqua per sopravvivere”. La contraddizione fra l’apparente unità nei “fori comuni economici” e la persistenza di “conflitti bellici”. Prendere esempio dai grandi leader del recente passato: Schuman, De Gasperi, Adenauer, Monnet. Tenere conto della grande maggioranza della popolazione, anche se essa rappresenta solo al 10% dell’economia mondiale.


    07/07/2017 - TURCHIA

    Le autorità turche “congelano” l’esproprio di oltre 50 fra chiese e monasteri siro-ortodossi


    I luoghi di culto appartengono alla comunità siro-ortodossa di Madin, nel sud-est del Paese. La disputa verrà risolta in via “giudiziaria”; fino alla sentenza la proprietà dei luoghi non verrà “trasferita” al direttorato per gli Affari religiosi. Federazione Aramei in Svizzera: requisizione “illegittima”, a rischio il patrimonio culturale cristiano in Turchia. 

     


    03/07/2017 - ASIA

    Usa e Russia riducono (di poco) le armi nucleari; Cina, India, Pakistan, Nord Corea e Israele le aumentano


    I dati nel rapporto 2017 del Sipri (Stockholm International Peace Research Institute).  Rallenta il processo di smantellare le armi nucleari: 14.935 testate nucleari contro 15.395 dell’anno precedente. Usa e Russia investono  per riammodernare i loro sistemi. Gli arsenali più piccoli dell'Asia sono in pieno incremento. Israele ha 80 testate. Inascoltato l’appello di Papa Francesco all’Onu.


    02/07/2017 - VATICANO

    Papa: Se tu lasci tutto per Gesù, la gente riconosce in te il Signore e ti aiuta a convertirti. L’appello per il Venezuela


    All’Angelus, papa Francesco chiede ai cristiani di avere Gesù come “il centro, il tutto della vita”. Non avere “il cuore doppio”, che tenga “il piede in due scarpe”. Il “santo popolo fedele di Dio… ti aiuta ad essere un buon prete”. Un’Ave Maria per il Venezuela. Vicinanza del papa “alle famiglie che hanno perso i loro figli nelle manifestazioni di piazza”.


    30/06/2017 - PAKISTAN – VATICANO

    Chiede aiuto al Papa un cattolico pakistano profugo in Grecia


    In una lettera si racconta che Kamran Iqbal Maseh è dovuto fuggire dal suo Paese a causa della sua fede. Ora è in Grecia, ma rischia di essere rimandato in Turchia e da lì in Pakistan, dove rischia la vita.


    29/06/2017 - VATICANO

    Papa: La fede di Pietro e Paolo, confessata, annunciata, coronata con la prova suprema del martirio


    All’Angelus, papa Francesco che i due apostoli sono stati “liberati” per “annunciare il Vangelo in ambienti difficili e in certi casi ostili”. “Specialmente nel momento della prova, Dio ci tende la mano, viene in nostro aiuto e ci libera dalle minacce dei nemici”. Il saluto a fedeli dall’Indonesia e dal Qatar. Il saluto ai nuovi cardinali, agli arcivescovi maggiori che hanno ricevuto il pallio, e alla delegazione del patriarcato ecumenico di Costantinopoli.


    29/06/2017 - VATICANO-AUSTRALIA

    Il card. George Pell accusato di abusi: “Sono innocente”. La fiducia e la stima del papa


    Il prefetto della Segreteria per l’economia prende un periodo di congedo per “pulire” il suo nome dalle accuse di pedofilia, che egli rigetta in modo totale. Il card. Pell è la più alta personalità vaticana a subire questo tipo di accuse. La Santa Sede esprime “rispetto” verso la giustizia australiana, ma afferma tutta la sua stima verso il porporato, che ha molto lavorato proprio contro la pedofilia. Apprezzamento del pontefice per l’impegno nelle riforme di carattere economico. Qualcuno pensa che queste accuse sono una “vendetta trasversale” di gruppi mafiosi impossibilitati ora a utilizzare la banca vaticana in operazioni di riciclaggio di denaro sporco.


    29/06/2017 - VATICANO

    Papa: Come Pietro e Paolo, apostoli in cammino, non cristiani da salotto

    di Papa Francesco

    Alla messa per la solennità di san Pietro e Paolo, papa Francesco sottolinea le caratteristiche degli apostoli: confessare il Cristo, accettare la persecuzione, essere maestri di preghiera. Nel mondo oggi “tanti cristiani sono emarginati, calunniati, discriminati, fatti oggetto di violenze anche mortali”, e spesso “in un clima di silenzio – non di rado silenzio complice”. La presenza della delegazione ecumenica inviata da Bartolomeo I, patriarca di Costantinopoli.


    28/06/2017 - VATICANO

    Papa: ai nuovi cardinali, chiamati a guardare la realtà di sofferenze e ingiustizie


    Francesco ha creato cinque nuovi porporati. Vengono da Laos, Mali, Svezia, El Salvador e Spagna. “La realtà sono gli innocenti che soffrono e muoiono per le guerre e il terrorismo; sono le schiavitù che non cessano di negare la dignità anche nell’epoca dei diritti umani; la realtà è quella di campi profughi che a volte assomigliano più a un inferno che a un purgatorio; la realtà è lo scarto sistematico di tutto ciò che non serve più, comprese le persone”.


    28/06/2017 - HONG KONG - CINA

    Cosa cambia e cosa resta degli ultimi 20 anni di Hong Kong. Il contributo dei cristiani

    di Mary Mee-Yin Yuen (*)

    Il passaggio della ex colonia britannica alla Cina nel 1997 non è stato indolore. Ma Pechino per diverso tempo ha rispettato lo stile di vita del territorio. Negli ultimi tempi si è accresciuta l’intromissione negli affari interni di Hong Kong. Soprattutto fra i giovani, vi è una forte reazione non solo per la democrazia, ma per l’autonomia. L’impegno per il bene comune da parte della Chiesa cattolica. Il card. Zen considerato un eroe della democrazia e degli emarginati. E’ ancora possibile costruire la fiducia fra governanti e governati. L’analisi di una ricercatrice dell’Università cinese di Hong Kong.


    28/06/2017 - TURCHIA - QATAR - GOLFO

    Golfo: non l’Iran, ma la lotta fra wahhabiti e Fratelli musulmani all’origine della crisi


    Riyadh non intende negoziare le condizioni dettate a Doha per risolvere la crisi. In caso contrario il Qatar resterà “isolato”. Il blocco causa i primi contraccolpi, con una flessione nel turismo. Ma in soccorso - economico e militare - di Doha è giunta Ankara. E in Turchia monta la campagna contro Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti.

     


    28/06/2017 - VATICANO

    Papa: il sindacato deve essere “profezia”, difendendo i diritti dei “lavoratori più fragili”


    Il ruolo del sindacato in una società moderna, il suo dover essere diverso rispetto alla politica e la necessità di un nuovo patto sociale a favore dei giovani. “E’ una società stolta e miope quella che costringe gli anziani a lavorare troppo a lungo e obbliga una intera generazione di giovani a non lavorare quando dovrebbero farlo per loro e per tutti”.


    28/06/2017 - VATICANO

    Papa: “La persecuzione non è una contraddizione al vangelo, ma ne fa parte”


    Il cristiano è “martire”, ossia “testimone” del bene, accetta di morire “per fedeltà al Vangelo” e gli “ripugna l’idea che gli attentatori suicidi possano essere chiamati ‘martiri’: non c’è nulla nella loro fine che possa essere avvicinato all’atteggiamento dei figli di Dio”.


    27/06/2017 - HONG KONG - CINA

    I 20 anni di Hong Kong alla prova della visita di Xi Jinping

    di Bernardo Cervellera

    Il presidente e sua moglie arrivano domani per diverse cerimonie. Barriere pesanti 2 tonnellate e schermi per la sicurezza. Deng aveva promesso “un Paese, due sistemi”, ma in questi anni la popolazione di Hong Kong ha dovuto lottare contro le leggi sulla sicurezza e per la democrazia. Molte dichiarazioni di Pechino esibiscono una cieca supremazia. La scontentezza dei giovani, tentati dallo “indipendentismo”.


    27/06/2017 - VATICANO – ORTODOSSI

    Papa: tra cattolici e ortodossi “comunione che non sia uniformità omologata”


    Francesco ha ricevuto la delegazione del Patriarcato ecumenico venuta secondo tradizione a Roma per la festa dei santi patroni Pietro e Paolo. L’esempio del primo millennio, quando i cristiani uniti coltivavano “varie tradizioni teologiche, spirituali e canoniche compatibili con l’insegnamento degli Apostoli e dei Concili ecumenici”.


    27/06/2017 - VATICANO

    Papa: “noi siamo dei nonni chiamati a sognare e dare il nostro sogno alla gioventù di oggi”


    Francesco ha celebrato messa con i cardinali presenti a Roma, in occasione del 25mo della sua ordinazione episcopale. “. Qualcuno che non ci vuole bene dice di noi che siamo la gerontocrazia della Chiesa. E’ una beffa. Non capisce quello che dice”.






    In evidenza

    CINA
    Liu Xiaobo: una fiaccola che illumina la civiltà umana



    La testimonianza del grande dissidente non violento, lasciato morire di cancro, è il più alto contributo all’umanità negli ultimi (sterili) 500 anni di storia cinese. Il ricordo di Liu (e di sua moglie) da parte di un sacerdote del nord della Cina.


    INDIA
    Goa: croci distrutte, cimitero dissacrato. Mons. Neri Ferrao: colpa dell’odio religioso



    Le croci sono state lasciate infrante ai margini della strada. Nel cimitero di Guardian Angel Church danneggiate 28 nicchie, cinque croci di legno e nove in granito, 16 tombe e la grande croce all’ingresso. Sajan K George: “Durante un raduno di indù, un fondamentalista ha detto che tutti quelli che mangiano la vacca devono essere impiccati”.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®