Aree geografiche
In primo piano
di Bernardo Cervellera – Sumon Corraya | VATICANO – ASIA

Alla Conferenza mondiale su Xenofobia, razzismo e nazionalismo populista nel contesto delle migrazioni mondiali che si è aperta ieri si affronta il tema da una prospettiva cristiana. Quali sono le problematiche più urgenti legate alle migrazioni?

News

Alla 62ma Conferenza internazionale dell’Aiea, mons. Gallagher apprezza gli sforzi dell’organismo Onu verso l’Iran e la Corea del Nord. Occorre un bando totale alle armi nucleari, contro “incontrollato rilascio di materiali radioattivi direttamente nell’ambiente” e per non deviare dalle “ priorità reali dell’umanità sofferente”. Una “task force” sui cambiamenti climatici e il varo di strategie per la cura del cancro.

| 17/09/2018
| VATICANO

L’elenco ufficiale dei Padri sinodali mostra presenze che vanno dai 3 presidenti delegati (i cardinali Louis Raphaël I Sako (Iraq), Charles Maung Bo, S.D.B. (Myanmar) e John Ribat, M.S.C. (Papua Nuova Guinea) ai sette assistenti (4 del Libano, due dell’India e uno delle Filippine). Una suora dell’Hebei tra le uditrici.

| 17/09/2018
| VATICANO-ASIA
di Peter Tran

Nella capitale, mons. Marek Zaleski ha tenuto colloqui con i rappresentanti del governo ed incontrato vescovi, sacerdoti, religiosi e fedeli dell’arcidiocesi. “È mia responsabilità ‘garantire’ il legame di comunione tra i vescovi, tra vescovi e sacerdoti, tra vescovi e comunità di Dio, tra clero vietnamita ed il Santo Padre”.

| 17/09/2018
| VIETNAM-VATICANO

All’Angelus papa Francesco offre in dono ai presenti un piccolo crocefisso argentato, distribuito da poveri, profughi e volontari. “Ma voi, chi dite che io sia? Gesù oggi, rivolge questa richiesta.. a ciascuno di noi”. La missione di Gesù “si compie non nella strada larga del successo, ma nel sentiero arduo del Servo sofferente”.  “La felicità la troviamo soltanto quando l’amore, quello vero, ci incontra, ci sorprende, ci cambia”. L’applauso per don Pino Puglisi e i siciliani.

| 16/09/2018
| VATICANO

Francesco in Sicilia in occasione del 25mo anniversario della morte del beato Pino Puglisi, il sacerdote ucciso dalla mafia. “Non pensare a te stesso, non fuggire dalla tua responsabilità, scegli l’amore! Senti la vita della tua gente che ha bisogno, ascolta il tuo popolo. Abbiate paura della sordità, non sentire il popolo. Questo è l’unico populismo possibile, l’unico ‘populismo cristiano’: sentire e servire il popolo, senza gridare, accusare e suscitare contese”.

| 15/09/2018
| VATICANO – ITALIA
di Bernardo Cervellera

Secondo il Wall Street Journal lo “storico accordo” dovrebbe essere firmato entro la fine di settembre. Ma annunci di questo tipo si susseguono da anni. Il papa e il Vaticano sono pronti, ma la Cina è divisa: favorevole il ministero degli esteri; contrario il Fronte unito e l’Associazione patriottica che continuano imperturbati a perseguitare la Chiesa e le religioni. Il silenzio di Pechino e di Xi Jinping.

| 15/09/2018
| VATICANO-CINA
In evidenza
 
di Bernardo Cervellera

Secondo il Wall Street Journal lo “storico accordo” dovrebbe essere firmato entro la fine di settembre. Ma annunci di questo tipo si susseguono da anni. Il papa e il Vaticano sono pronti, ma la Cina è divisa: favorevole il ministero degli esteri; contrario il Fronte unito e l’Associazione patriottica che continuano imperturbati a perseguitare la Chiesa e le religioni. Il silenzio di Pechino e di Xi Jinping.

| 15/09/2018
| VATICANO-CINA
 
di Fr Stanislaus

Il responsabile di una parrocchia dell’Henan denuncia il divieto di esporre immagini sacre e i tentativi di accomodamento da parte delle autorità del governo e dei fedeli. Ciò che si può abbandonare o tradire, non è fede; ciò che si può negoziare, non è fede; ciò che non si può affermare e difendere in pubblico, non è fede!

| 05/09/2018
| CINA-VATICANO
 

Per p. Paul Karam la situazione resta problematica e sono ancora poche le famiglie tornate in patria. E resta “incerta” la loro sorte. Damasco “incoraggia” le operazioni, ma mancano le condizioni generali di “stabilità”. Problemi anche in Libano, dove disoccupazione e povertà sfiorano il 40%.  

 

| 05/09/2018
| LIBANO - SIRIA
 
di NAT da Polis

Autocefalia significa che gli ortodossi ucraini non dovranno più dipendere dalla giurisdizione di Mosca. Si sussurra la possibilità di uno scisma. Ma questo è improbabile: si tratta di questioni amministrative e non dogmatiche. La rivendicazione del primato da parte di Costantinopoli. Etnofiletismo, la malattia dell'ortodossia. Un’analisi dell’incontro fra i due patriarchi.

| 05/09/2018
| TURCHIA-RUSSIA
Avanza la sinicizzazione: la croce di una chiesa protestante bruciata ad Anyang
Qianwang Church demolished 2
Qianwang Church demolished
Cerca nell'archivio di AsiaNews