21 Febbraio 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 15/04/2005, 00.00

    vaticano - conclave

    Conclave: da dove vengono i 115 cardinali elettori



    Città del Vaticano (AsiaNews/Agenzie) - I 115 cardinali che parteciperanno all'imminente conclave provengono da 52 paesi. La nazione più rappresentata è l'Italia (20 cardinali), seguono Germania e Spagna, ciascuna con 6 rappresentanti.

    Il continente con il più alto numero di cardinali elettori è l'Europa (58), segue l'America con 35 (14 fra Usa e Canada, 21 dell'America Latina).

    L'Africa e l'Asia hanno ciascuna 11 cardinali in conclave, l'Oceania 2.

    Tra i cardinali asiatici che saranno in conclave, 3 provengono dall'India, 2 dalle Filippine e dal Giappone, 1 da Vietnam, Thailandia, Indonesia e Siria

    Due cardinali elettori hanno già dichiarato che non prenderanno parte al conclave di lunedì, entrambi per motivi di salute: si tratta del card. Jaime Lachica Sin, 77 anni, arcivescovo emerito di Manila, nelle Filippine, e del card. Adolfo Antonio Rivera Suàrez, arcivescovo emerito di Monterrey, in Messico.

    Tra i 115 elettori, 22 cardinali appartengono ad ordini religiosi: i più rappresentati sono i francescani (4), seguono i gesuiti e i salesiani con 3.
    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    15/04/2005 VATICANO – CONCLAVE – INDIA
    Card. Vithayathil: famiglia, libertà religiosa e poveri

    Presiede la Chiesa siro-malabarica, comunità di antico rito orientale nel sudovest dell'India.



    19/04/2005 COREA DEL SUD - CONCLAVE
    Arginare la cultura della morte, il primo compito del nuovo pontefice

    Sondaggio tra teologi cattolici in Corea del Sud sulle sfide del futuro papa e l'eredità di Giovanni Paolo II.



    18/04/2005 vaticano - conclave
    Conclave: Messa per l'elezione del nuovo pontefice in san Pietro


    19/04/2005 COREA DEL SUD - CONCLAVE
    Un rosario e una messa ogni sera, Seoul prega per il conclave


    23/04/2005 vaticano
    Papa ai giornalisti: "Grazie per il vostro lavoro"
    Benedetto XVI: "Solo tenendo presente il rispetto della persona umana i media possono rispondere al disegno di Dio".



    In evidenza

    VATICANO-CINA-HONG KONG
    L’articolo del card. Tong sul dialogo Cina-Santa Sede fra gioia e sgomento

    Bernardo Cervellera

    L’ottimismo del vescovo di Hong Kong sul cambiamento del metodo delle nomine episcopali e sulla funzione dell’Associazione patriottica. Ma non è chiaro se è un cambiamento nei fatti o solo nominalistico, nelle parole. I vescovi sotterranei sono patriottici e amano il loro Paese, ma il Partito li sospetta. Libertà “essenziale” nelle nomine episcopali, ma i vescovi non sono liberi di svolgere il loro ministero. Vescovi patriottici controllati nelle loro visite con membri della Chiesa universale. Le “cimici” (microfoni nascosti) negli uffici episcopali.


    HONG KONG-CINA-VATICANO
    Card. Tong: Il futuro del dialogo Sino-Vaticano dal punto di vista ecclesiologico

    Card. John Tong

    Il cardinale di Hong Kong spiega i passi in cui si desidera far muovere il dialogo fra Cina e Santa Sede. A tema la funzione del papa nelle nomine dei vescovi; il cambiamento di visione nell’Associazione patriottica; la possibile integrazione dei vescovi sotterranei nella conferenza episcopale.  Il nuovo articolo a firma  del card. John Tong, dopo quello di alcuni mesi fa su “Comunione della Chiesa in Cina con la Chiesa universale”.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®