26 Aprile 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche

Allarme inquinamentoper i fiumi della Cina


20/01/2007
Il governo: acqua potabile per 32 milioni di contadini, ma a non averla sono 10 volte di più
L’acqua potabile promessa per il 2010, ma sono oltre 320 milioni a non averla e 190 milioni a bere acqua tossica. Gli interventi di Pechino ostacolati dall’inquinamento industriale e dalla scarsa collaborazione dei governi locali, più attenti alla crescita economica che all’ambiente. In pericolo il mare Bohai. Quarta parte del dossier sull’inquinamento.

19/01/2007
Scarichi industriali e costruzioni sulle coste: morte di un mare
Miliardi di tonnellate di rifiuti liquidi e solidi stanno uccidendo l’interno mare Bohai. Le autorità spendono decine di miliardi per pulire il mare, ma programmano di coprire le coste con altre fabbriche e porti. Terza parte del dossier sull’inquinamento.

18/01/2007
Si estinguono i pesci del Fiume Giallo
Sparite oltre un terzo delle specie, il pescato già diminuito del 40%. Sono inquinate il 10% delle terre agricole e occorre distruggere i raccolti. Esperti: il danno per inquinamento è pari alla crescita economica avvenuta in 30 anni e può strozzare lo sviluppo del Paese. Seconda parte del dossier sull’inquinamento.

17/01/2007
Contadini dello Shandong: coltivare e bere da un fiume nero come l’inchiostro
Per centinaia di migliaia di agricoltori, acqua fetida per irrigare e bere. Distrutte le economie di interi villaggi di contadini e pescatori. Le autorità non sembrano preoccupate di ostacolare l’inquinamento o di aiutarli, mentre il governo locale vuole aumentare lo sviluppo industriale. La prima parte del dossier sulla piaga dell'inquinamento in Cina.

16/01/2007
Ambiente e inquinamento: per i cinesi è il problema più grave
Acqua, aria, cibi inquinati sono "una grave minaccia" per l'80% della popolazione. Verso il governo c'è fiducia, ma anche timore: solo in pochi sono pronti a presentare denunce contro le fonti inquinanti. AsiaNews pubblica un dossier sul problema.



In evidenza

VATICANO-EGITTO
Papa Francesco in videomessaggio: Caro popolo d’Egitto…

Papa Francesco

In occasione della sua visita al Paese (28-29 aprile), oggi papa Francesco ha trasmesso un videomessaggio al popolo egiziano. “Il nostro mondo, dilaniato dalla violenza cieca – che ha colpito anche il cuore della vostra cara terra – ha bisogno di pace, di amore e di misericordia; ha bisogno di operatori di pace”.


ISLAM
Le radici dell’islamismo violento sono nell’islam, parola di musulmano

Kamel Abderrahmani

Dopo ogni attentato terrorista si tende a dire: “Questo non è l’islam”. Eppure quegli atti criminali sono giustificati e ispirati dai testi che sono il riferimento dei musulmani e delle istituzioni islamiche nel mondo. È urgente una riforma dell’islam dall’interno, da parte degli stessi musulmani. La convivenza con le altre religioni è la strada per togliere l’islam dalla sclerosi e dalla stagnazione.


AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
 

ABBONATEVI

News feed

Canale RSScanale RSS 

Add to Google









 

2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®