26/04/2018, 14.05
VIETNAM-VATICANO
Invia ad un amico

È mons. Joseph Nguyễn Đức Cường il nuovo vescovo di Thanh Hóa

di J.B. An Dang

Papa Francesco ha scelto il 64enne ex parroco, nonché decano di Madagui per succedere a mons. Joseph Nguyễn Chi Linh, nominato arcivescovo di Huế due anni fa. Il prelato è stato ordinato sacerdote il 27 giugno 1992, per la diocesi di Ðà Lat. La messa di ordinazione avrà luogo il prossimo 28 giugno, presso la cattedrale di Thanh Hóa.

Hanoi (AsiaNews) – Papa Francesco ha nominato mons. Joseph Nguyễn Đức Cường (foto) nuovo vescovo di Thanh Hóa, diocesi centro-settentrionale del Paese che lo scorso anno ha celebrato gli 85 anni della sua fondazione. La sede era vacante dal 29 ottobre 2016, quando il pontefice aveva nominato mons. Joseph Nguyễn Chi Linh  ad arcivescovo di Huế. Il 64enne nuovo prelato, successore di quest’ultimo, appartiene al clero di Ðà Lat e fino alla sua elezione due giorni fa era parroco, nonché decano, del decanato di Madagui.

Secondo di 10 figli (cinque maschi e cinque femmine), mons. Joseph Nguyễn Đức Cường è nato il 14 ottobre 1953 a Quảng Trường (distretto di Quảng Xương), villaggio situato nel territorio della diocesi di Thanh Hóa. Egli ha frequentato il seminario minore Simon Hoa, per poi continuare gli studi presso quello maggiore sempre a Ðà Lat, dove in seguito si è iscritto ai corsi del Pontificio Collegio S. Pio X, sottratto alla Conferenza episcopale nel 1980 dal regime comunista. Il prelato ha infine completato la formazione sacerdotale presso il Seminario Maggiore S. Giuseppe di Saigon, prima di esser ordinato sacerdote il 27 giugno 1992, per la diocesi di Ðà Lat.

Dopo la sua ordinazione, all’interno della diocesi egli ha ricoperto per nove anni l’incarico di vicario parrocchiale della chiesa di Tan Thanh, nella città di Bao Loc (provincia di Lam Dong); tra il 2001 ed il 2005 ha svolto la stessa funzione nella chiesa di Tan Bui, sempre a Bao Loc, di cui è diventato parroco nel 2005, prima di esser nominato parroco e decano di Madagui nel 2015. Mons. Joseph Nguyễn Đức Cường è stato inoltre vicario giudiziario del Tribunale del matrimonio (2010-2017), e vice rettore del seminario di Minh Hòa.

Oltre i confini della diocesi di Đà Lạt, egli ha rivestito il ruolo di vice direttore della Commissione catechistica eparchiale della provincia ecclesiastica di Sàigòn (2005-2014), della quale è diventato presidente nel 2014. Nello stesso anno, il prelato ha assunto anche la posizione di vice presidente della Commissione per il catechismo della Conferenza episcopale vietnamita.

La messa di ordinazione di mons. Joseph Nguyễn Đức Cường avrà luogo il prossimo 28 giugno alle sette di mattina, presso la cattedrale di Thanh Hóa.

Suffraganea di Hà Nội, la diocesi di Thanh Hóa si estende su un territorio di 11.700 km². I cattolici sono circa 147mila, il 3,5% dei 4,2 milioni di residenti locali. La circoscrizione è servita da 56 parrocchie e una chiesa, dove operano 92 sacerdoti, nove diaconi, 92 seminaristi, due religiosi e 299 religiose. La Chiesa gestisce anche un istituto di educazione e tre di beneficenza. Lo scorso anno, la comunità cattolica ha celebrato oltre 3mila battesimi.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Nuovo vescovo di Thanh Hóa: ‘L’evangelizzazione è l’essenza della Chiesa’
02/07/2018 14:43
Mons. Dao: Più difficile essere vescovo in Europa che in Vietnam
23/10/2018 14:06
Vescovi vietnamiti in assemblea nella diocesi di Thanh Hoa, devastata dalle alluvioni
17/10/2017 15:08
Vietnam in festa per il Capodanno. A Thanh Hóa, i cattolici lo trascorrono tra gli ultimi
05/02/2019 12:29
Nghệ An, cattolici locali ancora nel mirino dei militanti di ‘Bandiere rosse’
31/10/2017 13:29