30/12/2014, 00.00
INDONESIA
Invia ad un amico

AirAsia QZ8501: scoperti "vittime" e oggetti, forse i relitti dell'aereo

Avvistati oggetti che potrebbero essere uno scivolo di emergenza, una porta dell'aereo, una scatola, un giubbotto di salvataggio e altri oggetti, insieme a corpi delle vittime. Una forza multinazionale di 30 navi e 21 aerei continuano la ricerca nel Mare di Java. I familiari e gli amici delle vittime si lamentano delle poche informazioni. Il 2014 l'anno con più morti per incidenti aerei.

Jakarta (AsiaNews/Agenzie) - Le autorità indonesiane hanno dichiarato di aver avvistato una decina di oggetti che potrebbero appartenere all'aereo del'AirAsia scomparso tre giorni fa nel Mare di Java. Poche ore dopo hanno anche dichiarato di aver avvistato "vittime".

I 10 oggetti potrebbero essere uno scivolo di emergenza, una porta dell'aereo, una scatola, un giubbotto di salvataggio e altri oggetti di colore bianco. "Preghiamo che quegli oggetti siano proprio quelli che stiamo cercando", ha detto Agus Dwi Putranto, capo dell'aviazione indonesiana. Gli oggetti sono stati rilevati vicino alla costa di Kalimantan (Borneo), all'incirca nel punto dove era stato ricevuto l'ultimo segnale radar dell'aereo scomparso.Le foto sono state riprese da un fotografo di Afp, sull'aereo di ricognizione.

Circa 30 navi e 21 aerei da Indonesia, Australia, Malaysia, Singapore e Corea del Sud sono impiegati nella ricerca su una superficie di marina di circa 10mila miglia quadrati. Il mare è profondo fra i 50 e i 100 metri e questo, secondo gli esperti, favorirà il ritrovamento dell'aereo.

I familiari dei 155 passeggeri scomparsi sono radunati nell'aeroporto di Surabaya, da dove l'aereo era partito, e a Singapore, dove avrebbe dovuto atterrare. Essi si lamentano per la mancanza di informazioni.  A rendere difficile la ricerca vi è il fatto che l'aereo - i cui motori sono costruiti dalla statunitense General Electric e la francese Safran - non ha una strumentazione elettronica che permetta momento per momento il controllo dei motori.

Il gruppo AirAsia - una compagnia di voli a basso costo di buona qualità, che comprende associate in Thailandia, Filippine e India - non ha mai subito incidenti da quando ha cominciato ad operare nel 2002.

Se viene confermato l'incidente dell'AirAsia, il 2014 sarà ricordato come l'anno con il maggior numero di vittime per disastri aerei negli ultimi quattro anni, con 669 morti. Nel 2010 le vittime sono state 822.

 

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Continuano le ricerche dell'aereo AirAsia scomparso con 162 persone a bordo
29/12/2014
AirAsia QZ8501: individuata la fusoliera, soccorritori tentano il recupero delle vittime
15/01/2015
AirAsia QZ850: recuperata la seconda parte della scatola nera, individuato il relitto
13/01/2015
AirAsia QZ8501: recuperata parte della scatola nera, continuano le ricerche delle vittime
12/01/2015
Java, identificato il punto esatto dei resti dell'AirAsia QZ8501
03/01/2015