29/03/2018, 12.23
VIETNAM
Invia ad un amico

Bùi Chu, migliaia di giovani della diocesi riuniti per il Congresso della gioventù

di Trung Tin

L’evento organizzato per la 33ma Giornata della gioventù. La ricorrenza si è svolta in più distretti del territorio, al fine di garantire la partecipazione di tutti i ragazzi di ciascuna parrocchia.

Hanoi (AsiaNews) – Opere pastorali, ascolto della Parola di Dio e canti religiosi: sono alcune delle attività svolte dai ragazzi e le ragazze che hanno preso parte all’annuale Congresso della gioventù della diocesi di Bùi Chu, suffraganea dell'arcidiocesi di Hanoi. Raccogliendo l’invito di papa Francesco, la diocesi ha voluto organizzare l’evento durante la Domenica delle Palme, 33ma Giornata della gioventù, dal tema “Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio” (Lc 1,30) e celebrata a livello diocesano dalla Chiesa universale. Nella diocesi di Bùi Chu, la ricorrenza si è svolta in più distretti del territorio, al fine di garantire la partecipazione di tutti i giovani di ciascuna parrocchia.

Lo scorso 25 marzo, i parroci ed i ragazzi delle 18 parrocchie del distretto Lạc Đạo, dove vivono oltre 40mila cattolici, si sono riuniti nell’omonimo villaggio ad est della capitale vietnamita per prender parte alla Conferenza della gioventù missionaria. I giovani hanno potuto incontrarsi e confrontarsi, condividendo le esperienze dalla loro vita religiosa, e hanno ricevuto il sacramento della confessione. P. Joseph Trần Văn Thiết, a capo del Ministero della gioventù del distretto, ha illustrato e spiegato ai ragazzi il messaggio che il pontefice ha inviato per l’occasione ai giovani cattolici di tutto il mondo; p. Jean Baptiste Vũ Văn Vinh, vicario della parrocchia di Đồng Quĩ parish li ha invece spronati a vivere vite piene di significato, per la Chiesa e per la società.

Nel distretto di Tứ Trùng, a nord-ovest di Hanoi, più di 800 ragazzi hanno preso parte alla Conferenza nella parrocchia di Xuân Thủy. Per agevolarne lo svolgimento, già di primo mattino i sacerdoti della chiesa si sono adoperati affinché tutti i partecipanti potessero confessarsi. Durante la solenne messa, p. Vincent Ngô Viết Lục ha rivolto loro un appello: “Non abbiate paura del male e delle cose cattive, perché siete amati da Dio. Siete chiamati per nome, come lo Spirito Santo ha chiamato Maria. Non abbiate paura, ma vivete secondo quello che il Nostro Signore ci ha insegnato. Dobbiamo fare dei sacrifici, per rinunciare al materialismo nella società”.

Migliaia di ragazzi, provenienti dalle 13 parrocchie del distretto di Đại Đồng, nord-est di Hanoi, si sono incontrati presso la chiesa di Thuận Thành per la Conferenza dal tema “Accendi la fede”. Con grande entusiasmo, i numerosi ragazzi hanno partecipato alle danze che hanno dato il via alla giornata, seguite da celebrazioni e attività pastorali. P. Joseph Phạm Văn Hy, sacerdote responsabile per il distretto, ha spiegato ai presenti il ruolo dei giovani all’interno delle famiglie e li ha esortati ad “accendere la fede delle persone intorno”. Sacerdoti e ragazzi hanno poi condiviso alcuni momenti di dialogo su sfide e difficoltà che una vita frenetica pone di fronte alla fede.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Card. Zen: "Pechino ha proibito ai giovani cattolici cinesi di unirsi a noi"
31/07/2006
Card. Zen, segnata dall'ospitalità l'apertura della Giornata della gioventù asiatica
28/07/2006
Thailandia: giovani in partenza per la Giornata della Gioventù asiatica, tra loro anche un buddista
24/07/2006
Dalle Filippine 70 giovani ad Hong Kong per la Giornata della gioventù asiatica
08/07/2006
“Rimanere nello spirito della GMG”: i campi estivi a Đà Nẵng e Hưng Hóa
30/07/2016 10:55