12/04/2018, 11.09
TURKMENISTAN
Invia ad un amico

Concerti, danze tradizionali e un ‘piccolo’ banchetto: così i cattolici turkmeni hanno festeggiato la Pasqua

Alla veglia di Pasqua vi erano circa 100 persone. Il totale dei cattolici nel Paese è 200. La domenica di Pasqua si sono tenute due rappresentazioni teatrali ad opera di bambini e ragazzi e il concerto delle fisarmoniche.

Ashgabat (AsiaNews) – Una celebrazione che è durata dalle 22.00 all’una di notte, con danze tradizionali turkmene e “una piccola agape” (banchetto). Ha vissuto così la Veglia Pasquale la piccola comunità cattolica del Turkmenistan, ad Ashgabat. A raccontarlo è p. Andrzej Madej sacerdote polacco degli Oblati di Maria Immacolata (Omi), superiore della missio sui juris del Turkmenistan.

Nell’ex-repubblica sovietica, in cui vivono quasi 5,7 milioni di persone, la comunità cattolica è composta da appena 200 fedeli e conta tre sacerdoti.

“Per queste celebrazioni è venuto a visitarci p. Piotr Bielewicz degli Oblati, dalla Bielorussia,” racconta p. Madej. “Nella notte di Pasqua eravamo circa in 100 – continua – Quattro donne e due ragazze hanno rinnovato solennemente le promesse battesimali, si sono confessate per la prima volta e hanno fatto la Prima Comunione”.

La messa della Domenica di Pasqua è stata celebrata a mezzogiorno in lingua russa e alla sera in inglese. “Dopo l’Eucarestia della messa delle 12, si sono tenuti due piccoli spettacoli teatrali a tema religioso, rappresentati dai bambini e dai ragazzi. A seguire, come da tradizione, c’è stato il concerto di fisarmoniche”.

“Ogni giorno, durante l’ottava pasquale, numerosi fedeli frequentavano la Santa Messa”, conclude contento p. Madej. “Cristo è risorto! Alleluia!”

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Ashgabat, Berdimuhamedov è presidente per la terza volta. Rimangono povertà e repressione
13/02/2017 15:18
Papa: quest’anno niente Via Crucis al Colosseo, né Lavanda dei piedi
26/03/2020 11:20
Vescovo di Niigata ai catecumeni: Il vostro battesimo vi spinga all'incontro personale con Cristo
04/04/2014
Mons. Hinder: Ad Abu Dhabi, testimoniare il Vangelo in una società segnata dall’islam (Foto)
24/04/2019 13:43
La Pasqua dei 5mila migranti ad Abu Dhabi (FOTO)
22/04/2019 05:22