16 Dicembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 14/02/2017, 12.46

    CINA-VATICANO

    E’ morto mons. Casimiro Wang Milu, vescovo in pensione di Tianshui

    Elizabeth Li

    Vescovo sotterraneo, ha scontato 10 anni in prigione. Nel 2003 è stato sospeso dalla Santa Sede. Era ricoverato in ospedale dallo scorso gennaio. I funerali si terranno forse sabato 18 gennaio.

    Tianshui (AsiaNews) – Mons. Casimiro Wang Milu, vescovo in pensione di Tianshui (Qinzhou), nella provincia del Gansu, è deceduto intorno all’ una di questa notte all’età di 74 anni. I funerali dovrebbero tenersi il 18 febbraio prossimo. Non sono ancora chiari gli accordi con il governo per la cerimonia, dato che mos,. Wang è un vescovo sotterraneo, non riconosciuto da Pechino.

    Mons. Wang aveva subito un’emorragia e contratto una polmonite verso la fine di gennaio. Era stato ricoverato in un ospedale di Lanzhou, capitale della provincia del Gansu.

    Nel 1981, era stato ordinato in segreto vescovo di Qinzhou (Tianshui) da mons. Pietro Giuseppe Fan Xueyan di Baoding (Hebei), un grande leader di spicco della Chiesa sotterranea.
    Nel 1983, mons. Wang è stato arrestato a Pechino e condannato a 10 anni di carcere.

    Le persone che l’hanno conosciuto testimoniano di lui come di una persona pieno di zelo evangelizzatore e molto fedele al papa. In passato egli è stato talvolta sospettato di aver abusato dei poteri speciali conferiti dalla Santa Sede alla Chiesa sotterranea di poter ordinare vescovi senza il mandato del papa. Tali poteri sono stati ufficialmente cancellati con la Lettera di Benedetto XVI ai cattolici cinesi (nel 2007).

    Nel 2003, il vescovo Wang è stato sospeso dalla Santa Sede si è ritirato in pensione. Egli era rimasto nella contea del Gangu, nel Gansu.
    Nato nel 1942, il vescovo Wang è stato ordinato sacerdote nel 1979.
    Il suo fratello più giovane, il vescovo John Wang Ruowang, è l'ordinario di Tianshui ed è stato ordinato in modo clandestino nel 2011.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    14/03/2017 15:59:00 CINA-VATICANO
    In memoria di Mons. Wang Milu, testimone della fede

    La testimonianza di un sacerdote che ha conosciuto di persona il vescovo sotterraneo morto di recente. Mons. Wang ha vissuto poveramente ed è morto in ospedale senza cure mediche perché non poteva pagarle. Grazie al suo coraggio la Chiesa in Cina ha attraversato un periodo difficile e complesso.



    20/02/2017 13:47:00 CINA-VATICANO
    I funerali di mons. Casimiro Wang Milu: pieno di amore a Dio e ai poveri

    Migliaia di persone, insieme a decine di sacerdoti e alcuni vescovi sotterranei, hanno partecipato alle esequie. Era stato imprigionato per 10 anni.



    17/10/2016 14:27:00 CINA - VATICANO
    Sacerdote cinese: Nella confusione che regna, stare con “il capitano” Papa Francesco

    L’ordinazione illecita del sacerdote sotterraneo Dong Guanhua (condannata dal vescovo Jia Zhiguo) sta scuotendo la Chiesa in Cina e sta creando fratture multiple e dolorose. Un sacerdote della Chiesa ufficiale esprime qui la sua stanchezza: le troppe divisioni rischiano di far morire. E chiede a tutti di seguire il papa nel suo impegno di apertura e misericordia.



    29/08/2016 12:10:00 CINA – VATICANO
    Ripensare agli accordi fra Cina e Vaticano (anche con un po' di ironia)

    Le diverse discrepanze nelle discussioni sui rapporti fra Cina e Santa Sede. Pur non essendovi ancora alcun accordo pubblico, molti commentatori ne parlano a più non posso, come un elemento di pettegolezzo. I vescovi troppo spesso ridotti a burattini; la mancanza di fiducia reciproca fra le due parti; la questione di Taiwan: questi alcuni dei problemi delineati dal sagace autore che si firma “il prete eremita del Nord”, un sacerdote blogger molto famoso in Cina.



    21/05/2015 CINA - VATICANO
    Xi Jinping: Le religioni devono essere “cinesi” e senza “influenze straniere”
    In un incontro con il Fronte unito, il presidente cinese ribadisce la leadership del Partito comunista nella guida delle religioni e mette in guardia contro la dipendenza da forze straniere. Presi di mira i musulmani dello Xinjiang, i buddisti del Tibet, ma anche il Vaticano. Un cattolico cinese: Si snatura la religione cattolica.



    In evidenza

    MEDIO ORIENTE - USA
    Gerusalemme capitale, cristiani in Medio oriente contro Trump: distrugge le speranze di pace



    Il patriarcato caldeo critica una scelta che “complica” la situazione e alimenta “conflitti e guerre”. Il card. Raï parla di “decisione distruttiva” che viola le risoluzioni internazionali. Il papa copto Tawadros II cancella l’incontro col vice-presidente Usa Pence. Continua la protesta “rassegnata” dei palestinesi. Attivisti israeliani: gli Usa hanno abdicato al ruolo di mediatori nella regione. 

     


    CINA
    Le false promesse di Xi Jinping e la cacciata della ‘popolazione più bassa’ da Pechino

    Willy Wo-Lap Lam

    Decine di migliaia di migranti e le loro famiglie sono stati espulsi e mandati via dalla capitale. Eppure al recente Congresso del Partito, il presidente Xi ha promesso sostegno e aiuti contro la povertà. Nessuna ricompensa e nessun aiuto legale o caritativo per gli sfollati. Esiste nel Paese un “darwinismo sociale”, che condanna all’emarginazione le classi rurali e fa godere di privilegi e aiuti le classi cittadine. Per gentile concessione della Jamestown Foundation.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®