22/09/2017, 11.13
PAKISTAN
Invia ad un amico

Faisalabad, 11 scuole festeggiano la Giornata della pace

di Shafique Khokhar

L’evento era sponsorizzato dalla parrocchia del Santo Rosario. P. Shahzad: “Mettere in scena rappresentazioni di pace farà dei bambini ambasciatori di pace”. Accesa una “Candela di pace”. Tre Ong presentano richieste per migliorare le condizioni delle minoranze religiose, vittime di rapimenti, conversioni e matrimoni forzati.

Faisalabad (AsiaNews) – A Faisalabad 11 scuole hanno festeggiato la Giornata mondiale della pace, che si è celebrata ieri. Sponsor dell’evento, la parrocchia del Santo Rosario, in collaborazione con Star Organization, Aim Organization, Lok Vihar e Caritas Faisalabad. Gli alunni delle scuole, di cui alcune gestite dalla parrocchia, hanno recitato poesie e si sono esibiti in danze e rappresentazioni teatrali. Ad AsiaNews p. Younas Shahzad, il parroco, afferma: “C’è un estremo bisogno di promuovere la pace e i suoi valori. Il modo migliore è attraverso l’educazione. Spero che la pace giunga ovunque nel nostro amato Paese e la giustizia sia assicurata a tutti”.

La manifestazione si è svolta al Pinto Community Hall, nel quartiere di Warispura. Le istituzioni che vi hanno partecipato sono state: St. Dominic Convent High School, St. Catherine Girls High School, Aim School, New Horizon School, Binat-ul-Saher, Ibn-e-Mariam Primary School, Young Scholars School, Wonder Kids School, St Dominic Tabdar School, St. Paul Primary School e la Caroline House.

Il parroco riferisce che “la partecipazione di studenti e insegnanti provenienti da 11 scuole mi ha reso molto felice. Sono certo che i bambini che hanno messo in scena tali rappresentazioni sulla pace diventeranno essi stessi ambasciatori di pace e renderanno la nostra società più armoniosa. Il modo in cui possiamo promuovere l’armonia e la coesistenza è essere connettori di pace e avvicinare le persone”.

Al termine delle celebrazioni, gli organizzatori hanno acceso una “Candela di pace”. P. Shahzad ringrazia in modo particolare il canale C-41, per la copertura mediatica dell’evento.

In contemporanea, in occasione della Giornata in cui in tutto il mondo si sono svolte iniziative in favore della pace, le associazioni Human Rights Focus Pakistan (Hrfp), Global Human Rights Defense (Ghrd) e Crmp hanno organizzato una conferenza al Press Club di Faisalabad, cui è seguita una manifestazione. Il tema era: “Minoranze religiose, uguaglianza e pace”. Gli attivisti hanno presentato una serie di richieste per migliorare la situazione delle minoranze in Pakistan. Tra queste, spicca la denuncia dei rapimenti, delle conversioni forzate e dei matrimoni forzati, che “il governo deve affrontare con urgenza”; la condanna dell’Hindu Marriage Act 2017; la modifica delle “controverse sezioni del codice penale sulla questione della blasfemia (sezioni 295 B/C), al fine di proteggere i diritti di persone/famiglie/comunità innocenti accusate senza fondamento”; l’eliminazione dai libri di testo di quei capitoli che incitano all’odio settario.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Poso, violenze anticristiane: estremisti incendiano una chiesa protestante
23/10/2012
Card. D’Rozario: Guarire i malati e perdonare i peccati dell’uomo
13/02/2019 12:34
Corea del Sud, nel 2006 oltre 10mila rifugiati dal nord
13/11/2006
Chiesa pakistana: non chiamateci ‘minoranza’
13/08/2019 11:28
Papa: all'Onu, agli stati e al mondo serve "un sussulto di coraggio" per costruire la pace
01/01/2006