27 Febbraio 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est
  •    - Cina
  •    - Corea del Nord
  •    - Corea del Sud
  •    - Giappone
  •    - Hong Kong
  •    - Macao
  •    - Taiwan


  • » 16/08/2004, 00.00

    ASIA FABC - corea del sud

    Famiglia, sfida pastorale per la chiesa in Asia



    Da domani a Seoul l'8° Assemblea dei vescovi asiatici su "La famiglia asiatica verso una cultura della vita"

    Seoul (AsiaNews/Ucan) – Inizia domani a Daejeon (120 km a sud di Seoul) l'8° Assemblea plenaria della Federazione delle Conferenze episcopali asiatiche (FABC). L'incontro si concluderà il 23 agosto. Durante il meeting, dal titolo "La famiglia asiatica verso una cultura della vita", i vescovi affronteranno la situazione della famiglia in Asia e le sfide pastorali per la Chiesa.

    Il documento preparatorio per l'assemblea elenca alcuni problemi che affliggono molte famiglie asiatiche: la povertà, le migrazioni, lo sfruttamento delle donne e dei bambini, i problemi della globalizzazione  e del secolarismo, quelli delle culture tradizionali. In Asia i Paesi economicamente più avanzati assistono infatti alla crescita di una cultura contro la famiglia, segnata dalla mancanza di rispetto per la vita, le degradazioni sessuali e l'alto numero di divorzi. La Chiesa vuole rispondere a queste sfide con la visione cristiana della famiglia, vista come vocazione all'amore, comunione e solidarietà. In questo si trova a dialogare con le religioni e le culture tradizionali, freno al secolarismo, ma spesso oppressive nei confronti della dignità della donna.

    All'assemblea della FABC sono iscritti 189 partecipanti fra delegati, invitati e invitati speciali. I vescovi sono 92, di cui 6 cardinali: 2 indiani, il card. Telesphore Toppo, arcivescovo di Ranchi e presidente della Conferenza episcopale indiana, e il card. Varkey Vithayathil, arcivescovo di Ernakulam-Angamaly. Gli altri cardinali sono il card. Julius Rijadi Darmaatmadja, arcivescovo di Jakarta e presidente della Conferenza episcopale indonesiana; il card. Jean-Baptiste Pham Minh Man, arcivescovo di Ho Chi Minh City (Vietnam); il card. Paul Shan Kuo-hsi, vescovo di Kaohsiung (Taiwan). Al meeting prendono parte anche 28 sacerdoti, 3 religiosi, 8 religiose, 29 laici e 27 laiche.

    Saranno presenti anche 2 rappresentati vaticani, il card. Fumio Hamao, presidente del Pontificio Consiglio per i migranti, e mons. Robert Sarah, segretario della Congregazione per l'evangelizzazione dei popoli. 

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    25/03/2004 filippine - asia
    Mons. Quevedo: famiglia asiatica minacciata dalla globalizzazione


    25/08/2004 asia fabc - corea del sud
    Cultura della vita, missione della chiesa e della famiglia in Asia
    I vescovi lamentano l'assenza di delegati dalla Cina e si uniscono ai cattolici cinesi e nordcoreani

    18/08/2004 ASIA FABC - INDIA
    "Riaffermare una cultura della vita nel mondo globalizzato"

    Mons. Agnelo Gracias, vescovo ausiliare di Mumbai, traccia la missione della famiglia cristiana in India: sconfiggere la pratica dell'aborto (12 milioni all'anno), educare al matrimonio



    01/12/2016 12:05:00 COREA – SRI LANKA – ASIA
    Card. Yeom ai vescovi asiatici: Predichiamo il Vangelo con dedizione

    L’arcivescovo di Seoul interviene alla Plenaria della Federazione delle Conferenze episcopali asiatiche. Il tema di quest’anno è la famiglia e le sue sfide. Aprire le porte della Chiesa, dei sacramenti e dell’affetto; riflettere su bambini, giovani e anziani; le conseguenze dell’indebolimento dei rapporti familiari.



    02/12/2016 11:50:00 SRI LANKA – ASIA
    Inviato papale ai vescovi asiatici: Le famiglie tribali scuole autentiche di Vangelo (Foto)

    Il card. Toppo è intervenuto alla Plenaria della Federazione delle Conferenze episcopali asiatiche. “La fede nella famiglia educa i membri ad essere seguaci di Gesù nonostante le sfide”. L'esempio la famiglia di Nazareth. Le famiglie tribali possiedono tradizioni e cultura che rispecchiano i valori del cristianesimo.





    In evidenza

    LIBANO
    Trump, Marine Le Pen e il Medio oriente: il Libano contro muri e divisioni

    Fady Noun

    L’inizio della presidenza Trump ha segnato la “babelizzazione” della società americana. Ciascun Paese riversa il suo odio contro un nemico esterno. La crisi globale attuale ha radici religiose. Al cuore del caos vi è la minaccia jihadista. Laterza guerra mondiale non si vince con i droni, ma usando moderazione e promuovendo l’incontro e il confronto. 

     


    EGITTO – ISLAM
    Al Azhar sotto l’influenza dell’islamismo di Daesh

    Kamel Abderrahmani

    Le istituzioni religiose ufficiali e le università cosiddette islamiche sono la causa dell’immobilità del mondo musulmano. I programmi insegnati ad Al Azhar e la letteratura usata sono gli stessi che sono applicati sul terreno da tutti i terroristi armati. Nessun paragone possibile fra Al Azhar e il Vaticano. Il Vaticano ha ospitato musulmani irakeni e siriani che fuggivano la guerra. Al Azhar non ha fatto nulla per cristiani e Yazidi. La persecuzione verso Mohamed Nasr Abdellah, desideroso di modernizzare l’islam. Il commento di uno studente musulmano.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®