21/05/2018, 12.38
HONG KONG - CINA
Invia ad un amico

Hong Kong, aquiloni per ricordare la strage di piazza Tiananmen

Gli attivisti chiedono anche la fine della “dittatura del partito unico”. Hong Kong è l’unico luogo in Cina dove si ricorda la strage con un evento su larga scala. Ma negli anni  è in calo la  partecipazione degli studenti.alla celebrazione.

Hong Kong (AsiaNews/Agenzie) – Due aquiloni per la democrazia e per ricordare le vittime di piazza Tiananmen. È così che alcuni attivisti di Hong Kong hanno deciso di celebrare l’attesa per l’annuale veglia del 4 giugno.

Ieri, una decina di membri dell’Alleanza per il sostegno dei movimenti patriottici democratici della Cina si sono riuniti presso il Country Park, a Clear Water Bay, e hanno fatto volteggiare due aquiloni, ciascuno con un messaggio: uno per la commemorazione pubblica della strage del 1989 e l’altro per la fine della “dittatura del partito unico”. La scelta degli aquiloni non è casuale: durante la manifestazione di Tienanmen, alcuni studenti ne avevano fatti volare diversi per distrarre gli elicotteri militari.

Hong Kong è l’unico luogo nell’intero territorio cinese dove gli attivisti ricordano in larga scala gli eventi del giugno 1989, quando i carri armati cinesi marciarono sulla folla che chiedeva democrazia. Nel resto del Paese, i fatti piazza Tiananmen sono sottoposti a una ferrea censura. Fra il 3 e il 4 giugno, l’esercito cinese uccise oltre 2.600 persone.

Il gruppo pro-democrazia organizza la veglia sin dal 1990, e prevede per quest’anno una partecipazione simile a quella dell’anno scorso, quando vi presero parte 110mila persone.  Negli ultimi anni, il numero dei partecipanti registra annuali cali. Quello dello scorso anno è stato il numero più basso sin dal 2008. Alcuni studenti universitari hanno deciso di boicottare la veglia perché “ritualistica”. Lee Cheuk-yan, segretario dell’Alleanza, afferma che avrebbero deciso di “esprimere le loro identità tagliando i legami con la veglia e l’alleanza”. Tuttavia, egli aggiunge che simili decisioni allentano le pressioni sul governo cinese perché ci sia giustizia per i manifestanti uccisi nel 1989. La commemorazione si terrà il 4 giugno, alle 8 di sera, presso il Victoria Park a Causeway Bay.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Hong Kong, più di 1000 in marcia per ricordare Tiananmen
28/05/2018 08:53
Amnesty: Pechino faccia i conti con il massacro di Tiananmen
03/06/2005
Card. Zen: Giustizia per le vittime del 4 giugno, le veglie tengono viva la memoria
06/06/2016 11:45
Hong Kong “ricorda il 4 giugno 1989. Su questo non si discute”
31/05/2016 13:57
Democratici di Hong Kong e leader comunisti sulla strage di Tiananmen
26/09/2005