22/12/2020, 11.15
CINA-VATICANO
Invia ad un amico

Hongdong, consacrato mons. Pietro Liu Genzhu

Nuova ordinazione episcopale dopo il rinnovo dell’Accordo sino-vaticano. Ma il vescovo era già designato da tempo dalla Santa Sede. Il rito è stato “molto sobrio e di basso profilo”.

Hongdong (AsiaNews) – Questa mattina, nella chiesa di Hongdong, mons. Pietro Liu Genzhu è stato consacrato vescovo della diocesi di Hongdong-Linfen (Shanxi). La sua candidatura è stata riconosciuta dalla Santa Sede e dal governo cinese. Mons. Liu era già vicario generale di Linfen dal 2010. La diocesi non aveva vescovo fin dal 2006, alla morte di mons. Sun Yuanmo, e mons. Liu è stato candidato della Santa Sede per molto tempo. Quella di oggi è la seconda ordinazione episcopale dopo il rinnovo dell'Accordo sino-vaticano lo scorso ottobre. La prima è stata l'ordinazione a Qingdao.

La notizia della sua ordinazione è stata diffusa subito dall’Associazione patriottica e dal Consiglio episcopale dello Shanxi.

La cerimonia di ordinazione è stata presieduta da mons. Paolo Meng Ningyou, vescovo di Taiyuan e direttore dell’Associazione patriottica dello Shanxi. Fra i concelebranti, diversi vescovi della provincia: mons. Wu Junwei della diocesi di Yuncheng; mons. Ding Lingbin, della diocesi di Changzhi; mons, Ma Cunguo della diocesi di Shuozhou.

Il p. Yang Yu, vice-segretario generale del Consiglio dei vescovi cinesi, ha annunciato il mandato di mons. Liu, a nome di tutti i vescovi cinesi.

Secondo alcuni fedeli, il rito è stato “molto sobrio e di basso profilo”. Molti fedeli laici non hanno potuto partecipare alla cerimonia. Il comunicato stampa afferma che per rispondere alle misure di prevenzione della pandemia da Covid-19, “la cerimonia ha seguito il principio della semplicità e della solennità”. Hanno concelebrato 63 sacerdoti dalle varie diocesi della provincia dello Shanxi. Alla messa hanno preso parte 200 suore e seminaristi.

Mons. Liu Genzhu è nato il 12 ottobre 1966 nella contea di Hongdong (Shanxi). Nel 1991 ha concluso gli studi nel seminario della provincia dello Shaanxi (Xian) e ordinato sacerdote nello stesso anno. Nel giugno 2010, è stato nominato vicario generale della diocesi di Linfen. È stato membro del IX Comitato dell’Associazione Patriottica della Chiesa cattolica cinese, e vice-direttore della VII Associazione Patriottica della provincia di Shanxi.

Dalle ultime statistiche disponibili (2014) la diocesi di Hongdong ha circa 40mila fedeli, con 16 parrocchie e un centinaio di cappelle; circa 50 sacerdoti sono impegnati nel lavoro pastorale; una congregazione diocesana di suore opera nel campo della catechesi e delle cure mediche.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Pechino: Il rinnovo dell’accordo sino-vaticano sì, probabilmente
11/09/2020 12:28
Mons. Tommaso Chen Tianhao è il nuovo vescovo di Qingdao
23/11/2020 11:43
Le nuove installazioni di vescovi non sono tutto frutto dell’Accordo sino-vaticano
19/08/2020 11:14
Sacerdote cinese: Per la Chiesa in Cina non è cambiato nulla dopo l’accordo
19/11/2018 08:39
Card. Zen: Il mio premio per la Chiesa perseguitata in Cina
07/04/2018 12:38