23/11/2020, 11.43
CINA-VATICANO
Invia ad un amico

Mons. Tommaso Chen Tianhao è il nuovo vescovo di Qingdao

di Wang Zhicheng

Ufficialmente sarebbe il primo vescovo ordinato secondo l’accordo provvisorio fra Cina e Vaticano. Il nuovo vescovo è considerato molto obbediente alla politica religiosa del governo. E’ membro del Comitato permanente dell’Associazione patriottica nazionale.

Pechino (AsiaNews) – Mons. Tommaso Chen Tianhao, 58 anni, è il nuovo vescovo di Qingdao (Shandong). La cerimonia della sua ordinazione è stata celebrata stamane nella cattedrale della città, dedicata a S. Michele. Il presidente della celebrazione è stato mons. Fan Xingyao di Linyi, presidente dell’Associazione patriottica cinese nazionale. Gli altri vescovi concelebranti sono stati: mons. Yang Yongqiang di Zhoucun, vice presidente del Consiglio dei vescovi cinesi, e mons. Zhang Xianwang di Jinan, vice-presidente delle “liang hui”, la “doppia organizzazione”, che comprende il Consiglio dei vescovi e l’Associazione patriottica.

Alcuni fedeli hanno fatto notare che la grande presenza di membri altolocati dell’Associazione patriottica è dovuta al fatto che lo stesso neo-ordinato è stato presidente dell’Associazione patriottica di Qingdao, e dal 2010 è membro del Comitato permanente dell’Associazione patriottica nazionale. Secondo alcuni esperti, questa sarebbe la prima ordinazione episcopale che avviene seguendo le modalità approntate nell'accordo provvisorio fra Cina e Santa Sede. Ma la formula di consacrazione sarebbe rimasta quella vecchia, in cui si cita il mandato del Consiglio dei vescovi, ma non si dice nulla del papa e della Santa Sede.

Il nuovo vescovo è conosciuto come un ligio funzionario dello Stato per quanto riguarda la politica religiosa. Egli succede a mons. Giuseppe Li Mingshu, morto nel giugno del 2018.

A causa delle limitazioni dovute alla pandemia, la celebrazione non ha potuto essere aperta a tutti. Ma erano presenti 21 sacerdoti e oltre 200 fra suore e fedeli.

Mons. Chen Tianhao è nato a Pingdu (Shandong) nel 1962. Ha studiato nel seminario dello Spirito Santo nello Shandong e nel dicembre 1989 è stato ordinato sacerdote. Secondo i dati ufficiali, egli è stato eletto e nominato vescovo di Qingdao il 19 novembre 2019.

Foto: chinacatholic.cn

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Mons. Stefano Xu Hongwei ordinato vescovo di Hanzhong (Foto)
28/08/2019 14:40
Jining, primo vescovo ordinato dopo l’accordo sino-vaticano
26/08/2019 14:39
Sacerdote cinese: Per la Chiesa in Cina non è cambiato nulla dopo l’accordo
19/11/2018 08:39
Pechino: Il rinnovo dell’accordo sino-vaticano sì, probabilmente
11/09/2020 12:28
Il neo-vescovo mons. Ante Jozic ringrazia la Chiesa in Cina, ad Hong Kong e a Macao
17/09/2020 12:41