13 Dicembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 09/09/2014, 00.00

    INDIA

    India, la Chiesa al lavoro per l'unione dei cristiani di Andhra Pradesh e Telangana

    Nirmala Carvalho

    L'Andhra Pradesh Federation of Churches (Apfc), organismo al vertice delle Chiese e delle denominazioni cristiane nei due Stati, sarà ribattezzata "Federation of Telugu Churches" (Ftc). Il nuovo nome rimanda alla lingua comune sia all'Andhra Pradesh che al Telangana, per non creare una nuova scissione.

    Mumbai (AsiaNews) - Al fine di tenere unita la comunità cristiana dell'Andra Pradesh e del Telangana, l'Andhra Pradesh Federation of Churches (Apfc) ha deciso di ribattezzarsi in Federation of Telugu Churches (Ftc). Il cambio di nome, spiegano i leader religiosi cristiani, vuole essere un modo per non creare una nuova scissione tra la popolazione, dopo quella "politica e geografica" avvenuta con la nascita del nuovo Stato. La decisione è stata presa il 28 agosto scorso all'assemblea generale della federazione, tenutasi seminario regionale di St. John a Hyderabad.

    Dal 2 giugno scorso, l'India ha un nuovo Stato: è il Telangana, ricavato dall'Andhra Pradesh. Si è ritagliato una propria indipendenza giuridica, politica e territoriale lo scorso febbraio, quando il Parlamento ha passato l'Andhra Pradesh Reorganisation Act.

    Federation of Telugu Churches, il nome scelto per ribattezzare l'Apfc (l'organismo al vertice delle Chiese e delle denominazioni cristiane in Andhra Pradesh e in Telangana), rimanda alla lingua locale - il telugu - comune a entrambi gli Stati. La Ftc, avrà due unità regionali che rappresenteranno la federazione dinanzi ai rispettivi governi. 

     

     

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    14/07/2014 INDIA
    Chiesa indiana: Lavoriamo in armonia per il bene del Telangana e dell'Andhra Pradesh
    All'assemblea generale della sezione regionale della Conference of Religious India (Cri) si è discusso degli impegni del clero locale per favorire una separazione tranquilla dei due Stati. Intanto, il Consiglio dei vescovi (Apbc) ha incontrato il nuovo chief minister dell'Andhra Pradesh.

    03/06/2014 INDIA
    Vescovi indiani: La Chiesa cattolica sosterrà il nuovo Stato di Telangana
    Nato ieri dall'Andhra Pradesh, il Telangana è il 29mo Stato dell'India. Il Consiglio episcopale dell'Andhra Pradesh auspica "uno sviluppo giusto, inclusivo, equo e sostenibile". Restano perplessità sulla scissione, che potrebbe impoverire entrambi gli Stati.

    13/06/2007 INDIA
    I cristiani contestano il divieto per la loro fede a Tirumala
    Preannunciate azioni legali contro il bando di tutte le religioni non indù, imposto dal governo a Tirumala e in altre zone dell’Andhra Pradesh. Il divieto colpisce diritti garantiti dalla Costituzione, persino la libertà di movimento e il tenore di vita dei cristiani. Padre Thumma: da quando lo Stato ha un premier cristiano, i cristiani hanno maggiori problemi.

    20/03/2007 INDIA
    Andhra Pradesh, i cristiani chiedono tutela contro le persecuzioni
    Hanno chiesto al governo una legge che tuteli le minoranze. Contro i cristiani ci sono stati 4 omicidi e frequenti aggressioni. A Tirupati, sede di importanti tempi indù, esplodono violente proteste dei partiti indù per ottenere il bando dell’attività cristiana. Uno studente neoconvertito si suicida.

    21/02/2014 INDIA
    L'India saluta il Telangana, nuovo Stato del Paese
    La Rajya Sabha (Camera Alta) ha approvato il decreto che prevede la scissione dell'Andhra Pradesh. Ora manca solo la firma del presidente, Pranab Mukherjee, per la nascita "ufficiale" del 29mo Stato del Paese. Molti continuano a criticare la decisione: "Lo sviluppo della zona si fermerà".



    In evidenza

    MEDIO ORIENTE - USA
    Gerusalemme capitale, cristiani in Medio oriente contro Trump: distrugge le speranze di pace



    Il patriarcato caldeo critica una scelta che “complica” la situazione e alimenta “conflitti e guerre”. Il card. Raï parla di “decisione distruttiva” che viola le risoluzioni internazionali. Il papa copto Tawadros II cancella l’incontro col vice-presidente Usa Pence. Continua la protesta “rassegnata” dei palestinesi. Attivisti israeliani: gli Usa hanno abdicato al ruolo di mediatori nella regione. 

     


    CINA
    Le false promesse di Xi Jinping e la cacciata della ‘popolazione più bassa’ da Pechino

    Willy Wo-Lap Lam

    Decine di migliaia di migranti e le loro famiglie sono stati espulsi e mandati via dalla capitale. Eppure al recente Congresso del Partito, il presidente Xi ha promesso sostegno e aiuti contro la povertà. Nessuna ricompensa e nessun aiuto legale o caritativo per gli sfollati. Esiste nel Paese un “darwinismo sociale”, che condanna all’emarginazione le classi rurali e fa godere di privilegi e aiuti le classi cittadine. Per gentile concessione della Jamestown Foundation.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®